Viale dei Santi – Wikipedia


Autostrada tra St Paul, Minnesota e St Louis, Missouri

Viale dei Santi

Carta geografica

Viale dei Santi evidenziato in rosso

Lunghezza 906 km (563 miglia)
Esisteva 1991-presente
Componente
autostrade
Estremità sud I-64 / Stati Uniti 40 / Stati Uniti 61 / Stati Uniti 67 In Frontenac, Missouri
Intersezioni principali
Estremità nord I-94 A San Paolo, Minnesota
Paese stati Uniti
stati

IL Viale dei Santi è un’autostrada lunga 563 miglia (906 km) nel Stati Uniti del Midwest che collega St. Louis, Missouri E San Paolo, Minnesota.

Descrizione del percorso(modificare)

Missouri(modificare)

L’estremità meridionale del Viale dei Santi è all’uscita 28A di Interstatale 64 (I‑64) /Route 40 degli Stati Uniti (US 40), che è anche l’estremità meridionale della sua concomitanza Stati Uniti 61. Il Viale dei Santi si dirige a ovest, verso Chesterfieldattraversando I-270. Qui, il Viale dei Santi gira a nord-ovest, attraversa il fiume Missouri attraverso il ponte Daniel Boone. In Wentzvilleil percorso si interscambia con I-70. L’estremità occidentale della I‑64 e l’estremità settentrionale della concomitanza con la US 40 si trovano qui. Il Viale dei Santi prosegue verso nord appena come la US 61, intersecandosi con l’estremità occidentale della I-72 In Annibaleraggiunge il capolinea settentrionale della sua concomitanza con la US 61, quindi attraversa la Fiume Des Moines in Iowa.

Il Viale dei Santi è co-firmato Percorso 27 del Missouri al confine di stato dell’Iowa.

Iowa(modificare)

In Iowa, l’Avenue of the Saints è una strada lunga 282 miglia (454 km)(1) autostrada, che inizia a Contea di Lee dove la Missouri Route 27 attraversa il fiume Des Moines e termina al confine di stato del Minnesota Contea di Worthin concomitanza con Interstatale 35. La costruzione del corridoio Avenue of the Saints in Iowa è stata completata il 23 maggio 2006.

Il percorso corre a nord dal confine di stato del Missouri come solo Iowa Highway 27 per circa dieci miglia (16 km), quindi è co-firmato con la US 218 fino a poco a sud di Cedar Rapids, attraversando I-80 a Iowa City. Questa è anche la posizione dell’estremità meridionale della sua concomitanza con la I‑380, e questa concomitanza termina a Waterloo. Vicino Floydla US 218 si divide, subito dopo che il percorso inizia a coincidere con la US 18, correndo verso ovest fino alla sua intersezione con I-35dove il percorso gira di nuovo a nord e sfocia nel Minnesota.

Nel 2001, il Dipartimento dei trasporti dell’Iowa ha designato Avenue of the Saints come Iowa27. Prima della sua creazione, gli automobilisti che volevano percorrere la Avenue attraverso l’Iowa dovevano seguire un lungo elenco di indicazioni: (in direzione nord dal Missouri) Iowa 394, Stati Uniti 218I‑380, Stati Uniti 20, Iowa 58US 218 (di nuovo), US 18 e I‑35.

Come per molti rurali superstrade in Iowa, ha il Viale dei Santi numeri di uscita in quello stato. I numeri di uscita corrispondono al sottostante Autostrada degli Stati Uniti O Autostrada interstataleStati Uniti 218, I-380, Stati Uniti 20, Stati Uniti 18 e I-35. La sezione lungo l’Iowa 58 pollici Cascate di cedro non ha numeri di uscita e la sezione separata a sud di Donnellson ha un’uscita numerata, quella in direzione nord verso la US 218 sud, in base al chilometraggio dell’Iowa 27.

Minnesota(modificare)

In Minnesota, l’Avenue of the Saints viene ufficialmente percorsa I-35 E I-35E per tutta la sua lunghezza in quello stato, ma non è contrassegnato da nessuna parte all’interno dello stato. Il percorso corre dritto verso nord, attraversa I-90 In Alberto Leae corre fino alla sua estremità settentrionale San Paolopoco dopo aver attraversato il fiume Mississipi attraverso il ponte Lexington.

Storia(modificare)

Il Viale dei Santi era il concetto di uomo d’affari Ernest Hayes Monte PiacevoleIowa, che negli anni ’80 immaginò un’autostrada a quattro corsie tra St. Paul e St. Louis.(2) È stato nominato da Gary Smith, che all’epoca era direttore esecutivo della Commissione di pianificazione regionale del sud-est dell’Iowa. Smith e Hayes convocarono un gruppo di leader politici e imprenditoriali della zona, che organizzarono uno sforzo per convincere l’opinione pubblica Dipartimento dei trasporti dell’Iowa per studiare l’idea, cosa che fecero nel 1988. Diversi politici appoggiarono l’idea, incluso l’allora sindaco Tom Vilsack del Monte Piacevole, Senatore Chuck Grassley dell’Iowa, e Membri del Congresso David Nagle E Fred Grandy dell’Iowa e Dick Gephardt del Missouri.

Alla fine del 1989 furono presi in considerazione quattro possibili percorsi per il Viale dei Santi Amministrazione federale delle autostrade. Due dei percorsi respinti avrebbero seguito Stati Uniti 52 E Stati Uniti 63 da San Paolo attraverso RochesterMinnesota, a Waterloo, Iowa. Sarebbe seguita la terza via scartata Stati Uniti 61 da San Paolo attraverso La Croce, WisconsinE DubuqueIowa a DaveportIowa e Stati Uniti 67 da Davenport, attraversando il fiume Mississipi attraverso occidentale Illinois A AltoneIllinois e attraversando il Mississippi e Missouri fiumi a St. Louis.

Nel 1990 la FHWA scelse il tracciato del Viale dei Santi: l’autostrada segnalata avrebbe seguito quello esistente Interstatale 35 da St. Paul a un punto a sud di Lago ChiaroIowa; Route 18 degli Stati Uniti A Carlo CittIowa; Route 218 degli Stati Uniti A Cascate di cedroIowa; Route 20 degli Stati Uniti E Autostrada 58 dell’Iowa intorno a Cedar Falls e WaterlooIowa; Interstatale 380 da Waterloo attraverso Cedar Rapids a Interstatale 80 vicino a Coralville, Iowa e Iowa City, Iowa; Route 218 degli Stati Uniti verso Donnellson, Iowa; Autostrada 394 dell’Iowa e percorso B a Wayland, Missouri; E Interstatale 64 E Route 61 degli Stati Uniti da Wayland a St. Louis.

IL Legge sull’efficienza dei trasporti intermodali di superficie del 1991 ha reso il Viale dei Santi un “corridoio ad alta priorità” ufficiale e entro la fine dell’anno sono stati posizionati dei segnali lungo il percorso. A quel tempo gli unici segmenti a quattro corsie erano la I‑35, la I‑380 e la I‑64; Stati Uniti 20 intorno a Waterloo; US 218 dalla I‑80 all’Iowa 22 nelle vicinanze Lungofiume, Iowa; e due segmenti della US 61 nel Missouri (da La Grange A Nuova Londra e da Campo da bocce a St. Louis). Come misura di risparmio sui costi, il governo ha deciso di costruire il Viale dei Santi secondo gli standard delle superstrade, con incroci su strade rurali, anziché a pieno carico. autostrada senza pedaggio standard. I segmenti dell’autostrada verrebbero costruiti attorno alle città che dovevano essere aggirate.

Dopo che il percorso fu approvato, sia l’Iowa che il Missouri iniziarono a costruire nuovi segmenti a quattro corsie. L’Iowa ha aperto le tangenziali intorno Waverley (1998), Mason City (1999), Charles City (2000), Mount Pleasant (2001) e Donnellson (2004). È stato completato un collegamento a quattro corsie tra la I‑35 e la I‑380 con l’apertura di un tratto adiacente Nashua nel novembre 2003. Il Missouri ha completato i segmenti a quattro corsie da New London a Bowling Green nel novembre 2000, e da Cantone a La Grange nel 2003.

Nel 2001, il Dipartimento dei trasporti dell’Iowa ha assegnato all’Avenue of the Saints il proprio numero di autostrada: Highway 27 (Iowa 27). Il numero è stato aggiunto come numero aggiuntivo ai percorsi esistenti; tuttavia, dopo l’apertura della tangenziale Donnellson nel 2004, la Iowa Highway 394 lo era dismesso e l’Iowa 27 è ora un’autostrada a sé stante a sud della divisione con la US 218. Alla fine del 2004 è stato aperto un nuovo ponte a quattro corsie sul fiume Des Moines, in sostituzione di quello esistente ponte a pedaggio gestito dal Distretto stradale speciale di Wayland. Lo stesso giorno è stata aperta una nuova strada a quattro corsie tra il ponte e la US 61 a sud di Wayland, Missouri ; è stata numerata dal Missouri come Route 27 per corrispondere al numero dell’Iowa per Avenue of the Saints.

Nel giugno 2005, un segmento a quattro corsie dalla fine della tangenziale di Mount Pleasant fino all’incrocio con la Iowa Highway 16 a est di Houghton è stata aperta a quattro corsie di circolazione. Il segmento della Iowa 27 tra la divisione con la US 218 e il ponte sul fiume Des Moines è stato aperto a quattro corsie il 25 agosto 2005.(citazione necessaria) L’ultimo segmento rimasto in Iowa è stato aperto al traffico il 23 maggio 2006.(3)

Il 25 luglio 2008, le ultime nove miglia (14 km) di autostrada tra il confine della contea di Lewis-Clark e Wayland, nel Missouri, sono state aperte al traffico a quattro corsie. All’incrocio tra Stati Uniti 61 e la Route 27 per commemorare il completamento dell’autostrada a quattro corsie nel Missouri. Il Viale dei Santi è ora completo da St. Paul alla periferia di St. Louis.

Costruzione futura(modificare)

I progetti di costruzione in corso e le proposte future lungo il Viale dei Santi includono:

  • L’adeguamento della US 61 agli standard interstatali dalla I‑70 a Wentzville alla Route 47 a Troia, Missouri. Nel 2007 è stato installato uno svincolo sulla Route C in Mulini di Mosca, Missouri. Le proposte includono l’installazione di svincoli sulla Route U a Mosca Mills e South Lincoln Drive appena a sud di Troy.
  • Dipartimento dei trasporti del Missouri ha pubblicato le mappe iniziali per la Hannibal Expressway, una tangenziale attorno ad Hannibal, nel Missouri.(4) Secondo le mappe, la Hannibal Expressway partirebbe dalla US 61 a sud di Hannibal, viaggerebbe in direzione nord-ovest verso il Rocket Junction dove si intersecherebbe con la US 36/I-72 e Stati Uniti 24 occidentali. La Hannibal Expressway viaggerebbe quindi lungo l’attuale allineamento degli Stati Uniti 24 est e si ricollegherebbe con la US 61 quattro miglia (6,4 km) a nord di Rocket Junction. Il progetto “Hannibal Expressway” non è finanziato. Ci sono sette semafori lungo la US 61 ad Hannibal: Red Devil Road/Warren Barrett Drive, Market Street (Business 61), Highway MM (Business 36), West Ely Road, I‑72/US 36, Stardust Drrive/Pirate Pride e Itinerario 168.
  • IL Dipartimento dei trasporti dell’Iowa ha in programma di ricostruire lo svincolo di Avenue of the Saints con la I‑80 e la I‑380/US 218/Iowa 27 a Coralville. Con la crescita della regione dell’Iowa orientale, il traffico è aumentato e l’attuale sistemazione dello svincolo con le sue rampe a quadrifoglio è stata ritenuta non sicura. IL Dipartimento dei trasporti dell’Iowa propone di ricostruire lo svincolo come a scambio di turbine, che eliminerà la tessitura. L’inizio del progetto è previsto nel 2020.(5)

Elenco uscite(modificare)

Guarda anche(modificare)

logo Portale stradale degli Stati Uniti

Riferimenti(modificare)

  1. ^ UN B C Volume di traffico del 2009 sul sistema stradale principale dell’Iowa (PDF) (Rapporto). Dipartimento dei trasporti dell’Iowa. 1 gennaio 2009. Estratto 14 gennaio 2011.
  2. ^ Petroski, William (30 aprile 1990). “L’idea di marketing dell’autostrada Saints si rivela popolare”. Registro di Des Moines. P. A2. Estratto 24 maggio 2018 – tramite Newspapers.com. accesso libero
  3. ^ Buehner, Kristin (9 giugno 2006). “Le comunità celebreranno l’apertura della parte dell’Iowa di Avenue of the Saints”. Gazzetta del globo. Mason City, Iowa. P. A3. Estratto 24 maggio 2018 – tramite Newspapers.com. accesso libero
  4. ^ Personale. “Mappe di bypass di Annibale”. Dipartimento dei trasporti del Missouri. Archiviato da l’originale il 17 ottobre 2014. Estratto 9 ottobre 2014.
  5. ^ Kalk, Jordee. “Cronologia di costruzione per lo svincolo I-380/80”. KCRG-TV9.
  6. ^ UN B Dipartimento dei trasporti del Missouri (16 maggio 2012). MoDOT HPMAPS (Carta geografica). Dipartimento dei trasporti del Missouri. Estratto 16 maggio 2012.

link esterno(modificare)

KML proviene da Wikidata




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto