Ua Mau ke Ea o ka ʻĀina i ka Pono


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Motto dello stato delle Hawaii

Ua Mau ke Ea o ka ʻĀina i ka Pono è un Frase hawaianaparlato da Kamehameha IIIe adottato nel 1959 come motto dello stato.(1) È più comunemente tradotto come “la vita della terra si perpetua nella giustizia.”(2)(3) Una traduzione alternativa, che appare in Piazza Tommaso accanto a una statua di Kamehameha III, c’è “La sovranità del regno continua perché siamo giusti”.(4)

Storia(modificare)

Questa frase è stata pronunciata per la prima volta da Kamehameha IIIil re delle Hawaii, il 31 luglio 1843, il Piazza Tommaso, O’ahuquando la sovranità del Regno delle Hawaii fu restituito dagli inglesi grazie alle azioni riparatrici dell’Ammiraglio Richard Darton Thomasseguendo il breve acquisizione di Lord George Paulet.(5)

Oggi, la frase è ampiamente utilizzata da entrambi stato delle Hawaii e da Attivisti per la sovranità hawaiana.(6)

Senso(modificare)

La frase è incisa sul pietra angolare Di Honolulu HaleIL Honolulu Municipio.

Alcune delle parole nella frase hanno significati o connotazioni aggiuntivi. In particolare, Ea significa non solo “vita” o “respiro”, ma anche “sovranità”.(3)(5)(7) Lo sostengono gli attivisti hawaiani eas si riferisce specificamente alla sovranità a causa delle circostanze dell’epoca KamehamehaL’ho pronunciato.(2)(3) Pertanto, una traduzione alternativa è “La sovranità della terra è perpetuata nella rettitudine”.(8)

Ponocomunemente tradotto come “rettitudine”, può anche connotare bontà, equità, ordine o completezza.(9) ‘Āinatradotto nel motto come “terra”, ha anche un significato più significativo nella lingua hawaiana.(10) ‘Āina è meglio tradotto come “ciò che nutre” e può descrivere una relazione tra i nativi hawaiani e le isole.(10)(3)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ Legislatura dello stato delle Hawaii. “Statua rivista delle Hawaii § 5-9 (motto dello stato)”. Estratto 7 ottobre 2016.
  2. ^ UN B Kauanui, J. Kehaulani (27 settembre 2018). Paradossi della sovranità hawaiana: terra, sesso e politica coloniale del nazionalismo statale (PDF). Stampa della Duke University. P. 28. ISBN 978-0-8223-7196-0. Estratto 26 novembre 2021.
  3. ^ UN B C D Kalama, Camille; Kopper, David Kauila (3 luglio 2011). “La sovranità nativa comprende ‘aina, popolo, modi”. Inserzionista stellare di Honolulu. Estratto 26 novembre 2021.
  4. ^ “Thomas Square Park a Honolulu, Hawaii | King Beretania St”. Fokopoint. 2 gennaio 2019. Estratto 8 settembre 2022.
  5. ^ UN B Hokowhitu, Brendan; Moreton-Robinson, Aileen; Tuhiwai-Smith, Linda; Andersen, Chris; Larkin, Steve (30 dicembre 2020). Manuale Routledge di studi critici sugli indigeni. Routledge. Capitolo 21. ISBN 978-0-429-80237-9. Estratto 26 novembre 2021.
  6. ^ Organizzazione della nazione Hawaii
  7. ^ “ea” — Dizionari hawaiani”. wehewehe.org. Estratto 26 novembre 2021.
  8. ^ DeYoung, Curtiss Paul (6 agosto 2019). Diventare come i creoli: vivere e guidare all’intersezione tra ingiustizia, cultura e religione. Pressa della Fortezza. P. 62. ISBN 978-1-5064-5557-0.
  9. ^ “pono” — Dizionari hawaiani”. wehewehe.org. Estratto 26 novembre 2021.
  10. ^ UN B Boggs, Stephen. “Significato di ‘Aina nella tradizione hawaiana” (PDF). Università delle Hawaii a Manoa. Estratto 26 novembre 2021.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto