Studio statistico dei dati energetici: cos’è, si rilevano alla raccolta

Le statistiche energetiche si rilevano alla raccolta, compilazione, analisi e diffusione di dati su materie prime come carbone , petrolio greggio , gas naturale , elettricità o fonti energetiche rinnovabili ( biomassa , geotermica , eolica o solare ), quando sono utilizzate per l’energia che contengono contengono . L’energia è la capacità di alcune sostanze, derivante dalle loro proprietà fisico-chimiche, di compiere lavoro o produrre calore . Alcune materie prime energetiche, chiamate combustibili, rilasciano il loro contenuto energetico sotto forma di calore bruciato . Questo calore potrebbe essere utilizzato per far funzionare un motore a combustione interna o esterna .

La necessità di disporre di statistiche sulle materie prime energetiche divenne evidente durante la crisi petrolifera del 1973 che portò a un aumento di dieci volte del prezzo del petrolio . Prima della crisi, disporre di dati accurati sulla domanda e sull’offerta globale di energia non era ritenuto fondamentale. Un’altra preoccupazione delle statistiche energetiche oggi è un enorme divario nel consumo di energia tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo. Man mano che il divario si riduce ( vedi immagine ), la pressione sull’approvazione energetica aumenta enormemente.

Consumo globale di energia pro capite, 1950-2004

I dati su energia ed elettricità alimentati da tre fonti principali:

  • Industria energetica
  • Altre industrie (“autoproduttori”)
  • Consumatori

I flussi e gli scambi di materie prime sono misurati sia in unità fisiche energetiche (ad esempio, cartucce metriche ), sia, quando si calcolano i bilanci energetici , in unità di energia (ad esempio,terajoule o tonnellate di petrolio equivalente ). Ciò che rende le statistiche sull’energia specifiche e diverse da altri campi della statistica economica è il fatto che le merci energetiche subiscono un numero maggiore di trasformazioni (flussi) rispetto ad altre merci. In queste trasformazioni l’energia è conservata, come definita da ed entro i limiti della prima e della seconda legge della termodinamica.


https://en.wikipedia.org/wiki/Statistical_study_of_energy_data

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *