Sottomarino di classe AA-1 – Wikipedia


Classe di tre sottomarini sperimentali della Marina degli Stati Uniti,

USS AA-1 (SS-52)

Panoramica della classe
Nome AA-1 classe
Costruttori
Operatori Marina degli Stati Uniti
Preceduto da USS M-1
seguito da Classe N
Costruito 1916-1922
In servizio 1920-1927
Completato 3
Pensionato 3
Caratteristiche generali
Tipo Sottomarino
Dislocamento
  • 1.107 tonnellate lunghe (1.125 t) (in superficie)
  • 1.482 tonnellate lunghe (1.506 t) (sommerse)(1)
Lunghezza 268 piedi 9 pollici (81,92 m) complessivi
Trave 22 piedi e 10 pollici (6,96 m)
Bozza 4,32 m (14 piedi 2 pollici)
Propulsione
VelocitÃ
  • 20 kn (23 mph; 37 km / h) emerse
  • 10,5 nodi (19,4 km / h; 12,1 mph) in immersione
Allineare
  • 3.000 nmi (5.600 km) a 14 kn (26 km / h; 16 mph) (in superficie)
  • 100 nmi (190 km) a 5 nodi (9,3 km / h; 5,8 mph) (sommerso)
Profondità di prova 150 piedi (46 m)
Complemento 38(3)
Armamento

IL AA-1 classe era un classe di tre sperimentali sottomarini del Marina degli Stati Uniticostruito verso la fine del prima guerra mondialetra il 1916 e il 1919, destinato a produrre un’alta velocità sottomarino della flotta. Il progetto non ebbe successo e nessuno dei sottomarini vide il servizio attivo. Tuttavia, le lezioni apprese sono state applicate alla progettazione di quest’ultimo Barche a V. La classe è stata successivamente ribattezzata the Classe T.

All’inizio degli anni ’10, solo una dozzina di anni dopo Olanda inaugurata la forza sottomarina della Marina, gli strateghi navali avevano già cominciato a desiderare sottomarini che potessero operare a lungo raggio ricognizione navi, in più stretta collaborazione con la flotta di superficie rispetto alle classi esistenti della Marina, che erano state progettate principalmente per la difesa costiera. Questi sottomarini fittizi della “flotta” sarebbero necessariamente più grandi e meglio armati, ma soprattutto avrebbero bisogno di una velocità di superficie di circa 21 nodi (39 km/h; 24 mph) per poter manovrare con i 21 nodi corazzate intorno a cui fu costruita la flotta da battaglia.(5) Questa era la velocità progettata del Delaware classe e successivamente corazzate, inclusa la Corazzate di tipo standard che erano in costruzione e proposti nel 1913.

Nell’estate del 1913, Barca elettricacapo architetto navale di, ex costruttore navale Lawrence Y. Lancia, propose due progetti preliminari di imbarcazioni della flotta da considerare nel programma della Marina del 1914. Nella successiva autorizzazione di otto sottomarini, il Congresso precisò che uno dovesse “essere di tipo marittimo e avere una velocità di superficie non inferiore a venti nodi”. Questa prima imbarcazione della flotta, impostata nel giugno 1916, prese il nome Schley Dopo Guerra ispano-americana eroe Winfield Scott Schley. Con un dislocamento di 1.106 tonnellate in superficie, 1.487 tonnellate in immersione, su una lunghezza di 270 piedi (82 m), Schley (Dopo AA-1e infine T-1) era due volte più grande di qualsiasi precedente sottomarino statunitense. Uno svantaggio delle grandi dimensioni era che la profondità di progetto era ridotta da 200 piedi (61 m) a 150 piedi (46 m). Per raggiungere la velocità di superficie richiesta, due tandem 1.000 potenza (750 chilowatt) motori diesel su ciascun albero venivano azionate due eliche ed era previsto un generatore diesel separato per caricare le batterie. Sebbene Schley e due barche gemelle autorizzato nel 1915—AA-2 (Dopo T-2), E AA-3 (Dopo T-3) – tutte raggiungevano la velocità di progetto di 20 nodi (37 km / h; 23 mph), i problemi di vibrazione torsionale insolubili con i loro motori tandem le rendevano navi molto fastidiose. Poiché i motori erano incastrati tra loro, era impossibile sincronizzare perfettamente il loro funzionamento.

L’impianto di ingegneria ne comprendeva quattro Nuova compagnia di navi e motori di Londra (NELSECO) quattro cicli diesel a sei cilindri, 1.000 CV (750 kW) ciascuno in due coppie tandem e due Elettrodinamica motori elettrici principali, 675 CV (503 kW) ciascuno, azionato direttamente dai motori. Due 60-cellula Exide batterie fornito energia sommersa. Un ausiliario a quattro cilindri a quattro tempi NELSECO generatore diesel era incluso per caricare le batterie mentre i motori principali funzionavano ad alta velocità. Dal 1923 al 1927, T-3 è stato rimotorizzato con due di costruzione tedesca Maschinenfabrik Augsburg Nürnberg AG (MAN) diesel a dieci cilindri a quattro tempi, 2.350 CV (1.750 kW) ciascuno.(2)

Oltre ai soliti quattro fiocchi 18 pollici (450 mm) tubi lanciasiluri, il progetto incorporava due tubi lanciasiluri esterni addestrabili gemelli nella sovrastruttura del ponte, immediatamente a prua e a poppa della vela. Questi potevano sparare su entrambe le fiancate, ma non direttamente davanti o completamente a poppa. Due Calibro 3 pollici (76 mm)/23 retrattile cannoni da ponte erano anche attrezzati. Come con altri progetti di sottomarini statunitensi contemporanei, il AA-1 La classe era ottimizzata per un’elevata velocità in immersione, con una piccola vela e cannoni sul ponte retrattile. Nell’agosto 1918 T-1 è stato riarmato sperimentalmente con un singolo Calibro 4 pollici (102 mm)/50 cannone non retrattile a scapito dei tubi lanciasiluri addestrabili in avanti, probabilmente per testare l’effetto di un cannone più grande sulla velocità di immersione e per fornire una maggiore potenza di fuoco antinave.(6) Furono presi in considerazione cannoni da ponte sottomarini più grandi perché molti tedeschi U-Boot erano equipaggiati con cannoni fino a 105 mm (4,1 pollici) e alcuni erano equipaggiati con cannoni da 150 mm (5,9 pollici). La pistola da 4 pollici sarebbe poi diventata standard sul Classe S sottomarini.(7)(8)(9)(10)(11) I tubi addestrabili furono eliminati dal progetto al momento della messa in servizio dell’AA-2 e dell’AA-3, e solo l’AA-1 ne era equipaggiato.(4)

Servizio(modificare)

Erano basati su Hampton Roads, Virginia nell’ambito di Divisione Sottomarini 15 nel Flotta atlantica e venivano utilizzati per l’addestramento e le manovre. Il 23 agosto 1917, Schley è stato rinominato AA-1 prima del lancio, per liberare il nome per il file distruttore Schley. Il 17 luglio 1920, le tre imbarcazioni furono riclassificate come sottomarini della flotta e assegnate al numeri dello scafo SF-1, SF-2 e SF-3. I loro nomi furono cambiati dalla serie AA a T-1, T-2E T-3 il 22 settembre 1920.

Tutte e tre le barche furono dismesse nel 1923 e messe in deposito presso Philadelphia, Pennsylvania. Tra il 1925 e il 1927, T-3 è stato rimesso in servizio per essere testato Tedesco-costruito diesel (2.350 cv (1.750 chilowatt) UOMO motori), poi tornò a Filadelfia. Tutti e tre sono stati colpiti dal Registro delle navi navali il 19 settembre 1930 e venduta per rottamazione il 20 novembre 1930.

Navi in ​​classe(modificare)

USS Schley, AA-1, T-1(modificare)

USS AA-2, T-2(modificare)

USS AA-3, T-3(modificare)

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

Citazioni(modificare)

  1. ^ Fitzsimons, Bernard, ed. L’enciclopedia illustrata delle armi e della guerra del XX secolo (Londra: Orbis, 1978), Volume 22, p.2442, “T.1“.
  2. ^ UN B Alden, John D., Comandante, USN (in pensione). Il sottomarino della flotta della Marina degli Stati Uniti (Annapolis, MD: Naval Institute Press, 1979), p.210–11.
  3. ^ Gardiner, pag. 129
  4. ^ UN B Alden, John D., Comandante, USN (in pensione). Il sottomarino della flotta della Marina degli Stati Uniti (Annapolis, MD: Naval Institute Press, 1979), p. 22-24.
  5. ^ Friedman, pp.99-100
  6. ^ Friedmann, pag. 104
  7. ^ Pagina Pigboats.com Classe AA-1 (aka T-boat).
  8. ^ DiGiulian, Tony Navweaps.com Pistola calibro 3″/23
  9. ^ DiGiulian, Tony Navweaps.com Pistola calibro 4″/50
  10. ^ DiGiulian, Tony Navweaps.com Pistole tedesche da 105 mm
  11. ^ DiGiulian, Tony Navweaps.com Pistole tedesche da 150 mm

Bibliografia(modificare)

Questo articolo incorpora il testo del dominio pubblicoDizionario delle navi da combattimento navali americane.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto