Solyanka (gastronomia) – Wikipedia it

[ad_1]

La solyanka (in russoсоля́нка?, inizialmente селянка) è una zuppa densa, piccante e acida di origine russa comune in RussiaUcraina e altri stati dell’ex Unione Sovietica e in alcune parti dell’ex blocco orientale.

Solyanka
Soljanka with olives.jpg

Solyanka con olive

Origini
IPA
Luogo d’origine Russia Russia
Regione Europa orientale
Dettagli
Categoria primo piatto
Ingredienti principali cetrioli sottaceto in salamoia, carne, pesce, aneto, cavolo, smetana

Origine del nome

Secondo alcune fonti, il termine solyanka sarebbe una distorsione della parola selyanka (in russoселянка?) che significa “contadino”. Tuttavia un’altra fonte dimostra come il termine solyanka risalga al 1547, mentre selyanka viene fatto risalire al XIX secolo.

Preparazione

La solyanka può essere a base di carnepesce o funghi. In tutti e tre i casi vengono usati cetrioli sottaceto in salamoia e spesso cavolifunghi salati, patatesmetana e aneto. La zuppa si prepara cuocendo i cetrioli nella salamoia prima di aggiungere gli altri ingredienti al brodo.

  • Per la solyanka di carne vengono solitamente usati manzoprosciuttosalsicce, petto di pollo insieme a cetrioli sottaceto, pomodoricipolleolivecapperi, pimento, prezzemolo e aneto. Si aggiunge il brodo e si scalda brevemente sul fornello, senza far bollire.
  • La solyanka di pesce viene preparata in modo simile, ma le verdure per la zuppa sono cotte nel brodo. La carne viene sostituita con pesce come storionesalmone e gamberi d’acqua dolce, aggiungendo alla fine un po’ di succo di limone.
  • Per la solyanka ai funghi, il cavolo tagliato viene riscaldato nel burro insieme ad aceto, pomodori, cetrioli sottaceto e un po’ di salamoia. Separatamente vengono riscaldati funghi e cipolle e viene aggiunta una scorza di limone grattugiata. Infine vengono aggiunti cavolo e funghi a strati insieme a pangrattato e burro e la zuppa viene infornata brevemente.

Note

  1. ^ (RU) Вильям Похлёбкин, Национальные кухни наших народов, 1983, p. 9.
  2. ^ (UK) Микола Георгієвський, Українська кухня, 1967, p. 6.
  3. ^ (RU) Скворцов, Лев Иванович, Правильно ли мы говорим по-русски?, 1980.
  4. ^ (RU) Скворцов Л. И., Литературная норма в лексике и фразеологии, 1983.
  5. ^ Salta a:a b c d (RU) Вильям Похлёбкин, Кулинарный словарь, 2015.

Voci correlate

Altri progetti

  • Collabora a Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su
[ad_2] Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
Source link

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: