Sindrome dell’apice orbitale: cos’è, raccolta di deficit

La sindrome dell’apice orbitale è una raccolta di deficit dei nervi cranici associati a una lesione di massa vicino all’apice dell’orbita dell’occhio. Questa sindrome è un’entità separata dalla sindrome di Rochon-Duvigneaud , che si verifica a causa di una lesione immediatamente anteriore all’apice orbitale. Più disturbi è coinvolto il nervo ottico.

Orbita oculare anterior.jpg
Orbita oculare anteriore

Presentazione

Il repertorio più comune è la disfunzione del nervo oculomotore che portaall’oftalmoplegia . Questo è spesso accompagnato da disfunzione del nervo oftalmico, che portaall’ipoestesia della faccia superiore. Il nervo ottico può eventualmente essere coinvolto, con conseguente perdita della vista.

Causa

La sindrome di Jacod è comunemente associata a un tumore della fossa cranica media (vicino all’apice dell’orbita); ma può avere molte altre cause.

Causa neoplastiche

  • Tumore alla testa e al collo
  • Tumori neurali
  • Cancro ematologico

Causa infiammatorie

  • Sarcoidosi
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Granulomatosi eosinofila con poliangioite
  • Granulomatosi associata a poliangioite
  • Arterite a cellule giganti
  • Malattia della tiroide

Causa traumatica

  • Iatrogena (dopo intervento chirurgico)
  • Frattura dell’apice orbitale
  • Ferita penetrante

Causa vascolari

  • Aneurisma carotideo

Diagnosi

I metodi diagnostici variano e si basano su possibili eziologie specifiche ; tuttavia, può essere utile una scansione tomografica computerizzata ai raggi X del volto (o una risonanza magnetica per immagini, o entrambe).


https://en.wikipedia.org/wiki/Orbital_apex_syndrome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *