Segni piramidali: cos’è, punto del suo corso

I segni piramidali indicano che il tratto piramidale è interessato ad un certo punto del suo corso. La disfunzione del tratto piramidale può portare a varie presentazioni cliniche come spasticità , debolezza , rallentamento dei movimenti rapidi alternati, iperreflessia e unsegno di Babinski positivo .

La presenza di questi fenomeni è quasi sempre collegata con l’ iperreflessia e alcuni autori pensano che non si possano considerare affatto come reazioni patologiche. La loro esistenza sulle estremità inferiori è più grave che su quelle superiori. Il motivo più comune per i fenomeni irritativi è una lesione di un motoneurone centrale , ma in presenza di reperti asimmetrici dovrebbe essere presa in considerazione una diagnosi di sclerosi laterale amiotrofica.

I segni piramidali si presentano come fenomeni normali fino all’età di 2 anni, quando la mielinizzazione è terminata, e quindi sotto questa età non sono considerati patologici.

Fisiopatologia

I motoneuroni superiori dal sistema nervoso centrale discendono attraverso i tratti piramidali (cioè i tratti corticospinali ), collegando il cervello e il midollo spinale e aiutano a controllare il movimento volontario dei muscoli .

Fenomeni irritativi all’arto superiore

Segno di Babinski

I fenomeni irritativi sono presenti se è visibile la flessione del pollice, che va in opposizione:

  • Segno di Hoffmann – Il dito medio del paziente viene fatto scorrere dal lato dell’unghia verso il basso usando il dito indice dell’esaminatore. ( vedi filmato )
  • Segno di Tromner – Il dito medio del paziente viene mosso da sotto usando l’indice dell’esaminatore. ( vedi filmato )
  • Segno di Juster – Uno strumento appuntito viene puntato nell’eminenza ipotenare.

Fenomeni irritativi sull’arto inferiore

Estensione

I fenomeni di estensione sono positivi se l’ alluce dorsiflette (si alza) seguendo lo stimolo:

  • Riflesso di Babinski : l’aspetto plantare del piede viene stimolato dolcemente in una linea che inizia pochi centimetri distalmente al tallone e si estende fino a un punto appena dietro le dita del piede, quindi ruotata medialmente attraverso l’arco trasversale. Questo viene fatto lentamente per 5-6 secondi.
  • Segno di Roche: Simile a Babinski ma fatto sulla parte esterna del piede.
  • Fenomeno di Chaddock : reazione all’irritazione acuta sulla caviglia esterna.
  • Segno di Vitek : raschiare ripetutamente la punta dell’alluce.
  • Fenomeno di Oppenheim : il periostio della tibia è irritato dalle nocche dell’esaminatore. ( vedi filmato )
  • Fenomeno di Schäffer : il tendine d’Achille è impastato .
  • Fenomeno di Gordon : il muscolo tricipite surae è impastato.

Flessione

Questi fenomeni sono positivi se le dita del piede si flettono:

  • Rossolimo – La pianta del piede viene colpita con un martello tendineo. ( vedi filmato )

Significato clinico

La sindrome parkinsoniana-piramidale (PPS) è una combinazione di segni piramidali e parkinsoniani che si manifestano in varie malattie neurodegenerative.


https://en.wikipedia.org/wiki/Pyramidal_signs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *