Reattore modulare per elio con turbina a gas


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Progetto di design USA/Russia ~1997 – mai costruito

IL Reattore modulare ad elio con turbina a gas (GT-MHR) è una classe di fissione nucleare energia reattore progettato che era in fase di sviluppo da un gruppo di imprese russe (OKBM Afrikantov, Istituto KurcatovVNIINM e altri), un gruppo americano guidato da Atomica generaleFrancese Framatome e giapponese Fuji Elettrico.(1) È un elio raffreddato, grafite moderato reattore e usi TRISO il carburante si compatta in a prismatico nucleo progetto. L’energia viene generata tramite una turbina a gas anziché tramite la più comune turbina a vapore.

Un progetto concettuale è stato prodotto nel 1997,(1) e si sperava di avere un progetto definitivo entro il 2005 e la messa in servizio di un prototipo di impianto entro il 2010.(1)

Costruzione(modificare)

Il nucleo è costituito da un cilindro di grafite con un raggio di 4 metri (13 piedi) e un’altezza di 10 metri (33 piedi) che include riflettori assiali da 1 metro (3 piedi 3 pollici) in alto e in basso. Il cilindro assegna tre o quattro anelli concentrici, ciascuno di 36 blocchi esagonali con uno spazio interstiziale di 0,2 centimetri (0,079 pollici). Ogni blocco esagonale contiene 108 canali per il refrigerante dell’elio e 216 perni del carburante. Ciascun perno di carburante contiene un reticolo casuale di particelle TRISO disperse in una matrice di grafite. Il reattore presenta a termico spettro con un picco di energia dei neutroni situato a circa 0,2 eV. IL TRISO Il concetto di combustibile consente al reattore di essere intrinsecamente sicuro. Il reattore e la struttura di contenimento si trovano sotto il livello e a contatto con il terreno, che funge da misura di sicurezza passiva per allontanare il calore dal reattore in caso di guasto del refrigerante.(2)

Vantaggi(modificare)

Il reattore modulare ad elio con turbina a gas utilizza il Ciclo Brayton disposizione della turbina, che gli conferisce un’efficienza fino al 48%, superiore a qualsiasi altro reattore, a partire dal 1995.(3) Commerciale reattori ad acqua leggera (LWR) generalmente utilizzano il file Ciclo Rankine, che è ciò che utilizzano le centrali elettriche a carbone. Gli LWR commerciali hanno un’efficienza media del 32%, sempre nel 1995.

Modulo moltiplicatore di energia (EM2)(modificare)

Nel 2010 General Atomics ha concettualizzato un nuovo reattore che utilizza le caratteristiche di conversione di potenza del GT-MHR, il Modulo moltiplicatore di energia (EM2). L’EM2 utilizza neutroni veloci ed è un reattore veloce raffreddato a gasconsentendogli di ridursi scorie nucleari notevolmente da trasmutazione.(4)

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto