Professionista della salute mentale: cos’è, operatore sanitario

Un professionista della salute mentale è un operatore sanitario o un fornitore di servizi sociali e umani che offre servizi allo scopo di migliorare la salute mentale di un individuo o per trattare i disturbi mentali . Questa ampia categoria è stata sviluppata come nome per il personale della comunità che lavorava nelle nuove agenzie di salute mentale della comunità avviate negli anni ’70 per assistere le persone che si trasferivano dagli ospedali statali, per prevenire i ricoveri e per fornire supporto nelle case, nel lavoro, nell’istruzione e nella comunità.Questi individui (vale a dire, il personale degli uffici statali, il personale del settore privato e il personale no profit, ora del settore del volontariato) erano la brigata in prima linea per sviluppare i programmi comunitari, che oggi possono essere indicati con nomi come alloggi supportati , riabilitazione psichiatrica , o occupazione transitoria , officine protette , istruzione supportata , abilità di vita quotidiana , industrie affermative , doppia diagnosi ,psicoeducazione individuale e familiare , assistenza diurna per adulti , affido , servizi alla famiglia e consulenza in materia di salute mentale .

Gli psichiatri – medici che usano il modello biomedico per trattare problemi di salute mentale – possono prescrivere farmaci. Il termine consulenti si riferisce spesso a professionisti con sede in ufficio che offrono sessioni di terapia ai propri clienti, gestiti da organizzazioni come la consulenza pastorale (che può o meno lavorare con clienti di servizi a lungo termine) e consulenti familiari. I consulenti per la salute mentale possono fare riferimento a consulenti che lavorano nei servizi residenziali nel campo della salute mentale nei programmi comunitari.

Come professionisti della comunità

Come ha descritto il Dr. William Anthony, padre della riabilitazione psichiatrica, infermieri psichiatrici (RNMH, RMN, CPN), psicologi clinici (PsyD o PhD), assistenti sociali clinici (MSW o MSSW), consulenti di salute mentale (MA o MS), professionisti consulenti, farmacisti , così come molti altri professionisti sono spesso educati in “campi psichiatrici” o, al contrario, educati in un approccio comunitario generico (ad esempio programmi di servizi umani o servizi sanitari e umani nel 2013). Tuttavia, la sua preoccupazione principale è l’istruzione che porti alla disponibilità a lavorare con “servizi e supporti a lungo termine” nella comunità per portare a una migliore qualità della vita per l’individuo, le famiglie e la comunità.

La struttura di supporto della comunità negli Stati Uniti degli anni ’70 è data per scontata come base per nuovi sviluppi terapeutici (ad esempio, disturbi alimentari, programmi per la tossicodipendenza) che tendono ad essere cliniche indipendenti per specifici “disturbi”. In genere, il termine “professionista della salute mentale” non si riferisce ad altre aree categoriche di disabilità, come la disabilità intellettiva e dello sviluppo (che forma i propri professionisti e mantiene le proprie riviste e i sistemi e le istituzioni statali statunitensi). Anche la riabilitazione psichiatrica è stata reintrodotta nel trasferimento ai sistemi sanitari comportamentali.

Come certificato e concesso in licenza (attraverso istituzioni e comunità)

Questi professionisti spesso si occupano delle stesse malattie, disturbi, condizioni e problemi (sebbene possano separare sedi in loco, come ospedali o comunità per la stessa clientela); tuttavia, il loro ambito di pratica differisce e, più in particolare, le loro posizioni e ruoli nei campi dei servizi e dei sistemi di salute mentale. La differenza più significativa tra i professionisti della salute mentale sono le leggi riguardanti l’ istruzione e la formazione richieste tra le varie professioni. Tuttavia, il cambiamento più significativo è stata la decisione Olmstead della Corte Supremasull’ambiente più integrato che dovrebbe ridurre ulteriormente l’utilizzo degli ospedali statali; eppure con nuovi professionisti che cercano il diritto per gli ordini di trattamento della comunità e il diritto di somministrare farmaci (programmi comunitari originali, residenti insegnati ad autosomministrarsi i farmaci, anni ’70).

Nel 2013, i nuovi professionisti della salute mentale sono autorizzati o certificati nella comunità (ad esempio, dottorato di ricerca, istruzione nella pratica clinica privata) da stati, diplomi e certificazioni sono offerti in campi come riabilitazione psichiatrica (SM, PhD), psicologia BA (arti liberali , sperimentale/clinico/esistenziale/comunitario) alla licenza MA è ora più popolare, la gestione del programma di medio livello BA (fino al dottorato di ricerca), i professionisti qualificati del servizio civile e gli assistenti sociali rimangono il cardine delle procedure di ammissione alla comunità (autorizzate dallo stato, spesso generiche formazione) negli Stati Uniti. Sorprendentemente, la direzione statale si è spostata dalla psichiatria o dalla psicologia clinica alla leadership della comunità e alla professionalizzazione della gestione dei servizi alla comunità.

Il reclutamento e la formazione di livello base rimangono una preoccupazione primaria (dagli anni ’70, quindi spesso in concorrenza con posizioni di fast food), e la forza lavoro di supporto diretto degli Stati Uniti include un’enfasi anche sulla formazione di assistenti psichiatrici, assistenti comportamentali e assistenti per le dipendenze per lavorare a domicilio e comunità. I Centri per Medicaid e Medicare hanno nuove disposizioni per l'”autogestione” nei servizi e sono in atto nuove opzioni per piani individuali per migliori risultati di vita. I programmi comunitari utilizzano sempre più finanziamenti per l’assistenza sanitaria, come Medicaid, e la parità di salute mentale è ora legge negli Stati Uniti.

Distinzioni professionali

Confronto tra professionisti della salute mentale americani

Occupazione Livello Licenze comuni Privilegio di prescrizione Reddito medio ($ USA)
Psichiatra MD / FARE Medico $ 275.000
Consulente in riabilitazione psichiatrica Laurea Magistrale in Scienze della Riabilitazione Dottorato di Ricerca Dottore in Filosofia Simile a Personale correlato (Scienze cognitive), Consulenti riabilitativi No $ 50.000
Psicologo clinico PhD / PsyD Psicologo Varia a seconda dello stato $ 85.000
Psicologo scolastico Livello di dottorato PhD / EdD / PsyDLaurea post-master (non a livello di dottorato) EdS Dottorati, dottorati di ricerca Inclusione educatori Master di livello MA / MS Psicologa Scolastica Certificata, Psicologa Scolastica Certificata Nazionale No $ 78.000
Counselor/Psicoterapeuta (Dottorato) PhD / EdD / DMFT Psicologo No $ 45.000- $ 75.000
Counselor/Psicoterapeuta/Riabilitazione/Salute mentale (Master) MA / MS / MC più due o tre anni di esperienza clinica supervisionata post-master Consulenti per la salute mentale / LMFT / LCPC / LPC /LPA/ LMHC No $ 49.000
Assistente sociale clinico o psichiatrico MSW / DSW / PhD più due o tre anni di esperienza clinica supervisionata post-master LCSW /LMSW/LSW No $ 50.700
Assistente sociale (master/dottorato in agenzia) MSW / DSW / PhD LMSW/GSW/LSW No $ 46.170-$ 70.000
Assistente sociale (livello di laurea o diploma) BSW o SSW RSW, RSSW, SWA, assistente sociale No $ 35.000
Terapista occupazionale (dottorato/livello master) MOT, MSOT, OTD, ScD, PhD Personale di comunità supervisionato correlato in fisica, parola e comunicazione, OTR, COTA No $ 45.000-69.630
Analisti comportamentali autorizzati Educatori della doppia inclusione autorizzati (dottorato/master)Analista del comportamento, abuso di sostanze e disturbi comportamentali, “educatore all’inclusione” PhD / EdD / MS / MEd / MA LBA /LBS/BCBA/BCBA-D Docente di inclusione con doppia licenza No $ 60.000, $ 80.000 in più per l’educatore dell’inclusione
Infermiere psichiatrico-sanitario MSN / DNP / PhD PMHNP-BC $ 128.000
Assistente medico MPAS/ MHS /MMS/DScPA PA/PA-C/APA-C/RPA/RPA-C $ 124.000
Terapista espressivo / Terapista delle arti creative MA/ATR/ATR-BC ATR-BC / MT-BC / BC-DMT / RDT / CPT No $ 30.000-70.000
  1. ^ Attualmente, gli psicologi possono prescrivere in cinque stati: Iowa, Idaho, Illinois, New Mexico e Louisiana, nonché nel servizio sanitario pubblico, nel servizio sanitario indiano, nell’esercito americano e a Guam.

Ulteriori fonti/chiarimenti: ora sono operativi programmi con finanziamento dell’assistenza sanitaria nella comunità. Gestore di servizi medici e sanitari più retribuito che gestisce solo strutture, considerato più facile della gestione di servizi dispersi nella comunità per servizi e supporti a lungo termine (LTSS) spesso da ONG per disabili o governi statali (servizio civile).

La classe professionale di salute mentale spesso non è stata inclusa in questi schemi occupazionali in cui i manuali occupazionali spesso separano le classi di gestione dei servizi umani e le classi professionali dal termine assistenza sanitaria. Gli intervalli salariali comuni sono compresi tra $ 30.000 e 40.000 per il professionista superiore presso la piccola agenzia comunitaria. I professionisti sono considerati parte delle professioni federali della salute e dei servizi umani. Le loro responsabilità ai cancelli alti sono maggiori di un assistente psichiatra che è responsabile, ad oggi, solo nei confronti dello psichiatra. Il terapista occupazionale è considerato un assistente a quel livello professionale, così come lo specialista comportamentale assunto dall’agenzia e l’infermiere. Operatori di salute mentale nella comunità (ad esempio, operatori con i senzatetto, nelle case, nelle famiglie e nelle carceri,

I professionisti dei bambini nel campo della salute mentale includono educatori per l’inclusione (oltre $ 80.000 a livello di dottorato di ricerca) che hanno ricevuto un’istruzione incrociata nei campi e personale di “trattamento residenziale” che necessita di una doppia revisione delle credenziali (assistenza all’infanzia, sostegno familiare, assistenza all’infanzia , vita indipendente, educazione speciale e vita domestica, programmi di formazione residenziale).

Diversità terapeutica e salute mentale della comunità

I professionisti della salute mentale esistono per migliorare la salute mentale degli individui, delle coppie, delle famiglie e della comunità in generale. [In questo uso generico, la salute mentale è disponibile per l’intera popolazione, simile all’uso da parte delle associazioni di salute mentale.] Poiché la salute mentale copre una vasta gamma di elementi, l’ambito della pratica varia notevolmente tra i professionisti. Alcuni professionisti possono migliorare le relazioni mentre altri trattano specifici disturbi mentali e malattie; altri ancora lavorano su attività di promozione o prevenzione della salute basate sulla popolazione. Spesso, come nel caso di psichiatri e psicologi, l’ambito della pratica può sovrapporsi spesso a causa delle pratiche comuni di assunzione e promozione da parte dei datori di lavoro.

Come indicato in precedenza, i professionisti della salute mentale della comunità sono stati coinvolti nell’inizio e nel funzionamento dei programmi comunitari che includono sforzi continui per migliorare i risultati della vita, originariamente attraverso servizi e supporti a lungo termine (LTSS). Definiti programmi funzionali o basati sulle competenze, questo servizio ha anche sottolineato il processo decisionale e l’autodeterminazione o l’empowerment come aspetti critici. I professionisti della salute mentale di comunità possono anche servire i bambini che hanno esigenze diverse, così come le famiglie, compresa la terapia familiare, l’assistenza finanziaria e i servizi di supporto. I professionisti della salute mentale della comunità servono persone di tutte le età, dai bambini piccoli con autismo, ai bambini con bisogni emotivi (o comportamentali), alla nonna che ha l’Alzheimer o la demenza e vive a casa dopo la morte del papà.

I professionisti della salute mentale più qualificati indirizzeranno un paziente o un cliente a un altro professionista se il tipo specifico di trattamento necessario è al di fuori del loro ambito di pratica. La principale preoccupazione della comunità è il “rifiuto zero” dai servizi comunitari per le persone che sono state definite “difficili da servire” nella popolazione [“schizofrenia”] [“doppia diagnosi”] o che hanno esigenze aggiuntive come mobilità e menomazioni sensoriali. Inoltre, molti professionisti della salute mentale possono a volte lavorare insieme utilizzando una varietà di opzioni terapeutiche come farmaci psichiatrici e psicoterapia concomitanti e alloggi assistiti. Inoltre, specifici professionisti della salute mentale possono essere utilizzati in base al loro background o esperienza culturale e religiosa, come parte di una teoria sia delle medicine alternative che della natura dell’aiuto e dell’etnia.

I fornitori di cure primarie, come internisti, pediatri e medici di famiglia, possono fornire componenti iniziali della diagnosi e del trattamento della salute mentale per bambini e adulti; tuttavia, i medici di famiglia in alcuni stati si rifiutano persino di prescrivere un farmaco psicotropo rimandando a servizi di “gestione dei farmaci” finanziati separatamente. I programmi comunitari nel campo categoriale della salute mentale sono stati progettati (anni ’70) per avere un medico di famiglia personale per ogni cliente nei loro programmi, ad eccezione delle strutture istituzionali e delle strutture infermieristiche che ne hanno solo uno o due per una grande struttura (1980, 2013).

In particolare, i medici di famiglia sono addestrati durante la residenza nelle capacità di colloquio e diagnosi e possono essere abbastanza abili nella gestione di condizioni come l’ ADHD nei bambini e la depressione negli adulti. Allo stesso modo, a molti (ma non a tutti) i pediatri possono essere insegnati i componenti di base della diagnosi e del trattamento dell’ADHD durante la residenza. In molte altre circostanze, i medici di base possono ricevere ulteriore formazione ed esperienza nella diagnosi e nel trattamento della salute mentale durante i loro anni di pratica.

Efficacia relativa

Sia i medici di base (GP) che lo psichiatra sono altrettanto efficaci (in termini di tassi di remissione) per il trattamento della depressione. Tuttavia, la depressione resistente al trattamento, l’ideazione suicidaria e omicida, la psicosi e la catatonia dovrebbero essere gestite da specialisti della salute mentale. La depressione resistente al trattamento (o depressione refrattaria al trattamento) si riferisce alla depressione che rimane in libertà dopo che almeno due farmaci antidepressivi sono stati seguiti da soli.

Lavoratori alla pari

Alcuni pensano che i professionisti della salute mentale siano meno credibili quando hanno esperienza personale di salute mentale. In effetti, il settore della salute mentale fa di tutto per assumere persone con esperienza di malattie mentali. Coloro che fanno parte della forza lavoro della salute mentale con esperienza personale di salute mentale sono indicati come “operatori (di supporto) alla pari”. L’equilibrio delle prove sembra favorire il loro impiego: studi controllati randomizzati dimostrano costantemente che il personale alla pari produce risultati alla pari con il personale non alla pari in ruoli ausiliari, ma in realtà si comportano meglio nel ridurre i tassi di ospedalizzazione, coinvolgere i clienti che sono difficili da raggiungere e tagliare uso di sostanze. C’è una ricerca che indica che i lavoratori tra pari coltivano la percezione tra gli utenti del servizio che il servizio è più reattivo alle cose non terapeutiche, aumenta la loro speranza,

Psichiatri

Gli psichiatri sono medici e uno dei pochi professionisti nel settore della salute mentale specializzati e certificati nel trattamento delle malattie mentali utilizzando l’approccio biomedico ai disturbi mentali, compreso l’uso di farmaci . Tuttavia, i processi biologici, genetici e sociali come parte della premedicina sono stati la base dell’educazione in campi come altri corsi di salute mentale sin dagli anni ’70 e, nel 2013, tali titoli accademici possono includere anche un ampio lavoro sullo stato del cervello, la ricerca sul DNA e le sue applicazioni.

Gli psichiatri possono anche seguire una formazione significativa per condurre la psicoterapia e la terapia cognitivo comportamentale . La quantità di formazione che uno psichiatra detiene nel fornire questi tipi di terapie varia da programma a programma e differisce anche notevolmente in base alla regione. [Anche la terapia cognitiva deriva da tecniche di riabilitazione cognitiva e può coinvolgere clienti di comunità a lungo termine con lesioni cerebrali in cerca di lavoro, istruzione e alloggio in comunità.] Negli anni ’70, gli psichiatri erano considerati personale ospedaliero, di valutazione e di formazione clinica che non è stato coinvolto nella creazione di programmi comunitari.

Specialità di psichiatri

Come parte della loro valutazione del paziente, gli psichiatri sono uno dei pochi professionisti della salute mentale che possono condurre esami fisici, ordinare e interpretare test di laboratorio ed EEG e possono ordinare studi di imaging cerebrale come TC o TC , risonanza magnetica e PET . . Un professionista medico deve valutare il paziente per eventuali problemi medici o malattie che possono essere la causa della malattia mentale.

Storicamente gli psichiatri sono stati gli unici professionisti della salute mentale con il potere di prescrivere farmaci per il trattamento di tipi specifici di malattie mentali. Attualmente, la risposta degli assistenti medici allo psichiatra (al posto e sotto la supervisione) e gli infermieri psichiatrici di pratica avanzata possono prescrivere farmaci, inclusi farmaci psichiatrici . Gli psicologi clinici hanno acquisito la capacità di prescrivere farmaci psichiatrici su base limitata in alcuni stati degli Stati Uniti dopo aver completato una formazione aggiuntiva e aver superato un esame.

Requisiti formativi per gli psichiatri

In genere i requisiti per diventare uno psichiatra sono sostanziali ma differiscono da paese a paese. In generale c’è un periodo iniziale di diversi anni di formazione accademica e clinica e lavoro supervisionato in diverse aree della medicina, al fine di diventare un medico abilitato, seguito da diversi anni di lavoro supervisionato e studio in psichiatria, al fine di diventare un psichiatra abilitato.

Negli Stati Uniti e in Canada bisogna prima completare una laurea . Gli studenti possono in genere decidere qualsiasi argomento principale di loro scelta, tuttavia devono iscriversi a corsi specifici, solitamente delineati in un programma pre-medico . Bisogna quindi fare domanda e frequentare 4 anni di scuola di medicina per guadagnare il suo MD o DO e per completare la sua educazione medica. Gli psichiatri devono quindi superare tre rigorosi esami del consiglio nazionale (United States Medical Licensing Exams “USMLE”, passaggi 1, 2 e 3), che traggono domande da tutti i campi della medicina e della chirurgia, prima di ottenere una licenza illimitata per esercitare la medicina. Successivamente, l’individuo deve completare una residenza di quattro anni in psichiatria come residente psichiatricoe sostenere gli esami nazionali annuali in servizio. I residenti in psichiatria sono tenuti a completare almeno quattro mesi post-laurea di medicina interna (la pediatria può essere sostituita per alcuni o tutti i mesi di medicina interna per coloro che intendono specializzarsi in psichiatria infantile e dell’adolescenza) e due mesi di neurologia, di solito durante il primo anno, ma alcuni programmi ne richiedono di più. Occasionalmente, alcuni potenziali residenti in psichiatria sceglieranno di fare uno stage di un anno di transizione in medicina o chirurgia generale, nel qual caso potranno completare i due mesi di neurologia più tardi nella loro residenza. Dopo aver completato la loro formazione, gli psichiatri sostengono esami di specialità scritti e poi orali. La quantità totale di tempo richiesta per qualificarsi nel campo della psichiatria negli Stati Uniti è in genere da 4 a 5 anni dopo aver ottenuto l’MD o il DO (o in totale da 8 a 9 anni minimo). Molti psichiatri perseguono altri 1-2 anni in borse di studio di sottospecialità oltre a questo come psichiatria infantile, psichiatria geriatrica e medicina psicosomatica.

Nel Regno Unito , nella Repubblica d’Irlanda e nella maggior parte dei paesi del Commonwealth, il titolo iniziale è la combinazione di Bachelor of Medicine e Bachelor of Surgery , di solito un singolo periodo di studio accademico e clinico della durata di circa cinque anni. Questo grado è spesso abbreviato “MBChB”, “MB BS” o altre varianti ed è l’equivalente dell’americano “MD”. Successivamente l’individuo deve completare un programmatore di fondazione di due anni che consiste principalmente in un lavoro retribuito supervisionato come funzionario della Foundation House all’interno di diverse specialità di medicina. Al termine l’individuo può richiedere una “formazione specialistica di base” in psichiatria, che prevede principalmente un lavoro retribuito supervisionato come registrar di specialitàin diverse sottospecialità della psichiatria. Dopo tre anni c’è un esame per l’appartenenza al Royal College of Psychiatrists (abbreviato MRCPsych ), con il quale un individuo può quindi lavorare come psichiatra ” Staff grade ” o “Associate Specialist”, o perseguire un percorso accademico di psichiatria tramite un dottorato di ricerca . Se, dopo il MRCPsych, vengono seguiti ulteriori 3 anni di specializzazione denominata “formazione specialistica avanzata” (sempre principalmente lavoro retribuito) e viene rilasciato un certificato di completamento della formazione , l’individuo può candidarsi per un posto assumendo la responsabilità clinica autonoma come uno psichiatra ” consulente “.

Psicologi clinici

Uno psicologo clinico studia e applica la psicologia allo scopo di comprendere, prevenire e alleviare il disagio o la disfunzione su base psicologica e promuovere il benessere soggettivo e lo sviluppo personale. In molti paesi è una professione regolamentata che affronta problemi psicologici da moderati a più gravi o cronici, compresi i disturbi mentali diagnosticabili . La psicologia clinica comprende una vasta gamma di pratiche, come la ricerca, la valutazione psicologica, l’insegnamento, la consultazione, la testimonianza forense e lo sviluppo e l’amministrazione del programma. Centrale per la psicologia clinica è la pratica della psicoterapia, che utilizza una vasta gamma di tecniche per modificare pensieri, sentimenti o comportamenti al servizio del miglioramento del benessere soggettivo, della salute mentale e del funzionamento della vita. A differenza di altri professionisti della salute mentale, gli psicologi sono addestrati a condurre valutazioni psicologiche . Gli psicologi clinici possono lavorare con individui, coppie, bambini, anziani, famiglie, piccoli gruppi e comunità.

Specialità di psicologi clinici

Gli psicologi clinici che si concentrano sul trattamento della salute mentale sono specializzati nella valutazione dei pazienti e nella fornitura di psicoterapia. Non prescrivono farmaci in quanto questo è un ruolo di uno psichiatra (medico specializzato in psichiatria). Esiste un’ampia varietà di tecniche e prospettive terapeutiche che guidano i professionisti, sebbene la maggior parte rientri nelle principali categorie di terapia psicodinamica , cognitivo-comportamentale , esistenziale – umanistica e dei sistemi (ad es . terapia familiare o di coppia).

Oltre alla terapia, gli psicologi clinici sono anche formati per somministrare e interpretare test psicologici della personalità come MCMI , MMPI e il test delle macchie d’inchiostro di Rorschach e vari test standardizzati di intelligenza, memoria e funzionamento neuropsicologico . Le aree comuni di specializzazione includono: disturbi specifici (ad esempio traumi ), disturbi neuropsicologici , bambini e adolescenti , consulenza familiare e relazionale . A livello internazionale, agli psicologi generalmente non vengono concessi privilegi di prescrizione. Negli Stati Uniti, diritti prescrittivisono stati concessi a psicologi adeguatamente formati solo negli stati del New Mexico e della Louisiana, con alcuni diritti prescrittivi limitati nell’Indiana e nel territorio statunitense di Guam.

Requisiti formativi per gli psicologi clinici

Gli psicologi clinici, che hanno completato una laurea di solito in psicologia o altre scienze sociali , seguono generalmente una formazione post-laurea specialistica della durata di almeno due anni (ad esempio in Australia), tre anni (ad esempio nel Regno Unito) o da quattro a sei anni a seconda di quanta attività di ricerca è inclusa nel corso (ad es. Stati Uniti). Nei paesi in cui il corso è di durata più breve, potrebbe esserci un requisito informale per i candidati di aver intrapreso un’esperienza lavorativa precedente sotto la supervisione di uno psicologo clinico e una parte dei candidati può anche intraprendere un dottorato di ricerca separato.

Oggi, negli Stati Uniti, circa la metà degli psicologi autorizzati sono formati nel modello di psicologia clinica (PhD) da scienziato-praticante, un modello che enfatizza sia la ricerca che la pratica clinica e di solito è ospitato nelle università. L’altra metà viene formata all’interno di un modello di psicologia clinica praticante-studioso(PsyD), che si concentra sulla pratica. Un terzo modello di formazione chiamato Clinical Scientist Model enfatizza la formazione nella ricerca psicologica clinica. Al di fuori dei corsi, i laureati di entrambi i programmi generalmente devono aver avuto da 2 a 3 anni di esperienza clinica supervisionata, una certa quantità di psicoterapia personale e il completamento di una tesi (i programmi di dottorato di solito richiedono una ricerca empirica quantitativa originale, mentre l’equivalente PsyD della ricerca di tesi consiste spesso in revisione della letteratura e ricerca qualitativa, borsa di studio teorica, valutazione o sviluppo del programma, analisi critica della letteratura o applicazione e analisi cliniche).

Requisiti di formazione continua per gli psicologi clinici

La maggior parte degli stati degli Stati Uniti richiede agli psicologi clinici di ottenere un certo numero di crediti di formazione continua per rinnovare la licenza. Questo è stato istituito per garantire che gli psicologi rimangano aggiornati con le informazioni e le pratiche nei loro campi. Il ciclo di rinnovo della licenza varia, ma in genere è richiesto il rinnovo ogni due anni.

Il numero di crediti di formazione continua richiesti per gli psicologi clinici varia da stato a stato. In Nebraska, gli psicologi devono ottenere 24 ore di crediti di formazione continua approvati nei 24 mesi precedenti il ​​rinnovo della licenza. In California, il requisito è di 36 ore di crediti. Lo Stato di New York non ha alcun requisito di formazione continua per il rinnovo della licenza in questo momento (2014).

Le attività che contano per i crediti di formazione continua generalmente includono il completamento di corsi, la pubblicazione di documenti di ricerca, l’insegnamento in classi, lo studio a domicilio e la partecipazione a seminari. Alcuni stati richiedono che un certo numero di crediti formativi sia in etica. La maggior parte degli stati consente agli psicologi di segnalare autonomamente i propri crediti, ma controlla casualmente i singoli psicologi per garantire la conformità.

Psicologa o psicoterapeuta

La consulenza generalmente implica aiutare le persone con quelli che potrebbero essere considerati problemi psicologici “normali” o “moderati”, come i sentimenti di ansia o tristezza derivanti da importanti cambiamenti o eventi della vita. Pertanto, gli psicologi di consulenza spesso aiutano le persone ad adattarsi o ad affrontare il loro ambiente o eventi importanti, sebbene molti lavorino anche con problemi più seri.

Si può esercitare come psicologo consulente con un dottorato di ricerca o EdD e come psicoterapeuta consulente con un master . Rispetto alla psicologia clinica, ci sono meno corsi di laurea in psicologia in consulenza (che sono comunemente ospitati nei dipartimenti dell’istruzione), i consulenti tendono a condurre una valutazione più professionale e una valutazione meno proiettiva o obiettiva, ed è più probabile che lavorino nel servizio pubblico o nelle cliniche universitarie (piuttosto che ospedali o studi privati). Nonostante queste differenze, c’è una notevole sovrapposizione tra i due campi e le distinzioni tra loro continuano a svanire.

Consulenti per la salute mentale e consulenti residenziali sono anche il nome di un’altra classe di consulenti o professionisti della salute mentale che possono lavorare con clienti di servizi e supporti a lungo termine (LTSS) nella comunità. Tali consulenti possono essere membri avanzati o senior del personale in un programma comunitario e possono essere coinvolti nello sviluppo di insegnamento delle abilità, ascolto attivo (e metodi psicologici ed educativi simili) e programmi di partecipazione della comunità. Inoltre sono spesso esperti nelle tecniche di intervento in loco, reindirizzamento e emergenza. Il personale di supervisione spesso avanza da questa classe di lavoratori nei programmi comunitari.

Analisti del comportamento e ruoli comunitari/istituzionali

Gli analisti del comportamento sono autorizzati in cinque stati a fornire servizi a clienti con abuso di sostanze , disabilità dello sviluppo e malattie mentali . Questa professione attinge alla base dell’evidenza dell’analisi comportamentale applicata , della terapia comportamentale e della filosofia del comportamentismo radicale . Gli analisti del comportamento hanno almeno un master in analisi del comportamentoo in una disciplina correlata alla salute mentale, nonché almeno cinque corsi di base in analisi comportamentale applicata (ristretta attenzione all’educazione psicologica). Molti analisti del comportamento hanno un dottorato. La maggior parte dei programmi ha un programma di tirocinio formalizzato e diversi programmi sono offerti online. La maggior parte dei professionisti ha superato l’esame offerto dal consiglio di certificazione dell’analisi comportamentale o l’esame in terapia comportamentale clinica dalla World Association for Behavior Analysis. L’atto di licenza del modello per gli analisti comportamentali è disponibile sul sito web dell’Association for Behavior Analysis International .

Gli analisti del comportamento (che sono cresciuti dalla definizione di salute mentale come problema comportamentale) usano spesso attività situazionali della comunità, eventi della vita, insegnamento funzionale, “rinforzi” della comunità, personale della famiglia e della comunità come interventi e interventi strutturati come base su cui possono essere chiamati a fornire un’assistenza professionale qualificata. Approcci basati su approcci centrati sulla persona sono stati utilizzati per aggiornare gli interventi ospedalieri più rigorosi utilizzati dagli analisti del comportamento per l’applicabilità agli ambienti della comunità Gli approcci comportamentali sono stati spesso intrisi di sforzi per l’autodeterminazione del cliente, sono stati allineati con la pianificazione dello stile di vita della comunità , e sono stati criticati come “tecnologia avversa” che è stata “messa al bando” nel campo delle disabilità gravi negli anni ’90.

Psicologa scolastica ed educatrice dell’inclusione

La preoccupazione principale degli psicologi scolastici è il benessere accademico, sociale ed emotivo dei bambini all’interno di un ambiente scolastico. A differenza degli psicologi clinici, ricevono molta più formazione in materia di istruzione, sviluppo e comportamento del bambino e psicologia dell’apprendimento, spesso laureandosi con una laurea specialistica in educazione post-master (EdS), EdD o Doctor of Philosophy (PhD). Oltre a offrire terapia individuale e di gruppo con i bambini e le loro famiglie, gli psicologi scolastici valutano anche i programmi scolastici, forniscono valutazioni cognitive, aiutano a progettare programmi di prevenzione (ad esempio riducendo gli abbandoni) e lavorano con insegnanti e amministratori per aiutare a massimizzare l’efficacia dell’insegnamento, sia in classe e sistematicamente.

Nel mondo di oggi, lo psicologo scolastico rimane il responsabile della “salute mentale” per quanto riguarda i bambini con bisogni emotivi e comportamentali, e non sempre ha soddisfatto questi bisogni nel normale ambiente scolastico. Gli educatori (speciali) di inclusione sostengono la partecipazione a programmi scolastici locali e doposcuola, comprese nuove iniziative come Achieve my Plan del Centro di ricerca e formazione sul supporto familiare e la salute mentale dei bambini presso la Portland State University. I rinvii alle scuole residenziali e la certificazione del personale coinvolto nelle scuole residenziali e nei campus sono stati una preoccupazione pluridecennale con le contee spesso coinvolte negli sforzi nazionali per sostenere meglio questi bambini e giovani nelle scuole, famiglie, case e comunità locali.

Riabilitazione psichiatrica

La riabilitazione psichiatrica , simile alla riabilitazione cognitiva, è un campo designato nella riabilitazione spesso preparato accademicamente nelle Scuole di Salute e Scienze Alleate (vicino al campo di Medicina Fisica e Riabilitazione) e come consulenza riabilitativa nella Scuola di Educazione. Entrambi sono stati sviluppati specificamente per preparare il personale della comunità (a livello MA e PHD) e per aiutare nella transizione verso servizi comunitari professionalmente competenti e integrati. Il personale di riabilitazione psichiatrica ha un’integrazione comunitaria-base correlata, supporto al recupero e modello di salute mentale basato sulle competenze e può essere coinvolto in programmi comunitari basati sulla normalizzazione e sulla valorizzazione del ruolo sociale negli Stati Uniti. Il personale di riabilitazione psichiatrica è stato coinvolto nell’aggiornamento delle competenze del personale nelle istituzioni al fine di spostare i clienti in contesti comunitari. I più comuni nei campi internazionali sono il personale di riabilitazione della comunità che tradizionalmente proviene dalla consulenza riabilitativa o dai campi della comunità. Nei nuovi “centri di riabilitazione” (nuovi edifici del campus), progettati in modo simile alla “riabilitazione” ospedaliera (terapia fisica e occupazionale, medicina dello sport), spesso manca personale designato nei campi della salute mentale (ora “servizi comportamentali per anziani” o “residenziali unità di trattamento”).deistituzionalizzazione ).

I professionisti della riabilitazione psichiatrica (ei servizi psicosociali) sono il pilastro dei programmi comunitari negli Stati Uniti e la stessa associazione nazionale dei fornitori di servizi può certificare il personale di salute mentale in queste aree. Gli interventi psichiatrici che variano da quelli comportamentali sono descritti in una rassegna sul loro uso nel “funzionamento di ruolo residenziale, professionale, sociale o educativo” come “metodi preferenziali per aiutare le persone con gravi disabilità psichiatriche”. Altre competenze nel campo dell’istruzione possono comportare il lavoro con le famiglie, metodi di pianificazione e finanziamento diretti dall’utente, alloggio e supporto, servizi di assistenza personale, occupazione transitoria o assistita, Americans with Disabilities Act (ADA), alloggi assistiti, approcci integrati (p. es., uso di sostanze, o disabilità intellettive), e interventi psicosociali, tra gli altri. Inoltre, i consulenti riabilitativi (PhD, MS) possono essere formati anche “genericamente” (ampiezza e profondità) o per tutti i gruppi diagnostici, e possono lavorare in questi campi; altro personale può avere certificazioni in aree come l’occupazione assistita che è stata verificata per l’uso in lesioni cerebrali psichiatriche, neurologiche, traumatiche e disabilità intellettive, tra gli altri.

Assistente sociale

Gli assistenti sociali nel settore della salute mentale possono valutare, trattare, sviluppare piani di trattamento, fornire gestione dei casi e/o difesa dei diritti delle persone con problemi di salute mentale. Possono lavorare in modo indipendente o all’interno di cliniche/agenzie di servizi, di solito in collaborazione con altri operatori sanitari.

Negli Stati Uniti, vengono spesso definiti assistenti sociali clinici; ogni stato specifica le responsabilità ei limiti di questa professione. Gli enti di licenza statali e gli enti di certificazione nazionali richiedono che gli assistenti sociali clinici abbiano un master o un dottorato (MSW o DSW/PhD) presso un’università. Il dottorato in servizio sociale richiede la presentazione di un importante contributo originale al campo per ottenere il titolo.

Nel Regno Unito esiste ora una laurea triennale standardizzata in assistenza sociale o un master post-laurea di due anni per coloro che hanno già una laurea in scienze sociali o altro e un’esperienza lavorativa pertinente. Questi corsi includono un’esperienza lavorativa supervisionata obbligatoria nel servizio sociale, che può includere servizi di salute mentale. Il completamento con successo consente a un individuo di registrarsi e lavorare come assistente sociale qualificato. Esistono vari corsi opzionali aggiuntivi per ottenere qualifiche specifiche per la salute mentale, ad esempio la formazione in psicoterapia o, in Inghilterra e Galles, per il ruolo di Approved Mental Health Professional (due anni di formazione per un ruolo legale nella valutazione e detenzione di persone ammissibili persone con disturbi mentali ai sensi del Mental Health Act (1983)modificato nel 2007).

Gli assistenti sociali in Inghilterra e Galles possono ora diventare Approved Clinicians ai sensi del Mental Health Act 2007 dopo un periodo di ulteriore formazione (probabilmente a livello post-laurea/diploma o dottorato). Storicamente, questo ruolo era riservato ai medici psichiatri , ma ora si è esteso a professionisti della salute mentale registrati, come assistenti sociali , psicologi e infermieri di salute mentale.

In generale, è il modello psicosociale, piuttosto che, o in aggiunta, al modello medico dominante, a costituire la logica alla base del lavoro sociale per la salute mentale. Ciò può includere un focus sulla causalità sociale, l’etichettatura, la teoria critica e la costruttività sociale. Molti sostengono che gli assistenti sociali debbano lavorare con colleghi medici e sanitari per fornire un servizio efficace, ma devono anche essere in prima linea nei processi che includono e responsabilizzano gli utenti del servizio.

Gli assistenti sociali preparano anche l’amministrazione del lavoro sociale e possono ricoprire posizioni nei sistemi di servizi umani come amministrazione o dirigenti dell’amministrazione negli Stati Uniti. Gli assistenti sociali, analogamente alla riabilitazione psichiatrica, aggiornano i propri programmi di formazione professionale sulla base degli attuali sviluppi nei campi (ad esempio, servizi di supporto) e servono una clientela multiculturale.

Requisiti formativi per gli assistenti sociali

Negli Stati Uniti, il requisito minimo per gli assistenti sociali è generalmente una laurea in assistenza sociale, sebbene una laurea in un campo correlato come la sociologia o la psicologia possa qualificare un candidato per determinati lavori. I lavori di livello superiore in genere richiedono un master in assistenza sociale. I programmi di master in assistenza sociale durano solitamente due anni e consistono in almeno 900 ore di istruzione supervisionata sul campo. I comitati normativi generalmente richiedono che i diplomi siano ottenuti da programmi accreditati dal Council of Social Work Education (CSWE) o da un’altra agenzia di accreditamento riconosciuta a livello nazionale per la promozione e la futura collaborazione.

Prima che gli assistenti sociali possano esercitare, sono tenuti a soddisfare i requisiti di licenza, certificazione o registrazione dello stato. I requisiti variano a seconda dello stato, ma di solito comportano un numero minimo di ore supervisionate sul campo e il superamento di un esame. Tutti gli stati, ad eccezione della California, richiedono anche la pre-autorizzazione da parte dell’Association of Social Work Boards (ASWB).

L’ASWB offre quattro categorie di licenza di lavoro sociale. Il livello più basso è una laurea, per la quale è richiesta una laurea in assistenza sociale. Il livello successivo è un master ed è richiesto un master in assistenza sociale. La categoria Advanced Generalist di assistente sociale richiede un master in assistenza sociale e due anni di esperienza post-laurea supervisionata. La categoria ASWB più alta è un assistente sociale clinico che richiede un master in assistenza sociale insieme a due anni di esperienza diretta post-master nel servizio sociale.

Requisiti di formazione continua per gli assistenti sociali

La maggior parte degli stati richiede agli assistenti sociali di acquisire un numero minimo di crediti di formazione continua per licenza, certificazione o periodo di rinnovo della registrazione. Lo scopo di questi requisiti è garantire che gli assistenti sociali rimangano aggiornati con le informazioni e le pratiche nelle loro professioni. Nella maggior parte degli stati, il processo di rinnovo avviene ogni due o tre anni. Il numero di crediti di formazione continua richiesti varia da stato a stato, ma generalmente è compreso tra 20 e 45 ore durante il periodo di due o tre anni prima del rinnovo.

I corsi ei programmi approvati come formazione continua per gli assistenti sociali in genere devono essere pertinenti alla professione e contribuire all’avanzamento della competenza professionale. Spesso includono corsi di formazione continua, seminari, programmi di formazione, servizio alla comunità, ricerca, pubblicazione di articoli o partecipazione a un panel. Molti stati impongono che un importo minimo dei crediti sia su argomenti come l’etica, l’HIV/AIDS o la violenza domestica.

Infermiere psichiatrico e di salute mentale

Gli infermieri psichiatrici o gli infermieri di salute mentale lavorano con persone con una grande varietà di problemi di salute mentale, spesso nei momenti di massima sofferenza e di solito all’interno di strutture ospedaliere. Questi professionisti lavorano nelle strutture di assistenza primaria, nelle cliniche ambulatoriali di salute mentale, nonché negli ospedali e nei centri sanitari di comunità. Gli MHNP valutano e forniscono assistenza ai pazienti che hanno qualsiasi cosa, da disturbi psichiatrici, condizioni mentali mediche, a problemi di abuso di sostanze. Sono autorizzati a fornire servizi psichiatrici di emergenza, valutare lo stato psico-sociale e fisico dei loro pazienti, creare piani di trattamento e gestire continuamente le loro cure. Possono anche fungere da consulenti o da educatori per le famiglie e il personale; tuttavia, l’MHNP si concentra maggiormente sulla diagnosi psichiatrica (tipicamente la provincia del MD o PhD),

Requisiti formativi per gli infermieri psichiatrici e di salute mentale

Gli infermieri psichiatrici e di salute mentale ricevono una formazione specialistica per lavorare in questo settore. In alcuni paesi, è necessario completare un corso completo di formazione infermieristica generale prima di specializzarsi come infermiere psichiatrico. In altri paesi, come il Regno Unito , un individuo completa uno specifico corso di formazione per infermiere che determina la propria area di lavoro. Come con altre aree dell’assistenza infermieristica, sta diventando normale che gli infermieri psichiatrici siano istruiti a livello di laurea e oltre. Gli assistenti psichiatrici, ora formati dalla psicologia dell’educazione nel 2014, fanno parte della forza lavoro di livello base che si prevede sarà necessaria nelle comunità degli Stati Uniti nei prossimi decenni.

Per diventare un infermiere negli Stati Uniti, è necessario ottenere almeno sei anni di istruzione universitaria. Dopo aver conseguito la laurea (di solito in infermieristica, sebbene esistano programmi di laurea magistrale in infermieristica di livello base destinati a persone con una laurea al di fuori dell’assistenza infermieristica) deve essere superato il test per una licenza come infermiera registrata (NCLEX-RN). Successivamente, il candidato deve completare un programma di formazione infermieristica avanzata di master approvato dallo stato che includa almeno 600 ore cliniche. Diverse scuole ora offrono anche ulteriore istruzione e assegnano un DNP ( Doctor of Nursing Practice ).

Gli individui che scelgono il Pathway entry level di un master trascorreranno un anno in più all’inizio del programma prendendo le lezioni necessarie per superare l’NCLEX-RN. Alcune scuole rilasceranno un BSN, altre rilasceranno un certificato. Lo studente continua quindi con il normale programma MSN.

Navigatore per la salute mentale

Un navigatore per la salute mentale è un individuo che aiuta i pazienti e le famiglie a trovare gli operatori sanitari appropriati per la salute mentale, strutture e servizi. Gli individui che sono navigatori della cura sono spesso anche terapisti e medici qualificati. La necessità di navigatori per l’assistenza sanitaria mentale nasce dalla frammentazione dell’industria della salute mentale, che spesso può lasciare i bisognosi con più domande che risposte. I navigatori sanitari lavorano a stretto contatto con i pazienti attraverso la discussione e la collaborazione per fornire informazioni sulle opzioni e indirizzarli a operatori sanitari, strutture e organizzazioni specializzate nelle esigenze dei pazienti. La differenza tra altri professionisti della salute mentale e un care navigator è che un care navigator fornisce informazioni e indirizza un paziente verso il miglior aiuto piuttosto che offrire diagnosi, prescrizione di farmaci o cure.

Molte organizzazioni di salute mentale usano “navigatore” e “navigazione” per descrivere il servizio di fornire orientamento attraverso l’industria sanitaria. I navigatori di cura sono talvolta indicati anche come “navigatori di sistema”. Un tipo di navigatore assistenziale è un “consulente educativo”.

Carenza di forza lavoro

I disturbi della salute comportamentale sono prevalenti negli Stati Uniti, ma l’accesso alle cure può essere difficile. Quasi 1 adulto su 5 soffre di una condizione di salute mentale per la quale solo il 43% circa ha ricevuto un trattamento. Alla domanda sull’accesso alle cure per la salute mentale, due terzi dei medici di base hanno riferito di non essere in grado di garantire cure ambulatoriali per la salute mentale ai propri pazienti. Ciò è dovuto, in parte, alla carenza di forza lavoro nel settore della salute comportamentale. Nelle aree rurali, il 55% delle contee degli Stati Uniti non ha psichiatri, psicologi o assistenti sociali praticanti. Complessivamente, il 77% delle contee presenta una grave carenza di operatori per la salute mentale e il 96% delle contee presentava bisogni insoddisfatti. Alcuni dei motivi della carenza di forza lavoro includono alti tassi di turnover, alti livelli di stress correlato al lavoro e retribuzione inadeguata. Il tasso di rotazione annuale è del 33% per i medici e del 23% per i supervisori clinici. Questo viene confrontato con un tasso di rotazione annuo del PCP del 7,1%. La compensazione nel campo della salute comportamentale è notevolmente bassa. L’assistente sociale clinico con licenza media, una posizione che richiede un master e 2000 ore di esperienza post-laurea, guadagna $ 45.000 all’anno. Come punto di riferimento, il fisioterapista medio guadagna $ 75.000 all’anno. I guadagni del consulente per l’abuso di sostanze sono ancora più bassi, con uno stipendio medio di $ 34.000 all’anno. Lo stress lavorativo è un altro fattore che può portare agli alti tassi di turnover e alla carenza di forza lavoro. Si stima che il 21-67% degli operatori della salute mentale sperimenti alti livelli di esaurimento inclusi sintomi di esaurimento emotivo, alti livelli di depersonalizzazione e un ridotto senso di realizzazione personale. I ricercatori hanno offerto varie raccomandazioni per ridurre i divari critici della forza lavoro nella salute comportamentale. Alcune di queste raccomandazioni includono quanto segue: espandere i programmi di rimborso dei prestiti per incentivare i fornitori di servizi di salute mentale a lavorare in aree scarsamente servite (spesso rurali), integrare la salute mentale nelle cure primarie e aumentare il rimborso agli operatori sanitari.

Gli assistenti sociali tendono anche a sperimentare la competizione per le esigenze lavorative e familiari, il che influisce negativamente sul loro benessere lavorativo e, di conseguenza, sulla loro soddisfazione lavorativa, determinando un elevato turnover nella professione.


https://en.wikipedia.org/wiki/Mental_health_professional

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *