Pin-up

Pin-up: chi sono, tutto sull’argomento

Pin-up

Con il termine di pin-up (termine di lingua inglese traducibile con “da appendere”) si indicano generalmente le ragazze – solitamente procaci, ammiccanti e sorridenti – fotografate in abiti succinti le cui immagini, durante il primo conflitto mondiale, iniziarono a diffondersi su molte riviste settimanali degli Stati Uniti, per iniziativa del presidente Thomas Woodrow Wilson, il quale aveva istituito la Division of Pictorial Publicity, con lo scopo di ideare stimoli visivi per convincere gli uomini ad arruolarsi.

Questo fenomeno attirò in maniera sempre maggiore l’attenzione soprattutto dei lettori uomini, e in particolare registrò un incredibile successo fra i soldati impegnati al fronte, che usavano appendere le fotografie di queste ragazze nei loro armadietti o nelle loro tende di accampamento.

Sex-symbol

Questa categoria di sex-symbol venne identificata col nome di pin-up, e appunto stava a indicare una categoria di splendide ragazze, sexy e prorompenti, prive di quell’alone di mistero che aveva caratterizzato le “dive” degli anni trenta, elemento che contribuì di certo a conferire loro il favore del pubblico. Erano tipiche bellezze americane, dalle gambe lunghe e tornite, curve abbondanti e tratti somatici molto femminili, quindi prosperose ed attraenti, ma dal viso giovane, quasi fanciullesco, ed armonioso.

Erano delle “dive” private del classico “divismo”: l’ampia diffusione delle loro storie sulle riviste concorse a conferire loro un carattere comune agli occhi del pubblico. Le loro forme generose e longilinee al tempo stesso rappresentano i sogni erotici del pubblico maschile tuttora e, nel periodo in cui hanno iniziato a farsi conoscere, hanno rappresentato una desiderabile opulenza nel momento di una profonda crisi causata dalla fame della guerra.

Il “fenomeno” Hayworth

Di lì a poco, il “fenomeno” delle pin-up approdò anche al cinema e al teatro attraverso le attrici-ballerine-striptiseuse degli spettacoli di genere burlesque.

Assieme a Betty Grable, Gypsy Rose Lee e Tempest Storm – tipici esempi di pin-up – la diva che più di ogni altra ha saputo emergere nell’immediato dopoguerra è stata Rita Hayworth: giunta alla celebrità grazie al film del 1946 Gilda, è divenuta nell’immaginario collettivo non solo statunitense una figura rappresentativa di un certo tipo di bellezza femminile.

Ciclicamente, il fenomeno rivive dei momenti di popolarità, anche soprattutto grazie al tratto sempreverde e vintage che caratterizza tutto ciò che proviene dagli anni cinquanta. Con il passare degli anni lo stile pin-up, coniugato con aspetti moderni e collegato allo stile dell’upskirt, è rinato in ambienti culturali alternativi venendo poi man mano ripreso anche dalla cultura convenzionale.

Isabelle Corey

Isabelle Corey, talvolta accreditata come Isabel Corey, all’anagrafe Cornet Isabelle Brigitte, è stata un’attrice francese.

Francesca Dellera

Francesca Dellera, pseudonimo di Francesca Cervellera, è un’attrice e modella italiana, sex symbol degli anni ottanta e novanta.

Dita von Teese

Dita von Teese, pseudonimo di Heather Renée Sweet, è una modella, showgirl e costumista statunitense del burlesque, specializzata in performance fetish softcore.

Diana Dors

Diana Dors, nome d’arte di Diana Mary Fluck, talvolta accreditata come Diana d’Ors, è stata un’attrice britannica. Il suo volto compare sulla celebre copertina dell’album discografico dei Beatles Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

Betty Grable

Betty Grable, all’anagrafe Elizabeth Ruth Grable, è stata una ballerina, attrice, cantante e modella statunitense.

Serena Grandi

Serena Grandi, pseudonimo di Serena Faggioli, è un’attrice e personaggio televisivo italiana.

Susan Hayward

Susan Hayward, pseudonimo di Edythe Marrenner, è stata un’attrice e modella statunitense.

Rita Hayworth

Rita Hayworth, nome d’arte di Margarita Carmen Cansino, è stata un’attrice, ballerina e cantante statunitense.

Camille Keaton

Camille Keaton è un’attrice statunitense.

Elyse Knox

Elyse Knox, pseudonimo di Elsie Lillian Kornbrath, è stata un’attrice e modella statunitense.

Barbara La Marr

Barbara La Marr, nome d’arte di Reatha Dale Watson, è stata un’attrice, sceneggiatrice e ballerina statunitense, attiva sia nel cinema muto che in teatro, e come danzatrice burlesque nel cabaret.

Gypsy Rose Lee

Gypsy Rose Lee, nome d’arte di Rose Louise Hovick, è stata una ballerina e attrice statunitense ed attrice di genere burlesque e vaudeville, soprannominata la Regina dello spogliarello.

Dorothy Malone

Dorothy Malone, pseudonimo di Mary Dorothy Maloney, è stata un’attrice e modella statunitense.

Jayne Mansfield

Jayne Mansfield, nata Vera Jayne Palmer, è stata un’attrice e showgirl statunitense.

Marilyn Monroe

Marilyn Monroe, pseudonimo di Norma Jeane Mortenson, è stata un’attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense, tra le più celebri attrici della storia del cinema.

Bettie Page

Bettie Mae Page, conosciuta semplicemente come Bettie Page, è stata una modella statunitense, icona simbolo della bellezza fisica e di prorompente femminilità, conosciuta per essere stata una delle prime e più note pin-up. Attiva soprattutto negli anni cinquanta, oltre a posare per

Gloria Paul

Gloria Paul è un’attrice, cantante e ballerina britannica naturalizzata italiana.

Jane Randolph

Jane Randolph, pseudonimo di Jane Roemer, è stata un’attrice statunitense.

Jane Russell

Jane Russell, all’anagrafe Ernestine Jane Geraldine Russell, è stata un’attrice e modella statunitense.

Sabrina Salerno

Sabrina Debora Salerno è una cantante, showgirl e attrice italiana.

Jill St. John

Jill St. John, pseudonimo di Jill Arlyn Oppenheim, è un’attrice ed ex modella statunitense.

Tempest Storm

Tempest Storm, nata Annie Blanche Banks, è stata una ballerina e attrice statunitense di genere burlesque, attiva prevalentemente negli anni cinquanta. Protagonista delle scene teatrali, per il cinema ha recitato in b-movie di genere erotico.

Olive Thomas

Olive Thomas, pseudonimo di Oliva R. Duffy, è stata una modella e attrice statunitense.

Gene Tierney

Gene Eliza Tierney è stata un’attrice statunitense.

Mamie Van Doren

Mamie Van Doren, pseudonimo di Joan Lucille Olander, è un’attrice, showgirl e modella statunitense.

Alberto Vargas

Alberto Vargas è stato un pittore e illustratore peruviano, noto soprattutto per le sue ragazze pin-up.


Tratto da Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Pin-up

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: