PC3: cos’è, linea cellulare di cancro alla prostata

PC3 ( PC-3 ) è una linea cellulare di cancro alla prostata umana utilizzata nella ricerca sul cancro alla prostata e nello sviluppo di farmaci. Le cellule PC3 sono utili per studiare i cambiamenti biochimici nelle cellule tumorali della prostata avanzate e per valutare la loro risposta agli agenti chemioterapici . Le cellule PC3 sono anche utilizzate per studiare l’infezione virale nelle cellule di mammifero che mostrano una risposta immunitaria

Indice dei contenuti

Descrizione

Colorazione dell’actina (falloidina) e dei nuclei (DAPI).

Cellula PC3 coltivata su piastra di plastica

La linea cellulare PC3 è stata istituita nel 1979 da metastasi ossee di grado IV di cancro alla prostata in un maschio caucasico di 62 anni. Queste cellule non rispondono agli androgeni, ai glucocorticoidi o ai fattori di crescita dei fibroblasti, ma i risultati suggeriscono che le cellule sono influenzate dai fattori di crescita epidermici. Le cellule PC3 possono essere utilizzate per creare xenotrapianti tumorali sottocutanei nei topi per studiare l’ambiente tumorale e la funzionalità terapeutica dei farmaci.

Le cellule PC3 hanno un alto potenziale metastatico rispetto alle cellule DU145 , che hanno un potenziale metastatico moderato, e alle cellule LNCaP , che hanno un basso potenziale metastatico. I confronti dell’espressione proteica di PC3, LNCaP e altre cellule hanno dimostrato che il PC3 è caratteristico del carcinoma neoendocrino a piccole cellule .

Le cellule PC3 hanno una bassa attività di testosterone  5-alfa reduttasi e fosfatasi acida e non esprimono PSA ( antigene prostatico specifico ). Inoltre, l’analisi cariotipica ha dimostrato che i PC3 sono quasi triploidi, con 62 cromosomi. L’analisi della banda Q non ha mostrato alcun cromosoma Y. Da un punto di vista morfologico, la microscopia elettronica ha rivelato che le cellule PC3 mostrano le caratteristiche di un adenocarcinoma scarsamente differenziato.Hanno caratteristiche comuni alle cellule neoplastiche di origine epiteliale, come numerosi microvilli, complessi giunzionali, nuclei e nucleoli anormali, mitocondri anormali, lamelle anulate e corpi lipoidali.


https://en.wikipedia.org/wiki/PC3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *