PA Semi – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Azienda americana di semiconduttori

PASemi (originariamente Palo Alto Semiconduttore(1)) era americano favolosa azienda di semiconduttori fondato nel Santa Clara, California nel 2003 da Daniel W. Dobberpuhl,(2)(3) che in precedenza era il lead designer di DIC Alfa 21064 E Braccio forte processori. L’azienda impiegava un team di ingegneri di 150 persone che includeva persone che avevano precedentemente lavorato su processori simili Itanio, Opteron E UltraSPARC.(4) la società Apple ha acquisito PA Semi per 278 milioni di dollari nell’aprile 2008.(5)

PA Semi ha sviluppato il CPU PA6T-1682M PWRficientche veniva utilizzato nel AmigaOne X1000.

Storia(modificare)

PA Semi si è concentrato sulla creazione di prodotti potenti ed efficienti dal punto di vista energetico Potenza ISA processori chiamati PWRefficientebasato sul PA6T nucleo del processore.(6) Il PA6T è stato il primo core Power ISA ad essere progettato da zero al di fuori del Alleanza AIM (cioè non da Mela, IBMO Motorola/Scala libera) in dieci anni. Strumenti texani era uno degli investitori in PA Semi ed è stato suggerito che i loro impianti di fabbricazione sarebbero stati utilizzati per produrre i processori PWRficient.(7)

I processori PWRficient venivano spediti a clienti selezionati e sarebbero stati rilasciati per la vendita in tutto il mondo nel quarto trimestre del 2007.(8)

Circolavano voci con cui PA Semi avesse una relazione Mela ciò suggeriva che Apple sarebbe stato il principale utente dei processori PWRficient. Quella relazione presumibilmente finì con il Transizione del Mac ai processori Intel quando Apple passò dal PowerPC al Intel‘S Nucleo processori per l’intera linea di computer.(9)

Acquisizione da parte di Apple(modificare)

Il 23 aprile 2008, Apple ha annunciato di aver acquisito PA Semi per 278 milioni di dollari.(10)(5)(11) L’acquisizione è avvenuta grazie al team di ingegneri di PA Semi composto da 150 persone.(11) Mentre il precedente rapporto di Apple con PA Semi indicherebbe che Apple potrebbe utilizzare i loro processori, PA Semi produce solo processori Power ISA, che Apple non utilizzava all’epoca.

L’11 giugno 2008, durante la conferenza annuale degli sviluppatori mondiali, il CEO di Apple Steve Jobs ha affermato che l’acquisizione aveva lo scopo di aggiungere il talento degli ingegneri di PA Semi alla forza lavoro di Apple e aiutarli a costruire chip personalizzati per il iPod, i phonee altri futuri dispositivi mobili(12) come il iPad.(13) PA Semi ha dichiarato di essere disposta a fornire il proprio chip PWRficient PA6T-1682M a fine vita, se la licenza Power ISA di cui PA Semi detiene IBM potrebbero essere trasferiti alla società acquirente.(14)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ Kanellos, Michael (24-10-2005). “L’avvio pianifica un nuovo processore ad alta efficienza energetica”. ZDNet. Estratto 2020-06-25.
  2. ^ Maiellaro, Bridget (2008-08-24). “Apple acquista la società di microchip di un allume”. ECE Illinois. Università dell’Illinois, Urbana-Champaign. Archiviato dall’originale il 18-01-2016. Estratto 2008-06-13.
  3. ^ MacCrae, Afred U. (aprile 2003). “I membri dell’EDS nominati vincitori degli IEEE Technical Field Awards 2003”. IEEE. Archiviato da l’originale il 26-07-2003.
  4. ^ Krazit, Tom (24 ottobre 2005). “Una nuova azienda utilizzerà Power di IBM per i chip a basso consumo”. Mondo informatico. Estratto 2022-07-26.
  5. ^ UN B “Apple acquista Chip Designer”. Forbes. Estratto 23-04-2008.
  6. ^ “PA Semi sviluppa con successo il processore ad alte prestazioni più efficiente dal punto di vista energetico mai progettato”. Tecnologie VITA. Estratto 2022-07-26.
  7. ^ Vance, Ashlee. “PA Semi arriva a 16 core grazie a un incremento di 50 milioni di dollari”. Il registro. Estratto 2006-10-17.
  8. ^ “Comunicato stampa”. PASemi. Archiviato da l’originale il 21-08-2007. Estratto 2007-02-07.
  9. ^ Vance, Ashlee (19-05-2006). “Apple ha evitato l’avvio di chip superstar per Intel”. Il registro. Estratto 2006-05-19.
  10. ^ “Apple acquista il progettista di chip PA Semi per 278 milioni di dollari”. AppleInsider. Estratto 2022-07-26.
  11. ^ UN B Moorhead, Patrick (14/06/2017). “Il piano di Apple per dominare il silicio”. Forbes. Estratto 2022-11-02.
  12. ^ Wingfield, Nick. “I lavori hanno ancora il cuore di Intel”. Il giornale di Wall Street. Estratto 24-04-2008.
  13. ^ Vance, Ashlee; Pietra, Brad (02-02-2010). “Un piccolo chip progettato dalla stessa Apple”. Il New York Times. ISSN 0362-4331. Estratto 2010-02-02.
  14. ^ Merritt, Rick. “Il Dipartimento della Difesa potrebbe respingere l’offerta PA Semi di Apple”. EE Tempi. Archiviato da l’originale il 31-07-2011. Estratto 23-04-2008.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto