Organismi HACEK – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Gruppo di batteri

IL organismi HACEK sono un gruppo di meticoloso Gram-negativi batteri che sono una causa insolita di endocardite infettivache è un’infiammazione del cuore dovuta a un’infezione batterica.(1) HACEK è l’abbreviazione delle iniziali del generi di questo gruppo di batteri: Emofilo, Aggregatibacter (in precedenza Actinobacilli), Cardiobatterio, Eikenella, Kingella.(1) Gli organismi HACEK sono una parte normale del microbiota umanovivendo nel oralefaringeo regione.(2)

I batteri furono originariamente raggruppati perché ritenuti una causa significativa di endocardite infettiva, ma recenti ricerche hanno dimostrato che sono rari e responsabili solo dell’1,4-3,0% di tutti i casi di questa malattia.(1)

Organismi(modificare)

HACEK originariamente menzionato Haemophilus parainfluenzae, Haemophilus aphrophilus, Actinobacillus actinomycetemcomitans, Cardiobacterium hominis, L’eikenella si corrodeE Kingella kingae. Tuttavia, i riarrangiamenti tassonomici hanno cambiato la A in Aggregatibacter specie e il H A Emofilo specie per riflettere la ricategorizzazione e la nuova identificazione di molte delle specie in queste generi.(1) Alcune revisioni della letteratura medica sugli organismi HACEK utilizzano la vecchia classificazione,(3) ma documenti recenti utilizzano la nuova classificazione.(4)(5)(6)

Un elenco di organismi HACEK:

Presentazione(modificare)

Tutti questi organismi fanno parte della normale flora orofaringea, che cresce lentamente (fino a 14 giorni), preferisce un’atmosfera arricchita di anidride carbonica e condivide una maggiore capacità di produrre infezioni endocardiche, soprattutto nei bambini piccoli. Collettivamente rappresentano il 5-10% dei casi di infezioni endocardite coinvolgono le valvole native e sono la causa più comune di endocardite da Gram-negativi tra le persone che non usano farmaci per via endovenosa. Sono stati una causa frequente di endocardite con coltura negativa. La coltura negativa si riferisce all’incapacità di produrre una colonia su normali piastre di agar perché questi batteri sono esigenti (richiedono una sostanza nutritiva specifica).

Oltre alle infezioni valvolari del cuore, possono anche produrre altre infezioni, come ad es batteriemia, ascesso, peritonite, otite media, congiuntivite, polmonite, artrite, osteomieliteE infezioni parodontali.

Trattamento(modificare)

Il trattamento di scelta per gli organismi HACEK nell’endocardite è di terza generazione cefalosporine E β-lattame antibiotico ceftriaxone. Ampicillina (UN penicillina), combinato con basse dosi gentamicina (UN aminoglicoside) è un’altra opzione terapeutica.(7)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ UN B C D e Nørskov-Lauritsen, N (aprile 2014). “Classificazione, identificazione e significato clinico delle specie Haemophilus e aggregatibacter con specificità dell’ospite per l’uomo”. Recensioni di microbiologia clinica. 27 (2): 214–40. doi:10.1128/CMR.00103-13. PMC 3993099. PMID 24696434.
  2. ^ Feder HM, Jr; Roberts, JC; Salazar, J; Leopoldo, HB; Toro-Salazar, O (giugno 2003). “Endocardite HACEK nei neonati e nei bambini: due casi e una revisione della letteratura”. Il giornale delle malattie infettive pediatriche. 22 (6): 557–62. doi:10.1097/01.inf.0000069795.12338.cf. PMID 12799515. S2CID 3238233.
  3. ^ Raza, SS; Sultano, OW; Sohail, MR (agosto 2010). “Endocardite batterica Gram-negativa negli adulti: stato del cuore”. Revisione di esperti sulla terapia antinfettiva. 8 (8): 879–85. doi:10.1586/eri.10.76. PMID 20695743. S2CID 48457.
  4. ^ Camere, ST; Murdoch, D; Morris, A; Olanda, D; Pappas, P; Almela, M; Fernández-Hidalgo, N; Almirante, B; Bouza, E; Forno, D; del Rio, A; Hannan, MM; Cablaggio, J; Kanafani, ZA; Lalani, T; Lang, S; Raimondo, N; Leggi, K; Vinogradova, T; Boschi, CW; Wray, D; Corey, GR; Chu, VH; Collaborazione internazionale sullo studio prospettico di coorte sull’endocardite, ricercatori (2013). “Endocardite infettiva HACEK: caratteristiche ed esiti da un’ampia coorte multinazionale”. PLOS UNO. 8 (5): e63181. Codice Bib:2013PLoSO…863181C. doi:10.1371/journal.pone.0063181. PMC 3656887. PMID 23690995.
  5. ^ UN B C D Sen Yew, H; Camere, ST; Roberts, SA; Olanda, DJ; Giuliano, KA; Raymond, New Jersey; Beardsley, J; Leggi, KM; Murdoch, DR (giugno 2014). “Associazione tra batteriemia HACEK ed endocardite”. Giornale di microbiologia medica. 63 (Pt 6): 892–5. doi:10.1099/jmm.0.070060-0. PMID 24681996. S2CID 206195338.
  6. ^ UN B C Wassef, N; Rizkalla, E; Shaukat, N; Sluka, M (15 maggio 2013). “Endocardite indotta da HACEK”. Casi clinici del BMJ. 2013:bcr2012007359. doi:10.1136/bcr-2012-007359. PMC 3670033. PMID 23682079.
  7. ^ (1), eMedicine, infezione da organismo HACEK. Giugno 2005.




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto