Orario a pieno carico: cos’è, misura del grado di utilizzo

L’ora a pieno carico è una misura del grado di utilizzo di un sistema tecnico. Le ore a pieno carico si rilevano al tempo per il quale un impianto dovrebbe funzionare alla potenza nominale per convertire la stessa quantità di lavoro elettrico che l’impianto ha effettivamente convertito in un determinato periodo di tempo , durante il quale possono verificarsi anche interruzioni del funzionamento o funzionamento a carico parziale. Il dato si riferisce solitamente ad un periodo di un anno solare ed è applicato principalmente agli impianti di produzione di energia.

Il tasso di utilizzo annuale o fattore di capacità derivato dal numero di ore a pieno carico è l’utilizzo relativo a pieno carico in un anno, ovvero il numero di ore a pieno carico diviso per 8760 ore, il numero di ore in un anno con 365 giorni.

Descrizione

Tipicamente gli impianti tecnici non funzionano costantemente a pieno carico, ma a seconda di vari fattori (vedi sotto) il sistema può trovarsi a carico parziale. Il lavoro totale convertito dall’impianto in un anno quindi è inferiore al massimo lavoro possibile nello stesso periodo.

Il grado di utilizzo di un impianto tecnico può essere espresso in ore a pieno carico se è possibile specificare una capacità nominale ed esiste un’adeguata conversione dal funzionamento a carico parziale al funzionamento a carico nominale (ad esempio sulla base della quantità di energia o materiale convertita).

Il numero di ore a pieno carico di un impianto varia di anno in anno a causa delle diverse durate delle ispezioni tecniche , dei programmi operativi della centrale elettrica, della manutenzione , dei disturbi e delle interruzioni impreviste e delle diverse condizioni meteorologiche, in particolare per le fonti energetiche rinnovabili .

Il valore non deve essere confuso con le ore di funzionamento. Questi si riscontrano all’intero periodo di tempo durante il quale il sistema è stato utilizzato e può essere utilizzato e possono includere periodi di funzionamento a carico parziale.

Definizione

Il numero di ore a pieno carico di un generatore è calcolato dividendo la produzione energetica annua (prevista) (ad es. in kWh ) per lapotenza nominale del generatore (ad es. in kW o kWp ).

{\displaystyle {\text{ora a pieno carico}}={\frac {kWh}{kWp}}={\frac {energia}{potenza}}}

Indica quante ore avrebbe funzionato l’impianto per raggiungere la stessa produzione annua di energia se avesse funzionato a pieno carico o fosse stato completamente inattivo.


https://en.wikipedia.org/wiki/Full_load_hour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *