Nullius in verba: cos’è, motto della Royal Society

Nullius in verba (latinoper “sulla parola di nessuno” o “credere sulla parola di nessuno”) è il motto della Royal SocietyJohn Evelyne altrimembri della Royal Societyscelsero il motto subito dopo la fondazione della Società nel 1660.

Significato ed etimologia

Il sito web della Royal Society afferma che il motto è “un’espressione della determinazione dei Fellows a resistere al dominio dell’autorità ea verificare tutte le affermazioni facendo appello a fatti determinati dall’esperimento”.

La frase deriva dalla Lettera di Orazio al suo benefattore Mecenate , dove afferma di non essere devoto a nessuna setta in particolare ma di essere piuttosto un eclettico per natura. Il motto è stato estratto dal primo di due esametri, come indicato in neretto:

Nullius addictus iurare in verba magistri, – quo me cumque rapit tempestas, deferor hospes.
(“(essendo) non obbligato a giurare a parole (fedeltà) a un padrone, ovunque mi trascini la tempesta, vengo consegnato come ospite.”)

Usando i macron per indicare le vocali lunghe, la frase può essere scritta come Nūllīus in verba , dove l’accento tonico in Nūllīus appare sulla penultima sillaba a causa della lunga ī .

Il pianeta minore noto come 11059 Nulliusinverba nella fascia degli asteroidi prende il nome dall’espressione. La frase è anche ampiamente usata e citata altrove.


https://en.wikipedia.org/wiki/Nullius_in_verba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *