Meteorologia: cos’è, previsioni meteorologiche

La meteorologia è una branca dellescienze atmosferiche (che comprendono la chimica e la fisica dell’atmosfera) con un focus principale sulleprevisioni meteorologiche.

Cumulonembo calvus, nube convettiva in atmosfera
Cumulonembo calvus, nube convettiva in atmosfera

Lo studio della meteorologia risale amillenni fa, sebbene i progressi significativi nella meteorologia non siano iniziati fino al XVIII secolo.

Il 19° secolo vide modesti progressi in questo campo dopo che furono formate reti di osservazione meteorologica in vaste regioni. I precedenti tentativi diprevisione del tempo dipendevano da dati storici.

Fu solo dopo la delucidazione delle leggi della fisica, e più in particolare nella seconda metà del XX secolo, con lo sviluppo del computer (che consente la soluzione automatizzata di un gran numero di equazioni modellistiche) che furono compiuti progressi significativi nelle previsioni meteorologiche raggiunte.

Un ramo importante delle previsioni meteorologiche sonole previsioni meteorologiche marine in quanto riguardano la sicurezza marittima e costiera, in cui gli effetti meteorologici includono anche le interazioni atmosferiche con grandi masse d’acqua.

I fenomeni meteorologici sono eventi meteorologici osservabili che vengono spiegati dalla scienza della meteorologia.

I fenomeni meteorologici sono descritti e quantificati dalle variabili dell’atmosfera terrestre: temperatura, pressione atmosferica,vapore acqueo,flusso di massa, nonché dalle variazioni e interazioni di queste variabili e da come cambiano nel tempo.

Diversescala spaziale vengono utilizzate per descrivere e prevedere il tempo a livello locale, regionale e globale.

Meteorologia,climatologia,fisica dell’atmosfera echimica dell’atmosfera sono sotto-discipline dellescienze dell’atmosfera.

La meteorologia el’idrologia compongono il campo interdisciplinaredell’idrometeorologia.

Le interazioni tra l’atmosfera terrestre e i suoi oceani fanno parte di un sistema accoppiato oceano-atmosfera.

La meteorologia trova applicazione in molti campi diversi come quello militare, la produzione di energia, i trasporti, l’agricoltura e l’edilizia.

La parolameteorologia deriva dal greco anticoμετέωρος metéōros (meteora ) e-λογία -logia (-(o)logia ), che significa “lo studio delle cose in alto nell’aria”.

Storia

Meteorologia antica fino ai tempi di Aristotele

I primi tentativi di predire il tempo erano spesso legati alla profezia ealla divinazione e talvolta erano basati su idee astrologiche.

Le antiche religioni credevano che i fenomeni meteorologici fossero sotto il controllo degli dei.

La capacità di prevederepiogge einondazioni in base ai cicli annuali è stata evidentemente utilizzata dagli esseri umani almeno dal momento dell’insediamento agricolo, se non prima.

I primi approcci alla previsione del tempo erano basatisull’astrologia ed erano praticati dai sacerdoti.

Gliegiziani avevanorituali per la produzione della pioggia già nel 3500 a.C. Continua a leggere su wiki…

2 commenti su “Meteorologia: cos’è, previsioni meteorologiche”

  1. Every time I visit your website, I’m greeted with thought-provoking content and impeccable writing. You truly have a gift for articulating complex ideas in a clear and engaging manner.

  2. Your writing has a way of resonating with me on a deep level. I appreciate the honesty and authenticity you bring to every post. Thank you for sharing your journey with us.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto