Matematica ricreativa

Matematica ricreativa: cos’è, tutto sull’argomento

Matematica ricreativa

La matematica ricreativa riguarda attività che sono praticate con un preciso fine di divertimento personale e che sono rivolte ad oggetti con contenuti matematici di rilievo, anche se spesso non esplicitato. Essa si occupa primariamente di giochi matematici di tanti tipi, ma

3435

3435 è il numero naturale che segue il 3434 e precede il 3436.

Costante di Conway

La costante di Conway è una costante matematica legata a un gioco, il decadimento audioattivo. Essa riguarda il tasso di crescita di una stringa di numeri quando ad essa viene applicata la regola del decadimento audioattivo, detta anche guarda e parla: se si trovano n cifre adiacenti uguali ad x, al loro posto si sostituisce nx.

Cubo bimagico

In matematica, un cubo bimagico è un cubo magico che rimane magico anche quando tutti i suoi numeri sono elevati al quadrato.

Cubo magico

In matematica, un cubo magico è l’equivalente tridimensionale di un quadrato magico, ovvero lo schieramento di un numero di interi all’interno di un modello n x n x n tale che la somma dei numeri di ogni possibile riga, di ogni possibile colonna e delle quattro diagonali maggiori sia un numero costante, detto costante magica del cubo, indicata con M3(n). Se un cubo magico di ordine n è costituito da tutti i numeri da 1 a n3, allora ha una costante magica

Cubo tetramagico

In matematica, un cubo tetramagico è un cubo magico che rimane magico anche se tutti i suoi numeri vengono elevati al quadrato, al cubo o alla quarta.

Decadimento audioattivo

Il decadimento audioattivo è un gioco matematico, studiato in modo approfondito da John Conway, che consiste nel prendere una stringa qualunque di numeri e trasformarla in un’altra secondo la regola:

Equazione xʸ = yˣ

In generale, l’elevamento a potenza non gode della proprietà commutativa. Tuttavia, l’equazione  vale in casi speciali, come 

Flexagono

Il flexagono è un oggetto piano a forma di poligono, costruito ripiegando opportunamente delle strisce di carta, in maniera tale che si possa flettere per rivelare una delle facce tra quelle presenti originariamente sul fronte e sul retro della striscia iniziale.

Matematica degli origami

L’arte degli origami è stata oggetto di moltissimi studi matematici. Il loro campo di studi comprende il problema della flat-foldability e l’utilizzo degli origami per la soluzione di equazioni matematiche.

Numero a cifra ripetuta

In matematica, specialmente quella ricreativa, un numero a cifra ripetuta, talvolta detto anche repdigit, è un numero naturale in cui compare soltanto un tipo di cifra; numeri del genere sono 11, 22, 666, 9999 eccetera.

Percorso del cavallo

Il percorso del cavallo è un problema matematico riguardante lo spostarsi di un cavallo su una scacchiera. Il cavallo è posizionato sulla scacchiera vuota e, spostandosi secondo le regole degli scacchi, deve occupare ogni casa esattamente una volta. Un percorso del cavallo si dice “chiuso” se l’ultima casa su cui si posiziona il cavallo è vicina alla casa da cui è partito, in modo tale che il cavallo, dalla posizione finale, possa compiere da capo lo stesso percorso. In caso contrario il percorso del cavallo è detto “aperto”. Il numero esatto di possibili percorsi del cavallo aperti è ancora sconosciuto. Le variazioni del problema del percorso del cavallo prevedono scacchiere di dimensioni diverse dalla classica 8×8, e anche di forma rettangolare.

Problema dei topi

In matematica, nel problema dei topi – anche chiamato problema degli scarabei –  topi partono dai vertici di un poligono regolare di  lati di lunghezza unitaria, ed ogni topo si dirige verso il compagno più vicino, muovendosi in senso antiorario ed a velocità costante. Il problema chiede di determinare la traiettoria di ciascun topo, ed il loro punto di incontro.

Problema dell’anello portatovagliolo

In geometria, il problema dell’anello portatovagliolo è il calcolo del volume della parte di solido rimanente in una sfera dopo aver scavato un buco cilindrico concentrico alla sfera stessa. È controintuitivo il fatto che il volume non dipenda dalle dimensioni della sfera, ma solo dall’altezza del solido risultante.

Repunit

Nella matematica ricreativa, un repunit è un numero intero che contiene solo la cifra 1, come 11 o 1111111. Il termine fu coniato da Albert Beiler nel 1964 nel suo libro Recreations in the Theory of Numbers.

Repunit (fattori)

Questa tabella contiene la fattorizzazione intera dei numeri repunit da R1 a R50.

Rudi Mathematici

Rudi Mathematici è una e-zine dedicata alla divulgazione della matematica che viene pubblicata dal mese di febbraio del 1999. Di periodicità mensile, attualmente dichiara di diffondere circa 3000 copie.

Stomachion

Stomachion, in greco στομάχιον conosciuto anche come loculus Archimedius è un gioco matematico o puzzle studiato da Archimede e descritto nel suo libro, “Codice C” è composto da 14 figure che possono comporre un quadrato. Come concezione è simile al tangram. Di quest’opera si erano perse le tracce ma ne sono state trovate conferme nel Palinsesto di Archimede. Non è certo se Archimede abbia inventato il gioco oppure se abbia solamente studiato il problema da un punto di vista geometrico e matematico.

Teorema di Haga

Il Teorema di Haga è un teorema riguardante la matematica degli origami, che studia come questi possono essere usati per arrivare alla soluzione di un problema matematico o geometrico.


Tratto da Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Matematica_ricreativa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: