Letteratura: insieme delle opere scritte

La letteratura è qualsiasi raccolta di operescritte, ma è anche utilizzata in modo più restrittivo per scritti specificamente considerati come una formad’arte, in particolareprosa,narrativa,teatro,poesia,e include sia la scrittura stampata che quelladigitale.

Negli ultimi secoli, la definizione si è ampliata fino a includerela letteratura orale, nota anche comeoratura gran parte della quale è stata trascritta.

E’ un metodo per registrare, preservare e trasmettereconoscenza eintrattenimento e può anche avere un ruolo sociale, psicologico, spirituale o politico.

Letteratura: scultura commemorante Johannes Gutenberg, Berlino
Letteratura: scultura commemorante Johannes Gutenberg, Berlino

Come forma d’arte, può includere anche opere di vari generidi saggistica , comebiografia,diari,ricordi,lettera esaggi.

All’interno della sua ampia definizione, comprendelibri non di fantasia, articoli o altre informazioni scritte su un particolare argomento.

Etimologicamente il termine deriva dalletteratura latina /litteratura “apprendimento, una scrittura, grammatica”, originariamente “scrittura formata con lettere”, dalitera/littera “lettera”.Nonostante ciò, il termine è stato applicato anche a testi parlati o cantati.

Viene spesso definitasineddocamente “scrittura”, in particolarescrittura creativa , e poeticamente come “il mestiere di scrivere” (o semplicemente “il mestiere”).Sydney Field ha descritto la sua disciplina,la sceneggiatura, come “un mestiere che occasionalmente raggiunge il livello dell’arte”.

Gli sviluppi nella tecnologia della stampa hanno consentito una distribuzione e una proliferazione sempre crescenti di opere scritte, che ora includonola lett. elettronica.

Definizioni di letteratura

Le definizioni di letteratura sono variate nel tempo.Nell’Europa occidentale, prima del XVIII secolo, indicava tutti i libri e la scrittura.

Può essere vista come un ritorno a nozioni più antiche e più inclusive, così chegli studi culturali, ad esempio, includono, oltre alleopere canoniche,i generi popolari e minoritari.

La parola è usata anche in riferimento ad opere non scritte: alla ”letteratura orale ” e alla “letteratura della culturapreletterata”.

Una definizione di letteratura basata su ungiudizio di valore la considera costituita esclusivamente da una scrittura di alta qualità che fa parte della tradizione dellebelle lettere (“bella scrittura”).

Un esempio di ciò si trova nell’Encyclopædia Britannicadel 1910-1911 , che classificava la letteratura come “la migliore espressione del miglior pensiero ridotto alla scrittura”. Continua la lettura su wikipedia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto