Lansdown Centre for Electronic Arts


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Ex scuola d’arte della Middlesex University

IL Centro di Lansdown per le arti elettroniche era[citation needed] un centro di ricerca presso Università del Middlesex In Londra nord, Inghilterra. Ha svolto un ruolo significativo nello sviluppo iniziale di grafica computerizzata e ha continuato a innovare nei media interattivi, nelle arti sonore e nelle immagini in movimento.[1] Ha inoltre fornito insegnamento post-laurea e universitari.

Storia[edit]

Una sequenza animata tracciata a penna dai primi lavori di Keith Waters sulla modellazione 3D della Statua della Libertà del 1987.

IL Centro per le arti elettroniche è stato ribattezzato Lansdown Center for Electronic Arts dopo la morte del grafica computerizzata pioniere John Lansdown, suo direttore dal 1993 al 1997. Le sue radici affondano nel lavoro di John Vince per sviluppare la grafica computerizzata all’università (allora politecnico). A partire dagli anni ’70, Vince e altri svilupparono due suite di subroutine di computer grafica nel FORTRAN linguaggio di programmazione, inizialmente per creare disegni al tratto di oggetti 2D e 3D e, successivamente, immagini a colori con fluidità Gouraud E Phong ombreggiatura. Questo lavoro è confluito in brevi corsi frequentati da personale dei media.

Nel 1985, il Middlesex ha ottenuto lo status di Centro nazionale per l’arte e il design assistito dal computer, sotto Paolo Marrone.[2] Lì è stato sviluppato il primo corso di Master in Computer Grafica del Regno Unito. Un laureato, Keith Acqueha conseguito un dottorato di ricerca nel 1988, premiato per il suo sviluppo di un modello basato sui muscoli animazione facciale.

Il libro del 2008 Logica fredda del calore bianco[3] registra il ruolo pionieristico del Middlesex Polytechnic in Gran Bretagna arte informaticacosì come il progetto CAChe.[4]

Guarda anche[edit]

Riferimenti[edit]

link esterno[edit]

51°38′38″N 0°08′53″W/51.644°N 0.148°O / 51.644; -0,148




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto