K-9 (missile) – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Missile aria-aria a corto raggio

K-9

Prototipo di missile K-9

Tipo missile aria-aria a corto raggio
Luogo d’origine Unione Sovietica
Produttore Raduga
Massa 245 kg (540 libbre)
Lunghezza 4,5 m (14 piedi 9 pollici)
Diametro 250 mm (9,8 pollici)
Apertura alare 1,6 m (5 piedi 3 pollici)
Testata 27 kg (60 libbre)

Motore motore a razzo a combustibile solido a due stadi

Operativo
allineare

9 km (5,6 miglia)
5.040 chilometri all’ora (3.130 mph)

Guida
sistema

SARH

Lancio
piattaforma

Mikoyan-Gurevich Ye-152A

IL K-9 (Nome in codice NATO AA-4 ‘Punteruolo’) era a corto raggio missile aria-aria sviluppato dal Unione Sovietica alla fine degli anni ’50. È stato progettato da MKB Radugauna divisione del produttore di aerei Mikoyan-Gurevich. Il K-9 era anche conosciuto come K-155e apparentemente avrebbe avuto la designazione del servizio R-38. Era destinato ad armare il Mikoyan-Gurevich Ye-152A (nome in codice NATO ‘Flipper’), un velivolo bimotore sperimentale ad alta velocità, predecessore del Mikoyan-Gurevich MiG-25 “Pipistrello volpe”. Quando è stato mostrato lo Ye-152A Tushino In 1961insieme ad esso è stato esposto un prototipo del missile K-9.(1)

Né il “Flipper” né il “Awl” sono mai entrati in produzione.(2)

  1. ^ Gordon, pagine 13-15
  2. ^ Gordon, pag. 15

Riferimenti(modificare)

  • Gordon, Yefim (2004). Armi degli aerei sovietici/russi dalla seconda guerra mondiale. Hinckley, Inghilterra: Midland Publishing. ISBN 1-85780-188-1.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto