Ja’Mal Green – Wikipedia


Attivista americano per i diritti civili

Ja’Mal Green (nato il 9 agosto 1995) è una comunità americana attivista da Chicago, Illinois. UN Le vite dei neri contano attivista,(1)(2) era un candidato senza successo per sindaco di Chicago In 2019 E 2023.(3)(4)(5)

Biografia(modificare)

Nato nel 1995, Green è cresciuto nei quartieri di Englewood, Gresham e Beverly Chicago.(6)

Nel 2016, Green è stato il surrogato ufficiale di Campagna presidenziale di Bernie Sanders 2016.(6) Nello stesso anno fu arrestato insieme ad altre 19 persone Sapore di Chicagodove si stava organizzando un evento contro la brutalità della polizia.(4)

Nel 2018, insieme al suo team ha fondato Majostee Allstars, an centro urbano che fornisce orientamento e formazione ai giovani svantaggiati.(6)

Ja’Mal Green era un candidato al Elezione del sindaco di Chicago 2019ma si è ritirato il 1° gennaio 2019 citando risorse elettorali insufficienti per combattere una sfida Willie Wilson alle firme sulla sua petizione elettorale.(7) Green ha appoggiato Lori Lightfoot nel ballottaggio elettorale.(8)

Durante Pandemia di covid-19Green ha creato il salone per unghie mobile.(9)

Nel giugno 2020, Green ha iniziato a protestare insieme ad altri attivisti contro Chase BankLa politica di prestito di ‘s e ha chiesto di mantenerla e attuarla Legge sul reinvestimento comunitario.(10) Il 3 giugno 2020, WBEZ ha pubblicato un rapporto in cui è scritto che, in un periodo di sei anni, la Chase Bank ha concesso solo l’1,9% del totale dei prestiti ai quartieri a maggioranza nera.(10) A causa delle sue persistenti proteste, gli è stato vietato di entrare nelle filiali della Chase Bank nel luglio 2020.(11)

Nel luglio 2020, ha creato il programma di riparazione per piccole imprese insieme a David Doig per aiutare le imprese di proprietà nera colpite a causa di saccheggio.(12) L’importo per il programma è stato raccolto attraverso donazioni.(12)

Green è diventato famoso dopo il suo attivismo attorno al caso Laquan McDonald.(13) Nel febbraio 2022, è stato nuovamente arrestato per aver preso parte a una protesta che chiedeva l’arresto di un agente di polizia di nome Jason Van Dyke per la sua omicidio di Laquan McDonald.(14)(15)

È anche il fondatore di un’organizzazione chiamata My Turn to Own.(16)

Nel giugno 2022 Green ha annunciato che intendeva candidarsi sindaco di Chicago ancora una volta su una piattaforma incentrata sulla sicurezza pubblica, sulla modernizzazione del governo cittadino, sullo sviluppo economico e sul cambiamento climatico.(17) Green ha presentato petizioni per partecipare alla votazione per il Elezione del sindaco di Chicago del 2023 nel dicembre del 2022 e ha vinto una lotteria per essere il primo candidato elencato nella scheda elettorale.(18) Nel turno iniziale delle elezioni, Green è stato sconfitto, piazzandosi al sesto posto su nove candidati con 12.239 voti (2,17% dei voti complessivi delle elezioni). Verde approvato Paolo Vallas al ballottaggio dopo che una LLC gestita da Green ha ricevuto un pagamento di $ 28.460 dal fondo elettorale di Vallas.(19)

  • Clown di classe: tre colpi ma non fuori (2014)

Filmografia(modificare)

  • Di ragazzi e uomini (2008)
  • Ci vuole un villaggio (2009)
  • Reggie Yates: Vita e morte nel cinema di Chicago (2016)

Storia elettorale(modificare)

Elezione del sindaco di Chicago 2019
Candidato Elezioni generali(20) Ballo elettorale(21)
Voti % Voti %
Lori Lightfoot 97.667 17.54 386.039 73,70
Toni Preckwinkle 89.343 16.04 137.765 26.30
William Daley 82.294 14.78
Willie Wilson 59.072 10.61
Susanna Mendoza 50.373 9.05
Amara Enyia 44.589 8.00
Jerry Joyce 40.099 7.20
Gery Chico 34.521 6.20
Paolo Vallas 30.236 5.43
Garry McCarthy 14.784 2.66
La Shawn K. Ford 5.606 1.01
Robert “Bob” Fioretti 4.302 0,77
Giovanni Kolzar 2.349 0,42
Neal Sales-Griffin 1.523 0,27
Robert L.Washington (scrivere) 47 0,01
Tamara McCullough, alias Tamar Manasseh (scrivere) 11 0,00
Catherine Brown D’Tycoon (scrivere) 7 0,00
Stephen Hodge (scrivere) 7 0,00
Ja’Mal Green (scrivere) 6 0,00
Daniele Fein (scrivere) 3 0,00
Richard Benedetto Mayers (scrivere) 2 0,00
Robert A. Palmer (scrivere) 1 0,00
Totale 556.844 100 523.804 100
Elezione del sindaco di Chicago del 2023
Candidato Elezioni generali(22) Ballo elettorale(23)
Voti % Voti %
Brandon Johnson 122.093 21.63 319.481 52.16
Paolo Vallas 185.743 32,90 293.033 47.84
Lori Lightfoot (in carica) 94.890 16.81
Chuy Garcia 77.222 13.68
Willie Wilson 51.567 9.13
Ja’Mal Green 12.257 2.17
Kam Buckner 11.092 1,96
Sofia Re 7.191 1.27
Roderick Sawyer 2.440 0,43
Scrivi-in 29 0,01
Totale 564.524 100,00 612.514 100,00

Riferimenti(modificare)

  1. ^ “La polizia afferma di aver arrestato più di 100 persone durante il saccheggio del Mag Mile”. 10 agosto 2020.
  2. ^ “Gli eventi dal vivo di USA TODAY del 1961 evidenziano le vittorie sui diritti civili, mettono in mostra musicisti, attivisti e poeti”. Stati Uniti oggi.
  3. ^ Fernandez, Daniel (6 luglio 2020). “Perché JPMorgan Chase dovrebbe donare 1 miliardo di dollari ai quartieri neri di Chicago”. La nazione. Estratto 5 agosto 2022.
  4. ^ UN B “Ja’Mal Green: un attivista di 22 anni mette gli occhi sul municipio”.
  5. ^ “Wilson partecipa alla corsa a sindaco del 2023, definisce l’approvazione di Lightfoot nel 2019 ‘un errore infernale’. Notizie della CBS.
  6. ^ UN B C “Ja’Mal Green dà potere ai residenti dei centri urbani di possedere una casa”. 31 agosto 2021.
  7. ^ LaTour, Amee (1 gennaio 2019). “Ja’Mal Green si ritira dalla corsa a sindaco di Chicago, restano 17 candidati – Ballotpedia News”. Estratto 5 aprile 2023.
  8. ^ Verde, Ja’Mal (@JaymalGreen) (22 marzo 2019). “Ja’Mal Green su Twitter: “Sono orgoglioso di sostenere @LightfootForChi come sindaco di Chicago. Lei è il sindaco di cui abbiamo bisogno in questo momento. Ho anche elogiato Toni Preckwinkle per i suoi anni di servizio e spero che entrambi possano lavorare insieme nel prossimo futuro. La nostra agenda è chiara e Lori l’ha adottata. #lightfootformayor‌ t.co/tYh303qBdS” (Twitta). Estratto 2 aprile, 2019 – attraverso Twitter.
  9. ^ “Alcuni cittadini di Chicago trovano successo avviando piccole imprese in mezzo alla pandemia”. 4 marzo 2021.
  10. ^ UN B “L’attivista di Chicago Ja’Mal Green chiede un cambiamento alla Chase Bank, avverte di ‘proteste pop-up’.
  11. ^ “Chase Bank mette al bando un attivista di Chicago che protesta contro le disparità nei prestiti”. 17 luglio 2020.
  12. ^ UN B “Le imprese del South Side hanno la possibilità di ricostruire grazie al programma di sovvenzioni degli attivisti”. 10 luglio 2020.
  13. ^ “Può questo attivista di 22 anni diventare il prossimo sindaco di Chicago?”. 14 giugno 2018.
  14. ^ “Ja’Mal Green, William Calloway multato, gli è stato ordinato di stare lontano dal tribunale federale dopo la protesta di Van Dyke”. 8 febbraio 2022.
  15. ^ “I manifestanti alzano la voce nel Loop dopo che l’ex poliziotto Jason van Dyke, condannato per l’omicidio di Laquan McDonald, lascia la prigione”. Chicago Tribune.
  16. ^ “L’attivista comunitario Ja’Mal Green guida un programma per aumentare la proprietà di case nei centri urbani”. 29 agosto 2021.
  17. ^ “L’attivista comunitario Ja’Mal Green partecipa alla corsa al sindaco di Chicago del 2023”. 14 giugno 2022.
  18. ^ “Ja’Mal Green, 8 assessori neri occupano i primi posti nelle elezioni cittadine”. 13 dicembre 2022.
  19. ^ Myers, Quinn (15 marzo 2023). “Ja’Mal Green sostiene Paul Vallas, il procuratore generale Kwame Raoul sostiene Brandon Johnson nel ballottaggio a sindaco”. Blocco Club Chicago. Estratto 5 aprile 2023.
  20. ^ “RENDICONTO TABELLATO DEI RAPPORTI E PROCLAMAZIONE DEI RISULTATI DEL RAPPORTO ELETTORALE PER LE ELEZIONI GENERALI MUNICIPALI DEL 26 FEBBRAIO 2019 TENUTE IN CIASCUNO DEI QUARTIERI DI TUTTI I QUARTIERI DELLA CITTÀ DI CHICAGO” (PDF). Consiglio elettorale di Chicago. Estratto febbraio 20, 2020.
  21. ^ “Dollari comunali 2019 – 4/2/19”. Consiglio elettorale di Chicago. Estratto 17 aprile 2019.
  22. ^ “Dichiarazione tabellata dei risultati e proclamazione dei risultati del sondaggio dei risultati elettorali per le elezioni generali municipali e degli assessori del 28 febbraio 2023 tenutesi in ciascuno dei distretti di tutti i quartieri della città di Chicago” (PDF). Consiglio dei commissari elettorali per la città di Chicago. 15 marzo 2023 Archiviato da l’originale (PDF) il 13 aprile 2023. Estratto 13 aprile 2023.
  23. ^ “Dichiarazione tabellata dei rendiconti e proclamazione dei risultati del sondaggio dei rendiconti elettorali per il ballottaggio municipale tenutosi in ciascuno dei distretti in tutti i quartieri della città di Chicago e per le elezioni degli assessori supplementari tenutesi in ciascuno dei distretti nei quartieri 4, 5, 6, 10, 11, 21, 24, 29, 30, 36, 43, 45, 46 e 48 nella città di Chicago il 4 aprile 2023” (PDF). Consiglio dei commissari elettorali per la città di Chicago. 15 marzo 2023 Archiviato da l’originale (PDF) il 26 aprile 2023. Estratto 26 aprile 2023.

link esterno(modificare)






Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto