JAMA Pediatria – Wikipedia

[ad_1]

Giornale accademico

JAMA Pediatria è un mensile peer-reviewed giornale medico pubblicato dal Associazione medica americana.[1] Copre tutti gli aspetti di pediatria. La rivista è stata fondata nel 1911 come il Giornale americano delle malattie dei bambini e ribattezzato nel 1994 in Archivi di pediatria e medicina dell’adolescenzaprima di ottenere il titolo attuale nel 2013.

La fondazione del giornale caporedattore nel 1911 era Abramo Jacobi. Gli articoli di quel primo volume della rivista erano per lo più studi osservazionali incentrati sulle principali cause di malattia e morte nei bambini all’inizio del XX secolo.[2]

L’attuale caporedattore è Dimitri A. Christakis (Università di Washington). Secondo Rapporti di citazione del giornaleil giornale 2020 fattore d’impatto è 16.193, classificandosi al 1° posto su 129 riviste nella categoria “Pediatria”.[3]

Storia dei nomi[edit]

JAMA Pediatrics – cambi di nome storici[4]
Titolo Anno ISSN
JAMA Pediatria 2013– 2168-6211
Archivi di pediatria e medicina dell’adolescenza 1994–2012 1072-4710
Giornale americano delle malattie dei bambini (1960) 1960–1993 0002-922X
AMA Journal of Diseases of Children 1956–1960 0096-6916
AMA American Journal of Diseases of Children 1950–1955 0096-8994
Giornale americano delle malattie dei bambini (1911) 1911–1950 0096-8994

Astrazione e indicizzazione[edit]

La rivista è riassunta e indicizzata Indice Medicus/MEDLINE/PubMed.[5]

Guarda anche[edit]

Riferimenti[edit]

link esterno[edit]


[ad_2]
Source link

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: