iMinds – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

iMinds (ex IBBT) era a fiammingo organizzazione senza scopo di lucro, fondata dall’ Governo fiammingo.(1) È stata fondata come a Istituto di ricercacon particolare attenzione alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) in generale, e applicazioni di banda larga tecnologia in particolare. iMinds offre ad aziende e organizzazioni un supporto attivo nella ricerca e sviluppo.(2) Riunisce aziende, autorità e organizzazioni no-profit per unire le forze su progetti di ricerca.(3)

Nel settembre 2016, iMinds si è fusa con un centro internazionale di ricerca e sviluppo IMEC.(4)

Organizzazione(modificare)

Wim de Waele

Lo staff centrale di iMinds è composto da 29 dipendenti a tempo pieno(citazione necessaria). Sono responsabili del supporto operativo e della comunicazione esterna. Wim De Waele è direttore di iMinds(citazione necessaria).

iMinds dispone di una vasta rete di partner.(5) Alcuni di questi partner sono attivamente coinvolti nella determinazione della visione e della strategia a lungo termine di iMinds.(6)(7)(8)

iMinds riunisce più di 1000 ricercatori provenienti da 5 dipartimenti di ricerca specializzati in una o più delle competenze di base di iMinds. La composizione dei gruppi di ricerca è flessibile e allineata alle esigenze in evoluzione di aziende e organizzazioni.

Il Consiglio di amministrazione è composto da rappresentanti sia del settore privato che di quello pubblico. I 16 membri garantiscono che tutti i programmi di ricerca soddisfino le esigenze esistenti.

Alleanza europea per l’innovazione(modificare)

iMinds è un membro del Alleanza europea per l’innovazione (EAI) da maggio 2011.(9) L’EAI è un’organizzazione di base nata dalla cooperazione tra organizzazioni pubbliche, private e governative. L’EAI colma il divario tra mercato, ricerca e regolamentazione, riunendo attori chiave di ogni disciplina all’interno del ciclo di innovazione ICT.

Domini di ricerca(modificare)

iMinds stimola la ricerca che affronta le attuali questioni sociali ed economiche.

  • Strumenti della cultura
  • Società sana
  • ICT ed energia
  • Mobilità sostenibile
  • ICT sociale e sicura

iMinds ha già portato avanti oltre 250 progetti di ricerca nell’ambito di questi temi.

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto