Honda RA272 -Wikipedia


Auto da corsa di Formula Uno

IL Honda RA272 era un Formula Uno auto da corsa progettata da Yoshio Nakamura e Shoichi Sano per la Stagione di Formula 1 1965. È stata la prima vettura giapponese a vincere in Formula 1, ottenendo la vittoria nel Gran Premio del Messico 1965 dopo aver guidato ogni giro con il pilota Richie Ginther. La vittoria arrivò appena due anni dopo che la Honda iniziò a produrre auto da strada, e fu la prima di 89 vittorie per le auto di Formula Uno motorizzate Honda.

Un’evoluzione della prima vettura dell’azienda ad entrare in Formula Uno, quella dell’anno precedente RA271l’RA272 era noto per il suo motore da 1,5 litri tecnicamente avanzato Motore V12designato RA272E, che all’epoca era il motore più potente di questo sport.(2) Oltre alla vittoria in Messico, la vettura riuscì anche a qualificarsi tra i primi tre in quattro delle otto gare a cui partecipò.(3)

Concetto(modificare)

Poiché è stato annunciato che il Stagione 1965 sarebbe l’ultimo per i motori da 1,5 litri e le nuove normative sui 3,0 litri entrerebbero in vigore nel 1966Honda ha deciso di migliorare quella dell’anno precedente RA271 modello piuttosto che sviluppare un’auto completamente nuova.(1) Il successore dell’RA271 fu chiamato RA272 e le aree chiave su cui si concentrò il suo sviluppo includevano il miglioramento della potenza erogata del motore, la diminuzione del peso e il miglioramento dell’affidabilità.(1)

Il motore dell’auto, denominato RA272E, era un motore da 1.495,28 cc a 48 valvole tecnicamente avanzato (anche se piuttosto largo e pesante). Motore V12 (58,1 x 47,0 mm), che era acqua raffreddata E trasversalmente montato in a disposizione retro-centrale. Secondo il sito ufficiale della Honda, il motore erogava 230 CV (170 kW) tra 11.500 e 12.000 giri al minuto.(4) e alla fine della stagione, secondo quanto riferito, produceva 240 CV (180 kW).(5)(2) Queste cifre erano le più alte di qualsiasi motore nell’era da 1,5 litri, sebbene fascia di potenza del motore Honda non era largo quanto quello di alcuni rivali.(2) Il motore era sicuro a 14.000 giri al minuto per brevi periodi di tempo, un valore insolitamente elevato per il design di un motore degli anni ’60.(2) Il layout V12 era insolito nello sport dell’epoca, utilizzato dalla maggior parte degli altri produttori Motori V8.(1)

L’RA271 pesava 525 chilogrammi, ovvero 75 kg in più rispetto al peso minimo specificato nelle regole.(6)(1) Per ridurre questo inconveniente, i materiali strutturali del motore furono modificati e alleggeriti leghe sono stati utilizzati nella monoscocca dell’RA272, portando il peso a 498 kg, 27 kg in meno rispetto all’RA271.(4)(1) IL aerodinamica del RA272 erano anche più raffinati rispetto al RA271.(4) All’ottavo round della stagione in Italia, la Honda ha introdotto una versione aggiornata della RA272 denominata “RA272 Kai“.(1) Questa versione aveva un valore inferiore centro di gravitpoiché la posizione del supporto motore è stata abbassata di 100 mm e l’angolo di inclinazione in avanti del motore è stato aumentato da 12,5 gradi a 25 gradi.(4) Anche il raffreddamento è stato migliorato nell’aggiornamento con una carrozzeria ridisegnata.(4)

Storia delle corse(modificare)

Per la loro seconda stagione in 1965, Honda firmato Richie Ginther guidare insieme al collega americano Ronnie Bucknum. A differenza dell’inesperto Bucknum,(7) Ginther aveva ottenuto numerosi podi e si era guadagnato la reputazione di essere un grande pilota di test e sviluppo.(2)(1)

La vettura ha fatto il suo debutto nel secondo round della stagione Monaco. La gara si è conclusa con un doppio ritiro a causa di problemi al cambio e alla trasmissione.(2) Ginther si qualificò quarto alla gara successiva Belgioe ha concluso la gara al sesto posto regalando alla Honda i primi punti in Formula Uno.

La prossima gara in Francia si è conclusa con problemi di accensione per entrambi i piloti, dopo il miglior piazzamento in qualifica con il settimo posto di Ginther.(3) Al seguente Gran Premio di Gran BretagnaGinther si qualificò terzo, a soli 0,5 secondi dalla pole position, ma in gara fece girare la macchina prima che problemi all’iniezione causassero un ritiro.(2)(3)

Ginther in testa al Gran Premio d’Olanda

Ginther si qualificò nuovamente terzo al Gran Premio d’Olandaquesta volta a tre decimi dalla pole.(8) È andato in testa per i primi due giri, ma poi è andato in testacoda due volte, finendo sesto e segnando più punti.(2)

La squadra non ha partecipato alla Gran Premio di Germania mentre stavano sviluppando una versione aggiornata dell’auto, ma tornarono per la gara successiva Italia con le auto aggiornate.(1) La gara ha visto Bucknum tornare in griglia, poiché aveva saltato due gare a causa di una gamba rotta in un incidente di prova alla Honda. Circuito di Suzuka in Giappone.(2) Si qualificò sesto per la gara – davanti a Ginther – ma entrambe le vetture si ritirarono dalla gara per problemi di accensione. Ginther si è qualificato terzo nel Gran Premio degli Stati Unitia soli 0,15 secondi dalla pole, e ha concluso la gara al settimo posto.(9)

Il seguente Gran Premio del Messicotenutosi a alta altitudine In città del Messicofu l’ultima gara della stagione e l’ultima gara dell’era dei 1.500 cc iniziata nel 1961. Ginther si qualificò ancora una volta terzo, insieme a LotoJim Clark E Brabham‘S Dan Gurney tra i primi tre, riuscendo immediatamente a superare sia Clark che Gurney per il comando all’inizio della gara.(2) Ginther ha continuato a mantenere la testa della corsa e a tenere a bada gli avversari, alcuni dei quali hanno avuto problemi alla vettura: Clark si è ritirato per problemi al motore al nono giro, mentre Jack Brabham E BRM‘S Graham Hill ha riscontrato problemi relativi al motore verso la fine della gara.(2) La RA272 ha funzionato senza problemi e Ginther alla fine ha condotto tutti i 65 giri per battere Gurney, secondo in classifica, fino alla vittoria del Gran Premio.(10)(11) Bucknum è arrivato quinto, davanti a Ferrari e altre vetture, per ottenere un doppio arrivo a punti per la squadra.(2) È stato un momento storico, poiché è stata la prima vittoria in assoluto di un Gran Premio per un’auto, un motore e un team giapponesi.(12) Fu la prima di 89 vittorie in Formula 1 per le auto alimentate dalla Honda, e arrivò solo due anni dopo che l’azienda iniziò a produrre auto stradali.(13) Era anche fornitore di pneumatici Buon annoè la prima vittoria in Formula 1.(14) Dopo la gara, il team manager Yoshio Nakamura ha inviato il messaggio “Veni, vidi, vici“alla sede centrale della Honda a Tokyo.(15)

La Honda RA272E V12 ha avuto una forte accelerazione e spesso ha condotto la gara nel primo giro dopo aver lasciato la griglia di partenza fissa. Nonostante non abbia partecipato a tutte le gare, la Honda ha concluso la sua seconda stagione in Formula 1 al sesto posto nel campionato costruttori.(16)

Quello della Honda Tipo R le auto hanno tradizionalmente un’opzione di verniciatura Championship White e uno stemma Honda rosso come omaggio alla RA272.(17) La RA272 è stata inserita nella Japanese Automobile Hall of Fame nel 2020, che l’ha definita “un’auto storica che ha fatto conoscere al mondo l’alto livello della tecnologia giapponese”.(18) Tre volte 500 Miglia di Indianapolis vincitore Dario Franchitti ha guidato la RA272 nel 2011, dopo di che ha osservato che “probabilmente ha il miglior suono di qualsiasi macchina che abbia mai guidato o sentito, e questo è tutto dire. È speciale”.(5)

Al Gran Premio di Turchia 2021 Gara di Formula Uno: la sostituzione del Gran Premio del Giappone che è stato annullato a causa del Pandemia di covid-19 quell’anno – il Toro RossoHonda il team ha eseguito una livrea ispirata all’RA272 sui propri RB16B auto in omaggio ai fan giapponesi della Honda.(19) Due anni prima, il pilota della squadra Max Verstappen ha provato la RA272 durante la settimana del Gran Premio del Giappone, la prima volta che ha guidato un’auto da corsa realizzata prima del 2008.(20)

L’RA272 è apparso nel Edizione del campionato di Formula Uno videogioco come auto bonus sbloccabile.(21) Serve anche come influenza progettuale per il kart B Dasher nel Mario Kart serie.(22) È stato introdotto anche in Gran Turismo7 come parte dell’aggiornamento 1.29.

Immagini(modificare)

Risultati del Campionato del Mondo di Formula Uno(modificare)

(chiave) (Gare dentro corsivo indicare il giro più veloce)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto