Homo narrans: cos’è, numerosinomi binomiali

Homo narrans (“racconto umano”) è uno dei numerosinomi binomiali per la specie umanamodellati sul termine usato usatoHomo sapiens(“saggio umano”). Il termine pone il primato della narrazione rispetto, ad esempio, al linguaggio o al ragionamento, nel differenziare l’Homo sapiens dalle altre specie del genereHomo.

Storia

L’uso accademico del termine può avere origine con l’etnologo tedesco Kurt Ranke in un articolo pubblicato nel 1967.

Un’altra importante coniazione del termine, apparentemente indipendente da quella di Ranke, è stata quella del teorico della comunicazione Walter R. Fisher , a cui viene spesso attribuito l’origine del termine. Fisher ha scritto che ‘molte diverse radici metafore sono state avanzate per rappresentare la natura essenziale degli esseri umani: homo faber homo economicous homo politicus homo sociologicus , “uomo psicologico”, “uomo ecclesiastico”, homo sapiens e, ovviamente, ” uomo razionale”. Propongo ora di aggiungere alla lista l’ homo narrans».

Apparizioni nella cultura popolare

Il libro fantasy The Science of Discworld II: The Globe si conclude con le parole “molte creature sono intelligenti ma solo una racconta storie”. Siamo noi: Pan narrans . E che dire dell’Homo sapiens ? Sì, pensiamo che sarebbe un’ottima idea». (L’ultima frase è un richiamo a una citazione attribuita a Gandhi , inclusa in una nota a piè di pagina all’inizio del libro, quando gli è stato chiesto cosa pensasse della civiltà durante una visita a Londra.)


https://en.wikipedia.org/wiki/Homo_narrans

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *