Foresta di querce e brughiere – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

UN bosco di querce-eriche è un comunità vegetale associazione e tipo di foresta ecologia. È un foresta decidua tipo ben drenato, acido terreni, caratterizzati da querce (Querci) e piante della famiglia delle eriche (Ericacee).(1) Si trova comunemente nelle alte quote degli Stati Uniti orientali.(citazione necessaria) Tali aree forestali hanno tipicamente una fitta fibrosità strato di radice alla superficie del suolo e in molte aree predominano sui pendii esposti a sud o sud-ovest.(citazione necessaria) Molte delle foreste di querce e brughiere esistenti un tempo erano presenti Castagno americano come un’importante specie della chioma.(2)

querce (Querci) caratteristiche delle associazioni querce-eriche includono la quercia bianca (Quercus alba), rovere nero (Quercus velutina), quercia scarlatta (Quercus coccinea), rovere castagno (Quercus prinus) e quercia rossa (Quercus rubra).(2)(3)

Brughiera le piante comuni a questa ecologia includono l’alloro montano (Kalmia latifolia), vari mirtilli (genere Vaccino), mirtilli rossi (genere Gaylussacia), legno acido o acetosella (Oxydendrum arboreum), e azalee e rododendri (genere Rododendro). Questi sono tutti solitamente arbusti, ad eccezione di Ossidendro, che di solito è un piccolo albero. Ci sono anche eriche che sono sub-arbusti, solitamente striscianti sul terreno, comprese le piante invernali (genere Chimaphila E Gaultheria) e corbezzolo finale (Epigaea repens).(2)(3)

Riferimenti(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto