Filosofia: studio sistematico di questioni generali

La filosofia è uno studio sistematico di questioni generali e fondamentali riguardanti argomenti comel’esistenza,la ragione,la conoscenza,il valore,la mente eil linguaggio. È un’indagine razionale e critica che riflette sui propri metodi e presupposti.

Antico tetradramma con incisa la civetta di Minerva, che per la sua capacità di vedere nel buio è il simbolo della filosofia. La scritta "ΑΘΕ" è un'abbreviazione di ΑΘΗΝΑΙΩΝ, che può essere tradotta come «degli Ateniesi».
Antico tetradramma con incisa la civetta di Minerva, che per la sua capacità di vedere nel buio è il simbolo della filosofia. La scritta “ΑΘΕ” è un’abbreviazione di ΑΘΗΝΑΙΩΝ, che può essere tradotta come «degli Ateniesi».

Storicamente, molte delle singolescienze , comelafisica ela psicologia, facevano parte della filosofia. Tuttavia, sono considerate discipline accademiche separate nel senso moderno del termine. Tradizioni influenti nellastoria della filosofia includono la filosofiaoccidentale ,arabo-persiano,Indiana ecinese.

La filosofia occidentale ha avuto origine nell’anticaGrecia e copre una vasta area di sottocampi filosofici. Un argomento centrale nella filosofia arabo-persiana è la relazione tra ragione erivelazione.

Quella indiana combina il problemaspirituale di come raggiungerel’illuminazione con l’esplorazione della natura della realtà e dei modi per arrivare alla conoscenza. La filosofia cinese si concentra principalmente su questioni pratiche relative alla giusta condotta sociale, al governo eall’autocoltivazione.

I rami principali della filosofia sonol’epistemologia,l’etica,la logica ela metafisica. L’epistemologia studia cos’è la conoscenza e come acquisirla.

L’etica indaga i principi morali e ciò che costituisce una condotta giusta. La logica è lo studio delragionamento corretto ed esplora come si possono distingueregli argomenti buoni da quelli cattivi. La metafisica esamina le caratteristiche più generali dellarealt, dell’esistenza,degli oggetti edelle propriet.

Altri sottocampi sonol’estetica,la filosofia del linguaggio,la filosofia della mente,la filosofia della religione,la filosofia della scienza,la filosofia della matematica,la filosofia della storia ela filosofia politica. All’interno di ogni ramo, ci sonoscuole di filosofia concorrenti che promuovono principi, teorie o metodi diversi.

I filosofi utilizzano una grande varietà di metodi per arrivare alla conoscenza filosofica. Includonol’analisi concettuale, il ricorso alsenso comune etutte le intuizioni, l’uso diesperimenti mentali, l’analisi dellinguaggio ordinario,la descrizione dell’esperienza ele domande critiche.

La filosofia è legata a molti altri campi, tra cui le scienze,la matematica,gli affari,il diritto eil giornalismo. Fornisce una prospettivainterdisciplinare e studia la portata e i concetti fondamentali di questi campi. Indaga anche i loro metodi e le implicazioni etiche.

Etimologia della filosofia

La parolafilosofia deriva dalle paroledel greco anticoφίλος (philos )amore eσοφία (sophia )saggezza.Alcune fonti affermano che il termine sia stato coniato dal filosofopresocraticoPitagora , ma questo non è certo.

La parola entrò nella lingua inglese principalmente dalfrancese antico edall’anglo-normanno a partire dal 1175 d.C. circa. Laphilosophie francese è essa stessa un prestito dallaphilosophia latina.

Il terminefilosofia acquisì i significati di “studio avanzato delle materie speculative (logica,etica,fisica emetafisica)”, “profonda saggezza costituita dall’amore per la verità e dal vivere virtuoso”, “profondo sapere trasmesso dagli antichi scrittori”, e “lo studio della natura fondamentale dellaconoscenza,della realt edell’esistenza, e dei limiti fondamentali della comprensione umana”.

Prima dell’età moderna il terminefilosofia era usato in senso lato. Comprendeva la maggior parte delle forme di indaginerazionale, come lescienze individuali , come sue sottodiscipline.Ad esempio,la filosofia naturale era una branca importante della filosofia.

Questo ramo della filosofia comprendeva una vasta gamma di campi, comprese discipline come la fisica,la chimica ela biologia.Un esempio di questo utilizzo è il libro del 1687Philosophiae Naturalis Principia Mathematica diIsacco Newton . Questo libro si riferiva alla filosofia naturale nel titolo, ma oggi è considerato un libro di fisica.

Il significato dellafilosofia cambiò verso la fine del periodo moderno quando acquisì il significato più ristretto comune oggi. In questo nuovo senso, il termine è principalmente associato a discipline filosofiche come la metafisica, l’epistemologia e l’etica.

Tra gli altri argomenti, copre lo studio razionale della realtà, della conoscenza e dei valori. Si distingue dalle altre discipline dell’indagine razionale come le scienze empiriche ela matematica. Continua a leggere su wikipedia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto