Esperimento UA3 – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Esperimento di fisica delle particelle al CERN

IL Zona sotterranea 3 (UA3) sperimentare era un fisica delle alte energie esperimento al Collider Protone-Antiprotone (SpPS), una modifica del Sincrotrone superprotonico (SPS), al CERN. L’esperimento si è svolto dal 1978 al 1988 con l’obiettivo di ricercare monopoli magnetici.(1) Nessuna prova dell’esistenza di monopoli magnetici è stata trovata dall’esperimento UA3.(2)

Rivelatore UA3 in camera a vuoto

L’esperimento condivide la stessa regione di intersezione utilizzata da UA1 esperimento di collisione e ho cercato il valore massimo previsto ionizzazione di monopolo magnetico in plastica rilevatori.(3) Il tubo della trave era un cilindro corrugato in acciaio inossidabile, con spessore 0,2 mm.(4)

Sono stati utilizzati rilevatori in plastica poiché sono più adatti alle tracce incise chimicamente lasciate dalle particelle ionizzanti e resistono alle alte temperature durante la cottura.(5)(4) I rilevatori di plastica utilizzati avevano uno spessore di 125μm kapton lamine. I fogli sono stati posizionati all’interno del Camera sottovuoto e attorno al rilevatore di traccia centrale per l’UA1.(6) Tre strati cilindrici e quattro trasversali di rilevatori sono stati posizionati tra tre camere: due camere anteriori e una camera centrale. Questo ha coperto il massimo angolo solido possibile.(5)

I fori incisi lungo una traccia unipolare sono stati determinati utilizzando diffusione di un gas O tintura attraverso i fori, seguito da a reazione chimica. Si prevedeva che i tassi di ionizzazione dei monopoli magnetici fossero molto elevati a causa del loro breve raggio d’azione.(5)

Guarda anche(modificare)

link esterno(modificare)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ “Libro grigio”. greybook.cern.ch. Estratto 2023-08-03.
  2. ^ Dowell, John D (1985). “Fisica del protone e dell’antiprotone”. CERN. doi:10.5170/CERN-1985-011.1.
  3. ^ Price, Michael J. (1984), Stone, James L. (a cura di), “Ricerche sperimentali di monopoli magnetici negli acceleratori di particelle”, Monopolo ’83, Serie NATO ASI, Boston, MA: Springer US, vol. 111, pp. 621–624, doi:10.1007/978-1-4757-0375-7_61, ISBN 978-1-4757-0375-7recuperato 2023-08-03
  4. ^ UN B Aubert, B.; Musset, P.; Prezzo, M.; Vialle, JP (12 ottobre 1982). “Ricerca di monopoli magnetici nelle interazioni protone-antiprotone a 540 GeV cm di energia”. Lettere di fisica B. 120 (4–6): 465–467. doi:10.1016/0370-2693(83)90488-4.
  5. ^ UN B C Aubert, B; Musset, P; Prezzo, M; Vialle, JP (2 febbraio 1978). “Ricerca di monopoli magnetici” (PDF). Proposta al SPSC.
  6. ^ Dowell, JD (1983). “Risultati fisici del collisore protone-antiprotone del CERN” (PDF). Dipartimento di Fisica, Università di Birmingham, Inghilterra.




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto