Eberle Schultz – Wikipedia


Giocatore di football americano (1917-2002)

Giocatore di football americano

Eberle Hynson “Elbie” Schultz (23 dicembre 1917 – 20 maggio 2002) era un americano calcio giocatore nel Lega nazionale di calcio (NFL) dal 1940 al 1947. An Tutti americani guardalinee per Università statale dell’Oregon durante i suoi giorni universitari, Schultz fu arruolato nella NFL nel 1940 dal Filadelfia Eagles. Ha giocato anche per la Pittsburgh Steelerse il Arieticosì come due squadre di guerra in franchising combinato nel corso di una carriera professionale di 8 anni.

Schultz era un membro della squadra dei Cleveland Rams che vinse il Campionato NFL del 1945. Durante i suoi anni dopo la NFL ha lavorato come allenatore di football, ufficiale di gioco e rivenditore di automobili Eureka, California.

Biografia(modificare)

Nei primi anni(modificare)

Eberle Hynson Schultz, conosciuto dagli amici con il soprannome di “Elbie” in gioventù, è nato il 23 dicembre 1917 a Eugene, Oregon. È cresciuto nella storica città di Città dell’Oregon.

Carriera collegiale(modificare)

Ha partecipato il 6’4″ Schultz Università statale dell’Oregon In Corvallis, Oregondove era un Tutti americani guardalinee per la squadra di football collegiale nel 1939, contribuendo a portare i Beavers a un record di 9-1-1.(1) Schultz è diventato il sesto All-American nella storia del programma di calcio dell’OSU.(1) Come nel caso della maggior parte dei giocatori di calcio della sua epoca, Schultz giocava sia sul lato offensivo che su quello difensivo della palla, ottenendo particolari riconoscimenti per il suo gioco offensivo. guardia sinistra.(1)

Schultz fu anche nominato “Most Aggressive Lineman” dei Beavers dopo la stagione 1939 e fece incidere il suo nome nella parte superiore del nuovo Otto Sitton Targa commemorativa a ricordo permanente di questo onore.(2)

Schultz ha anche combattuto brevemente come dilettante pugile nel divisione dei pesi massimi durante i suoi anni collegiali, perdendo per decisione alla sua prima incursione sul ring.(3)

Carriera professionale(modificare)

Guardia sinistra Elbie Schultz (#71) come membro della squadra “Steagles” del 1943.

Schultz era una scelta del draft della Lega Nazionale di Calcio Filadelfia Eagles nel 1940, arrivando al quarto turno come 28esima scelta assoluta del campionato.(4)(5)

Schultz ha giocato per una serie di squadre della NFL durante il decennio degli anni ’40, inclusi gli Eagles, Pittsburgh Steelerse il Arieti. Durante gli anni di seconda guerra mondialeSchultz ha giocato per due squadre composte da franchigie NFL temporaneamente fuse, inclusa la “Steagles” (membri degli Steelers e degli Eagles) nel 1943 e “Card-Pitt” (membri degli Steelers e dei Cardinali di Chicago) nel 1944.

Nell’ottobre 1944, Schultz fu l’epicentro di un breve sciopero dei giocatori che scosse la squadra Card-Pitt. Insieme al mediano stellare Johnny Butler e terzino Johnny GrigasSchultz è stato multato di $ 200 dagli allenatori Walt Kiesling E Phil Handler per presunto “gioco indifferente” a seguito di una sconfitta contro il Orsi di Chicago.(6) I tre hanno protestato contro l’ingiustizia della sanzione relativamente massiccia e il 18 ottobre l’intera squadra si è rifiutata di allenarsi, costringendo un incontro tra i giocatori e la dirigenza del club.(6) Il conflitto è stato risolto in breve tempo, anche se Butler si è ritirato dalla riunione ed è stato sospeso a tempo indeterminato dal team.(6)

Schultz era popolare tra i suoi compagni di squadra e nell’agosto 1946 fu eletto dai suoi colleghi capitano della squadra dei Los Angeles Rams.(7) Shultz è passato dalla guardia sinistra a placcaggio sinistro verso la fine della sua carriera da professionista,(8) apparendo in 85 partite della stagione regolare della NFL nelle 8 stagioni della sua carriera.(5)

Schultz ha giocato il suo ultimo calcio nel Stagione NFL 1947. Il ritorno di Schultz ai Rams fu reso problematico quando nell’aprile 1948 fece causa al club per violazione del contratto, sostenendo che la squadra non era riuscita a trovargli il lavoro fuori stagione promesso se avesse trasferito la sua residenza a Los Angeles.(9) Schultz sosteneva che il contratto biennale firmato con i Rams nell’agosto 1946 gli garantiva di pagargli 10.000 dollari a stagione per le campagne 1946 e 1947, con una clausola aggiuntiva che richiedeva alla squadra di trovargli un lavoro paragonabile alla posizione da 450 dollari al mese che aveva. lasciato dentro Città dell’Oregon, Oregonentro il 1 marzo 1948, o pagare una penale di $ 5.000.(10) Nominato imputato nella causa era il proprietario di maggioranza della squadra Dan Reeves e altri tre presidi del club.(10) Anche se alla fine avrebbe vinto la sua causa da $ 5.000 contro la squadra,(11) di conseguenza non fu imminente un contratto per i Rams per il 1948.

Nel luglio 1948, Schultz firmò un contratto da 8.000 dollari con la Dons di Los Angeles del rivale Conferenza calcistica tutta americana (AAFC) per giocare nella prossima stagione 1948.(12) Si è presentato al ritiro della squadra in agosto, ma è stato tagliato dalla squadra 12 giorni dopo e ha pagato solo $ 500 della somma contrattata.(12) Schultz ha intentato ancora un’altra causa, chiedendo il pagamento dell’intero stipendio ai Dons.(12) Sebbene abbia prevalso sia in questa seconda causa che nella prima,(13) La carriera di Schultz nel calcio professionistico era effettivamente giunta al termine.

Anni dopo la NFL(modificare)

Cornice targa della Redwood Motors di Eb Schultz, anni ’70 circa.

Dopo la fine della sua carriera calcistica professionistica, Schultz si trasferì sulla costa settentrionale della California, stabilendosi Eureka nel 1949.(14) Ha giocato brevemente con l’idea di intraprendere la professione di allenatore, prestando servizio come assistente allenatore della squadra di football del Humboldt State College nel vicino Arcata, California.(15) Incapace di ottenere una posizione permanente come allenatore dei boscaioli, nel 1953 Schultz si dedicò all’arbitraggio collegiale part-time.(16) Rimase un funzionario attivo per tutto il decennio degli anni ’50.

L’occupazione principale di Schultz negli anni successivi al calcio riguardava la vendita di automobili. Ha accettato un lavoro come venditore per un rivenditore Eureka di Cadillac E Oldsmobilesrimanendo in azienda per sette anni.(17) Nel 1957 si trasferì in una nuova Volkswagen concessionaria Redwood Motors, dove ha assunto la posizione di direttore delle vendite.(17) Schultz si unì ad un socio in affari per acquistare questa società nel luglio 1959,(18) prima di rilevare il suo socio e assumerne la completa proprietà all’inizio del 1962.(14)

Schultz era un membro di spicco del locale Club Kiwanis(19) ed è stato eletto più volte nel consiglio di amministrazione della California Association of Employers, un gruppo di lobbying aziendale.(20) Intorno al 1962 fu nominato membro della Commissione di pianificazione Eureka, responsabile della regolamentazione della zonizzazione edilizia.(21)

Durante i primi anni ’60, Schultz rinnovò il suo legame con il gioco del calcio come allenatore dei semi-professionisti Humboldt Forresters, una squadra sponsorizzata dal Redwood Empire Athletic Club.(22)

Schultz fu eletto presidente della Camera di Commercio di Eureka per il 1976.(23)

Schultz ha incontrato sua moglie, l’ex Irene Kezsely (1923-2013), mentre era a Cleveland con i Rams, per i quali lavorava come parte dello staff del front office.(24) La coppia si sposò il 3 maggio 1947.(24) A Eureka Irene Schultz era attiva nelle organizzazioni civiche locali(24) e si guadagnò una certa reputazione come formidabile locale giocatore di bowling.(25) Insieme la coppia ha avuto cinque figli.(17)

Morte ed eredit(modificare)

Eberle Schultz, che nei suoi ultimi anni veniva soprannominato “Mib”,(14) morì il 20 maggio 2002, nella sua città natale adottiva di Eureka, in California. Aveva 84 anni al momento della sua morte.

Guarda anche(modificare)

  1. ^ UN B C “Tutti americani dell’Oregon State Football: Eberle Schultz”,(collegamento morto permanente) Dipartimento di informazioni sportive dell’Oregon State University, pag. 186.
  2. ^ “Schultz nominato Lineman più aggressivo all’OSC,” Klamath Notizie, vol. 17, n. 168 (1 giugno 1940), pag. 8.
  3. ^ UPI, “Salem Heavy batte Eberle Schultz,” Albany (OR) Democratico-Herald, 27 gennaio 1940, pag. 8.
  4. ^ “Elenco Draft NFL 1940”. Pro-Football-Reference.com. Estratto 2023-03-30.
  5. ^ UN B “Elbie Schultz,” Archiviato 04-03-2016 al Macchina del ritorno Database Calcio, su databasefootball.com/
  6. ^ UN B C “Star Back sospeso durante l’attacco del giocatore,” Albany Democratico-Herald, 19 ottobre 1944, pag. 8.
  7. ^ “Schultz dell’OSC nominato capitano dei LA Rams,” Giornale della capitale di Salem, 21 agosto 1946, pag. 5.
  8. ^ Raymond Schmidt, Le stelle dell’estate del calcio: una storia della serie di partite di calcio All-Star del college del 1934-1976. Lanham, MD: Spaventapasseri Press, Stati Uniti, 2001; pag. 89.
  9. ^ “Fai causa a favore di Gridder”, Medford Mail Tribune, 1 aprile 1948, pag. 6.
  10. ^ UN B “L’ex-Oregon State Gridder addebita agli arieti un accordo rotto”, Salem Daily Capital Journal, 1 aprile 1948, pag. 8.
  11. ^ United Press International, “L’ex OSC Gridder vince una causa da $ 5000” Medford Mail Tribune, 10 marzo 1949, pag. 11.
  12. ^ UN B C Stampa associata, “Vestito Grid Star Files per $ 7500,” Bakersfield californiano, 29 novembre 1948, pag. 21.
  13. ^ “Eberle Schultz vince il cenno della legge sui LA Dons”, Corvallis Gazette Times, 10 maggio 1950, pag. 9.
  14. ^ UN B C “Giornalisti del 1962: Redwood Motors (annuncio)” Norma di Humboldt, 22 gennaio 1963, pag. 11.
  15. ^ “Un’enorme folla partecipa alla cena annuale” (Eureka, CA) Standard di Humboldt, 11 settembre 1952, pag. 23.
  16. ^ Don Terbush, Lo Stato di Humboldt, Norma di Humboldt, 5 settembre 1953, pag. 7.
  17. ^ UN B C “L’ex professionista della griglia gestisce l’agenzia VW,” Eureka Times-Standard, 10 ottobre 1971, pag. 26.
  18. ^ “John Behel viene trasferito a Marysville,” Norma di Humboldt, 28 aprile 1962, pag. 10.
  19. ^ “La Passione sarà presentata qui il 4, 5, 6 gennaio” Norma di Humboldt, 8 dicembre 1958, pag. 21.
  20. ^ “Il gruppo di datori di lavoro rielegge Schultz al consiglio di amministrazione”, Norma di Humboldt, 2 maggio 1962, pag. 3.
  21. ^ “La Commissione di Pianificazione non vede la necessità di una ulteriore zonizzazione commerciale”, Norma di Humboldt, 11 gennaio 1963, pag. 11.
  22. ^ Don Terbush, “Inclinazioni laterali”, Norma di Humboldt, 13 giugno 1963, pag. 26.
  23. ^ Norma Unis, “Schultz è a capo della Camera; il consiglio si oppone al piano costiero”, Eureka Times-Standard, 31 dicembre 1975, pag. 1.
  24. ^ UN B C “Irene Schultz (necrologio)” Eureka Times-Standard, 19 marzo 2013.
  25. ^ “Le donne della contea di Humboldt sono protagoniste delle attività sportive”, Norma di Humboldt, 17 agosto 1960, pag. 12.




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto