Ea-niša – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Ea-niša era una moglie minore di Shulgire del Terza dinastia di Ur, alla fine del terzo millennio a.C. Ea-niša è conosciuta da un gran numero di fonti che permettono di ricostruire in una certa misura la sua vita.

Si sa molto poco del suo background familiare. Aveva un fratello chiamato Iddin-Ea. Un figlio è menzionato in un documento legale. La lettura del suo nome lì è incerta. Ea-niša è conosciuta da un gran numero di testi cuneiformi, che forniscono prove della sua posizione presso la corte reale e del suo potere economico. Era a capo di un patrimonio amministrato principalmente da uomini. La tenuta comprendeva bestiame, ma vi sono prove anche di produzione tessile. È attestata nei testi di Uruk E Ur e potrebbe aver vissuto in entrambi i posti.

Ea-niša sopravvisse al marito e visse durante il regno di Shu-Sin. Sembra che si sia ritirata in una tenuta nei dintorni Uhmma è ancora menzionata negli elenchi dei festival che indicano che partecipava ai festival presso la corte reale.(1)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ TM Sharlach: Un bue tutto suo, mogli reali e religione alla corte della terza dinastia di UrWalter de Gruyter GmbH, Berlino/Boston 2017, ISBN 978-1-5015-1447-0, 140-157




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto