EA-3887 -Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

EA-3887
Identificatori
  • InChI=1S/C32H54N6O4.2BrH/c1-35(2)31(39)41-29-19-17-21-33-27(29)25-37(5,6)23-15-13-11- 9-10-12-14-16-24-38(7,8)26-28-30(20-18-22-34-28)42-32(40)36(3)4;;/h17- 22H,9-16,23-26H2,1-8H3;2*1H/q+2;;/p-2

    Chiave: DQBNOGPLNCQNRU-UHFFFAOYSA-L

  • CN(C)C(=O)Oc1cccnc1C(N+)(C)(C)CCCCCCCCCC(N+)(C)(C)Cc2ncccc2OC(=O)N(C)C.(Br-).(Br-)

Proprietà
C32H54Fratello2N6O4
Massa molare 746.630 g·mol−1
Aspetto Solido bianco
Punto di fusione 198–199 ° C (388–390 ° F; 471–472 K)
Pericoli
Dose letale o concentrazione (LD, LC):
10 μg/kg (topi, per via endovenosa)
4,2 μg/kg (conigli, per via endovenosa)
Salvo diversa indicazione, i dati sono forniti per i materiali nei rispettivi stato standard (a 25 °C (77 °F), 100 kPa).

Composto chimico

EA-3887 è un carbammato agente nervino. Il sale ioduro di EA-3887 è EA-3887A.(1)(2)

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ Manuale degli agenti di guerra chimica e biologica (2a ed.). Stampa CRC. 24 agosto 2007. ISBN 9780849314346.
  2. ^ Sommer, Harold Z.; Krenzer, Giovanni; Owens, Omer O.; Miller, Jacob I. (30 giugno 1987). “Agenti chimici”.




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto