Drag Race Olanda – Wikipedia


Serie televisiva di competizione di realtà olandese

Gara di resistenza in Olanda è un olandese competizione di realt televisione in streaming serie basata sull’americano La gara di resistenza di RuPaul. La serie televisiva è stata prodotta da Vincent TV e Mondo delle Meraviglie. Lo spettacolo è stato trasmesso sulla piattaforma olandese Videoland, un servizio di streaming online di proprietà di RTLe in tutto il mondo su WOW Presents Plus.(1)

Gara di resistenza in Olanda è il quinto adattamento internazionale della serie di competizioni di realtà americane La gara di resistenza di RuPaulseguente cileno, tailandese, BritannicoE canadese versioni. È stato seguito da australiano e neozelandese, spagnolo, Italiano, francese, filippino, belga, svedese, messicano, brasilianoE Tedesco iterazioni.

La serie è stata presentata in anteprima il 18 settembre 2020 e si è conclusa il 24 settembre 2021.(2)

Come la versione americana, invece RuPaul, Fred van Leer ha diversi ruoli all’interno dello spettacolo, in qualità di conduttore e giudice. In qualità di conduttore, Fred presenta gli ospiti, annuncia le sfide a cui le regine prenderanno parte ogni settimana e rivela chi lascerà la competizione. Per il suo ruolo di giudice critica le regine per la loro prestazione complessiva nella sfida. Lo spettacolo utilizza l’eliminazione progressiva per ridurre il numero di drag queen nella competizione dal campo iniziale di dieci concorrenti, fino agli ultimi tre o quattro, che competono nella sfida finale, e agli ultimi due che si sincronizzano con le labbra per la corona. Ogni episodio segue un formato costituito da una mini sfida, una sfida principale, una sfilata, la giuria, una battaglia di sincronizzazione labiale e l’eliminazione di un concorrente.

Mini sfide(modificare)

Nelle mini sfide, a ciascun concorrente viene chiesto di svolgere un compito diverso con requisiti e limiti di tempo diversi. Alcune mini sfide vengono ripetute dalle stagioni americane originali. Una mini sfida ricorrente è dedicata alla “lettura”, un termine drag per fare osservazioni offensive sugli altri con effetto comico, ispirato a Parigi sta bruciando. Il vincitore di una mini sfida a volte viene premiato con un vantaggio nella sfida principale. Sebbene la maggior parte degli episodi preveda una mini sfida, alcuni episodi no.

Principali sfide e piste(modificare)

I requisiti della sfida principale variano in ogni episodio e possono essere sfide individuali o di gruppo. Il vincitore della sfida principale riceve anche un premio per la sua vincita, ad esempio un buono o un pacchetto premio.

L’obiettivo di ogni maxi sfida prevede un nuovo tema e un nuovo risultato. Una delle sfide principali ricorrenti è progettare e costruire un outfit personalizzato, a volte incorporando materiali non convenzionali. Altre sfide si concentrano sulla capacità dei concorrenti di presentarsi davanti alla telecamera, esibirsi con musica o esibirsi in modo umoristico. Alcune sfide sono diventate una tradizione nelle stagioni internazionali, come lo “Snatch Game”, un pallone o un restyling. I concorrenti camminano lungo una passerella presentando gli abiti. Se la sfida principale prevede la creazione di un outfit, quell’outfit viene presentato ai giudici in passerella. Altrimenti viene assegnato un tema per la sfilata e i concorrenti devono mettere insieme un look che si adatti al tema, che viene presentato ai giudici. I look e la presentazione in passerella vengono giudicati insieme alla performance della maxi sfida.

Giuria(modificare)

Fred van Leer

Nikkie Plessen

Una giuria ha espresso opinioni sulle performance della sfida e sui look in passerella, prima ai concorrenti sul palco e poi di nuovo con loro fuori dal palco.

Fred van Leer funge sia da conduttore che da giudice principale, con Nikkie Plessen come giudice di supporto nella prima stagione. Nella seconda stagione, Marieke Samallo ha preso il posto di Nikkie Plessen dietro il tavolo dei giudici.(3)

I giudici a rotazione nella prima stagione erano Sanne Wallis de Vries (n.l) E Claes Iversen (n.l). Nella seconda stagione, questi ruoli sono stati assunti da Carlo Boszhard E Corvo van Dorst (n.l).(4)(5)

Panoramica della serie(modificare)

Stagione 1 (2020)(modificare)

La prima stagione di Gara di resistenza in Olanda è iniziato in onda il 18 settembre 2020 su Videoland nei Paesi Bassi e sul servizio di streaming WOW Presents Plus di World of Wonder a livello internazionale ed è andato in onda per 8 episodi. Il cast è stato annunciato il 7 settembre su YouTube. Invidia del Perù, Janey JackéMa’Ma Queen e Miss Abby OMG sono arrivate alla finale, con Envy Peru incoronata la prima drag superstar olandese.

Stagione 2 (2021)(modificare)

La seconda stagione di Gara di resistenza in Olanda è stato confermato e il casting si è chiuso il 1 marzo 2021.(6) È stato caricato un trailer per la seconda stagione Youtube e social media il 9 luglio. Il cast è stato annunciato ufficialmente il 27 luglio 2021.(7) La stagione è iniziata il 6 agosto e si è conclusa il 24 settembre 2021. My Little Puny, Vanessa Van Cartier e Vivaldi arrivò al finale, con Vanessa Van Cartier che vinse la stagione.(8)

Concorrenti(modificare)

Ci sono stati un totale di 20 concorrenti presenti nelle prime due stagioni di Gara di resistenza in Olandacon Invidia del Perù E Vanessa Van Cartier essere incoronato Next Drag Superstars dell’Olanda.

Riferimenti(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto