Da’Vine Joy Randolph – Wikipedia


Attrice e cantante americana (nata nel 1986)

Da’Vine Joy Randolph (nato il 21 maggio 1986)(1) è un’attrice e cantante americana. Ha ottenuto il riconoscimento per la prima volta come Oda Mae Brown nel Broadway produzione di Fantasma: il musical (2012) per il quale ha ricevuto una nomination per il Tony Award come migliore attrice protagonista in un musical.

I primi film di Randolph includono L’uomo più arrabbiato di Brooklyn (2014) e Festa di Natale in ufficio (2016) prima di guadagnare importanza per i suoi ruoli in Dolemite è il mio nome (2019), Gli Stati Uniti contro Billie Holiday (2020) e I residui (2023). È conosciuta per i suoi ruoli televisivi in Autoscatto (2014), Gente della Terra (2016-2017), Impero (2017-18), Alta fedelt (2020), Solo omicidi nell’edificio (2021-presente) e L’idolo (2023).

Vita e formazione(modificare)

Randolph è cresciuto a Filadelfia E Hershey, Pennsylvania. Lei andò a Università del Tempio per concentrarsi sulla performance vocale, ma durante il suo ultimo anno ha deciso di spostare la sua attenzione sul teatro musicale. Dopo essersi diplomata alla Temple, andò alla Scuola di recitazione di Yale. Si è laureata a Yale nel 2011 con il master.(2) Da giovane ha frequentato Campo artistico di Interlochenstudiando teatro.(3)

Randolph ha fatto un’audizione per un ruolo da sostituto nel trasferimento a Broadway di Fantasma: il musical (che stava suonando Londra‘S estremità occidentale), ma i produttori decisero di affidarle il ruolo principale di Oda Mae Brown.(4) Prima che venisse annunciato il casting per il trasferimento a Broadway Sharon D. Clarkeche interpretava Oda Mae nella serie londinese di Fantasma il musical, ha subito un lieve infortunio al ginocchio. Randolph è volato rapidamente a Londra per coprire il ruolo in assenza di Clarke.(5) La sua esibizione di debutto ha avuto luogo venerdì 16 dicembre 2011 e ha continuato a condividere il ruolo sostituto Lisa Davina Phillip fino all’inizio di gennaio 2012, quando Clarke è tornata.

Dopo un periodo di anteprima iniziato nel marzo 2012, la produzione di Broadway è iniziata lunedì 23 aprile 2012, con Randolph che recitava al fianco di Richard Fleeshmann E Caissie Levy nei ruoli principali. È stata nominata per il Tony Award come migliore attrice protagonista in un musical. Nel 2013 ha recitato nel suo debutto cinematografico in un ruolo secondario, in Madre di Giorgio diretto da Andrea Dosunmu. Il film è stato presentato in anteprima al Festival del cinema di Sundance 2013 alle recensioni positive. L’anno successivo ha interpretato un’infermiera nella commedia drammatica L’uomo più arrabbiato di Brooklyn (2014) con protagonista RobinWilliams. Randolph è salito alla ribalta recitando in uno dei ruoli principali come Charmonique Whitaker in ABC‘S sitcom Autoscattopresentato in anteprima il 30 settembre 2014. Lo spettacolo ha avuto come protagonista Karen Gillan E Giovanni Cho. Ha ricevuto recensioni contrastanti ed è stato cancellato dopo una stagione, ma ha una base di fan di culto.

Dal 2015 al 2017 Randolph ha interpretato il ruolo di Christine nel film Netflix serie originale Lo spettacolo di Mr. Peabody e Sherman. Ha avuto anche ruoli da ospite La buona moglie (2013), Vedi Papà Corri (2014), La vita a pezzi (2015) e Veep (2017). Ha avuto un ruolo ricorrente come Tanya in NBC serie drammatica Questi siamo noi (2016). Nello stesso anno ha avuto una parte nel film comico corale Festa di Natale in ufficio (2016). Ha interpretato uno dei ruoli principali nel ruolo di Yvonne Watson, un’impiegata delle poste della TBS sitcom Gente della Terra dal 2016 al 2017. Ha avuto ruoli ricorrenti in Volpe serie drammatica Impero dal 2017 al 2018 e nel Orario dello spettacolo serie di commedie cupe Come diventare un Dio nella Florida centrale nel 2019.

Ha avuto il suo ruolo da protagonista come Lady Reed in Netflix commedia Dolemite è il mio nome (2019) con protagonista Eddie Murphy. Per la sua interpretazione ha ricevuto nomination per il Associazione dei critici cinematografici afroamericani, Premi Bobina NeraE Premi di immagine NAACP come migliore attrice non protagonista. L’anno successivo ha recitato nel film drammatico Kajillionaire (2020) ed è stato un membro principale del cast di Hulu serie Alta fedelt (2020) con Zöe Kravitz. Durante questo periodo ha anche interpretato il ruolo di Ranger Woolf Madagascar: un po’ selvaggio dal 2020 al 2022, Tucano Tamarindo in Tuca e Bertie (2021), La detective Gail Johnson Fabbri dell’Ultra City (2021), Tina in Zia della festa di Chicago dal 2021 al 2022, e vari ruoli in Birdgirl (dal 2022 ad oggi). Ha anche doppiato ruoli nei film d’animazione Tour mondiale dei troll (2020) e Il gatto con gli stivali: l’ultimo desiderio (2022).

Ha preso ruoli nel film drammatico Gli Stati Uniti contro Billie Holiday (2021) e la commedia d’azione La città perduta (2022). Nel 2021 ha assunto un ruolo principale nel TBS sitcom L’ultimo OG (2021). Dal 2021 ha assunto un ruolo ricorrente come Detective Williams in Hulu serie comica Solo omicidi nell’edificio protagonista Steve Martin, Martino CortoE Selena Gomez. Ha interpretato la manager di una pop star nel controverso HBO serie L’idolo (2023). Nel 2023, ha recitato in Alessandro Payneè il film di formazione I residui opposto Paolo Giamatti. Il film è stato presentato in anteprima al Festival del cinema di Telluride. Ha guadagnato elogi per il ruolo con Pete Hammond in Scadenza Hollywood scrivendo: “Randolph è semplicemente meravigliosa, dice con uno sguardo più di quanto qualsiasi parola potrebbe mai fare. È estremamente toccante e si guadagna le nostre lacrime lungo la strada.”(6) Lo stesso anno, ha interpretato la cantante gospel Mahalia Jackson nel film drammatico politico Rustin protagonista Colman Domingo.

Filmografia(modificare)

Film(modificare)

Televisione(modificare)

Elenco delle apparizioni televisive e dei ruoli
Anno Titolo Ruolo Appunti
2013 La buona moglie Margie Episodio: “Un’unione più perfetta”
Brenda per sempre Perla Film per la televisione
2014 Vedi Papà Corri La signora Rothschild Episodio: “Vedi papà diventare mamma in camera”
Autoscatto Charmonique Whitaker Cast principale
2015 La vita a pezzi Janice Episodio: “Babe Secret Phone Germs”
2015–2017 Lo spettacolo di Mr. Peabody e Sherman Christine/Abby Fisher Voce, cast principale(9)
2016 Questi siamo noi Tanya Cast ricorrente (stagione 1)
2016–2017 Gente della Terra Yvonne Watson Cast principale
2017 Veep Roberta Winston Episodio: “Qatar”
2017–2018 Impero Pound cake Cast ricorrente (stagione 4)
2018 Home: Avventure con Tip & Oh Crustina Voce, episodio: “Come madre, come pozzo di fuoco”(9)
2019 Come diventare un Dio nella Florida centrale Rhonda Cast ricorrente
2020 Alta fedelt Cherisa Cast principale
2020–2022 Madagascar: un po’ selvaggio Zoccolo del ranger Voce, cast ricorrente
2021 Brindisi al cinema Viviana Voce, episodio: “Bacia, sposa, uccidi”
Tuca e Bertie Tucano Tamarindo Voce, 2 episodi
Fabbri dell’Ultra City L’investigatrice Gail Johnson Voce, cast principale
L’ultimo OG Veesy Cast principale (stagione 4)
2021-presente Solo omicidi nell’edificio L’investigatore Williams Cast ricorrente
2021–2022 Zia della festa di Chicago Tina Voce, cast principale
2022-presente Birdgirl Varie voci Cast ricorrente(13)
2023 L’idolo Destino Cast ricorrente(14)

Teatro(modificare)

Premi e nomination(modificare)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ “Da’Vine Joy Randolph”. Pomodori marci. Estratto 2023-01-15.
  2. ^ “Da’Vine Joy Randolph su ‘La città perduta’ e imparando da Sandra Bullock”. Rivista W. 2022-03-25. Estratto 2023-05-27.
  3. ^ “Halloween a Hollywood”. Centro per le arti di Interlochen. Archiviato da l’originale il 26-07-2020. Estratto 2019-05-24.
  4. ^ “Yale Grad Da’Vine Joy Randolph ottiene il ruolo di ‘Whoopi’ nel musical di Broadway ‘Ghost’. Hartford Courant. 2012-04-09. Estratto 2021-12-10.
  5. ^ Williams, Brennan (27 aprile 2012). “Ghost The Musical:” Da’Vine Joy Randolph racconta come è arrivata al ruolo da protagonista”. HuffPost. Estratto 2019-11-04.
  6. ^ Recensione di ‘The Holdovers’: Alexander Payne e Paul Giamatti rendono ancora una volta la magia del cinema in una commedia ironica e divertente su Alla ricerca di una famiglia – Telluride Film Festival”. Scadenza Hollywood. Estratto 13 settembre 2023.
  7. ^ Schillaci, Sophie (2013-09-13). “La mattina dopo La purga: Il comico falsifica il film horror della Universal (video)”. Il giornalista di Hollywood. Estratto 2023-03-05.
  8. ^ Una lunga camminata. Pomodori marci. Estratto 2023-03-05.
  9. ^ UN B C D e “Da’Vine Joy Randolph (guida alle voci visive)”. Dietro i doppiatori. Estratto 22 ottobre, 2023. Un segno di spunta verde indica che un ruolo è stato confermato utilizzando uno screenshot (o un collage di screenshot) dell’elenco dei doppiatori di un titolo e dei rispettivi personaggi trovato nei titoli di apertura e/o di chiusura e/o altre fonti di informazione affidabili.
  10. ^ La mamma ha avuto la tosse – Cortometraggio Zoom Shot”. Incontro delle menti nel Regno Unito. Estratto 2023-03-05.
  11. ^ Itzkoff, Dave (04/10/2022). “Da’Vine Joy Randolph non vuole che nessuno finisca le sue frasi”. Il New York Times. Estratto 2023-03-05.
  12. ^ D’Alessandro, Antonio (30 agosto 2023). “Il film di Rebel Wilson ‘Bride Hard’, autorizzato per un accordo ad interim, aggiunge Anna Camp, Justin Hartley, Anna Chlumsky, Stephen Dorff e altri”.
  13. ^ Birdgirl Ritorni per una nuova stagione di fallimenti aziendali”. Rete mondiale dell’animazione. Estratto 2023-03-05.
  14. ^ Pina, Christy (21-08-2022). Il teaser di “The Idol” rivela il cast e il nuovo filmato”. Il giornalista di Hollywood. Estratto 2023-03-05.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto