Contenuto di calore (carburante): cos’è, quantità di energia termica

Nell’industria energetica statunitense, il contenuto di calore è la quantità di energia termica che verrà rilasciata dalla combustione di una quantità unitaria di un combustibile o dalla trasformazione di un’altra forma di energia. Ad esempio, i combustibili fossili sono classificati in base al contenuto di calore, con una distinzione tra di calore lordo (che include l’energia termica utilizzata per vaporizzare l’umidità nel combustibile) e contenuto di calore netto (che esclude l’energia termica utilizzata per vaporizzare l’umidità nel combustibile). Il termine è talvolta applicato anche ad altre forme di energia, come il contenuto di calore di un chilowattoradi elettricità o una libbra di vapore.


https://en.wikipedia.org/wiki/Heat_content_(fuel)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *