Una micrografia che mostra la criptite , un correlato microscopico della colite. Macchia H&E .

Colite: cos’è, infiammazione del colon.

La colite è un’infiammazione del colon . La colite può essere acuta e autolimitante oa lungo termine . È compreso nella categoria delle malattie dell’apparato digerente .

Una micrografia che mostra la criptite , un correlato microscopico della colite. Macchia H&E .
Una micrografia che mostra la criptite , un correlato microscopico della colite. Macchia H&E .

In un contesto medico, l’etichetta colite (senza qualifica) viene utilizzata se:

  • La causa dell’infiammazione nel colon è indeterminata; per esempio, la colite può essere applicata al morbo di Crohn in un momento sconosciuto in cui la diagnosi è, o
  • Il contesto è chiaro; per esempio, un individuo con colite ulcerosa parla della propria malattia con un medico che conosce la diagnosi .

Segni e sintomi

segni ei sintomi della colite sono piuttosto variabili e dipendono dalla causa della colite data e dai fattori che ne modificano il decorso e la gravità.

I sintomi più comuni della colite possono includere: dolori e dolorabilità addominali da lievi a gravi (a seconda dello stadio della malattia), diarrea emorragica persistente con pus presente o assente nelle feci , incontinenza fecale , flatulenza , affaticamento , perdita di appetito e peso inspiegabile perdita .

I sintomi più gravi possono includere: mancanza di respiro , battito cardiaco accelerato o irregolare e febbre .

Altri sintomi non specifici meno comuni o rari che possono accompagnare la colite includono: artrite , ulcere alla bocca , pelle dolorosa, arrossata e gonfia e occhi irritati e iniettati di sangue .

I segni osservati alla colonscopia includono: eritema della mucosa del colon (arrossamento della superficie interna del colon), ulcerazioni ed emorragie .

Diagnosi

I sintomi indicativi di colite vengono elaborati ottenendo l’ anamnesi , un esame fisico e test di laboratorio ( emocromo , elettroliti , coltura e sensibilità delle feci, ovuli fecali e parassiti ecc.). Ulteriori esami possono comprendere l’imaging medico (ad es. tomografia computerizzata addominale , radiografie addominali ) e un esame con una telecamera inserita nel retto ( sigmoidoscopia , colonscopia ).

Un’indagine importante nella valutazione della colite è la biopsia. Un piccolissimo pezzo di tessuto (di solito circa 2 mm) viene rimosso dalla mucosa intestinale durante l’endoscopia ed esaminato al microscopio da un istopatologo. Può fornire informazioni importanti sulla causa della malattia e sull’entità del danno intestinale.

Tipi

Ci sono molti tipi di colite. Di solito sono classificati in base alla causa.

I tipi di colite includono:

Micrografia che mostra la ramificazione della cripta intestinale , un reperto istopatologico di colite cronica. Macchia H&E .

Micrografia di colite collagene . Macchia H&E .

Micrografia di una pseudomembrana del colon , come si può vedere nella colite da Clostridioides difficile , un tipo di colite infettiva.

Autoimmune

  • Malattia infiammatoria intestinale (IBD) – un gruppo di colitidi croniche.
    • Colite ulcerosa (UC) – una colite cronica che colpisce l’intestino crasso.
    • Morbo di Crohn (CD) – un altro tipo di IBD che spesso porta alla colite.

Sconosciuto

  • Colite microscopica : una colite diagnosticata mediante esame microscopico del tessuto del colon; macroscopicamente (“alla vista”) appare normale.
    • Colite linfocitaria
    • Colite collagene

Causato dal trattamento

  • Colite da diversione
  • Colite chimica
  • Colite indotta da chemioterapia
  • Colite da radiazioni
  • Colite indotta da inibitori del checkpoint

Malattia vascolare

  • Colite ischemica

Infettivo

 

  • Colite infettiva

Un sottotipo di colite infettiva è la colite da Clostridioides difficile , abbreviata informalmente come “colite C-diff”. Forma classicamente pseudomembrane ed è spesso indicato come colite pseudomembranosa, che è la sua descrizione istomorfologica (non specifica).

La colite enteroemorragica può essere causata dalla tossina Shiga in Shigella dysenteriae o dal gruppo Shigatoxigenic di Escherichia coli (STEC), che include il sierotipo O157:H7 e altri E. coli enteroemorragici .

Anche le infezioni parassitarie , come quelle causate da Entamoeba histolytica , possono causare colite.

Colitidi non classificabili

La colite indeterminata è la classificazione per la colite che ha caratteristiche sia del morbo di Crohn che della colite ulcerosa . Il comportamento della colite indeterminata è solitamente più vicino alla colite ulcerosa rispetto al morbo di Crohn.

La colite atipica è un’espressione usata occasionalmente dai medici per una colite che non è conforme ai criteri per i tipi accettati di colite. Non è una diagnosi di per sé accettata e, come tale, una colite che non può essere classificata in modo definitivo.

Trattamento

Alcune persone possono essere ricoverate in ospedale dopo la colonscopia a seconda dei risultati. A volte è necessario far iniziare il paziente con uno steroide per accelerare la guarigione del colon. Potrebbe anche essere necessario idratare il paziente dalla perdita di liquidi e sostituire il ferro dalla perdita di sangue. Dopo una degenza ospedaliera, al paziente può essere somministrato un farmaco quotidiano per gestire la sua colite cronica. Il farmaco può essere un antinfiammatorio o un immunosoppressore. Esistono molti diversi tipi di farmaci utilizzati e il medico prescriverà quello che riterrà opportuno. Se il paziente non risponde, verranno provati nuovi farmaci fino a quando non ci sarà un buon adattamento.

Inoltre, diversi studi hanno recentemente trovato una relazione significativa tra colite e allergia ai latticini (tra cui: latte vaccino, latte vaccino UHT e caseina), suggerendo che alcuni pazienti potrebbero trarre beneficio da una dieta di eliminazione .

Ricerca

In laboratorio, i sistemi CRISPR-Cas hanno ucciso efficacemente i batteri di C. difficile . I ricercatori hanno testato questo approccio nei topi infettati da C. difficile . Due giorni dopo il trattamento con CRISPR, i topi hanno mostrato livelli ridotti di C. difficile . I passaggi successivi includono la riorganizzazione del fago per impedire il ritorno di C. difficile dopo l’effettiva uccisione iniziale.


Tratto da Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Colite

https://en.wikipedia.org/wiki/Colitis

https://fr.wikipedia.org/wiki/Colite

https://de.wikipedia.org/wiki/Kolitis

https://ca.wikipedia.org/wiki/Colitis

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: