Chicago, Attica e Southern Railroad


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

IL Chicago, Attica e Southern Railroad (marchio di segnalazione CAS), soprannominato il “Linea Dolly Varden”era un Ferrovia che collega le piccole città del centro-ovest e del nord-ovest Indiana al Ferrovia di Chicago e dell’Illinois orientale (C&EI) vicino Monce, Illinois (dove il traffico continuava fino a Chicago). Mai finanziariamente forte, la CA&S continuò comunque a operare seconda guerra mondiale prima dell’abbandono.

Storia(modificare)

Negli anni ottanta dell’Ottocento il Chicago e la Great Southern Railway (C&GS) ha completato una linea ferroviaria dalla comunità dell’Indiana di Querce giuste (dove si è unito al Ferrovia Monon) a sud della città di Brasile. Principalmente un trasportatore di carbone, il C&GS si riorganizzò successivamente come Ferrovia del carbone di Chicago e Indiana (C&IC) e ha esteso la linea più a nord fino a La Croce E Wilders per creare collegamenti con altre ferrovie.

La gestione della C&IC “Coal Road” si intrecciò con quella della Chicago e dell’Illinois orientale, e tra le due fu costruito un collegamento che correva da Percy Junction a nord di Goodland (sul C&IC) da nord-ovest a Monce, Illinois (sul C&EI). Nel 1894 Chicago e l’Illinois orientale avevano assorbito il più piccolo C&IC.

Nel 1913 venne costituita la C&EI in bancarotta. Come parte della sua riorganizzazione negli anni successivi, liberò la vecchia “Coal Road” che a sua volta si organizzò nella Chicago, Attica e Southern Railroad, vendendo ad altre ferrovie alcune delle sue linee più preziose in cambio di contanti. La CA&S ha lottato per tutti gli anni ’20 e si è trovata in bancarotta nel 1931. Non ha mai lasciato l’amministrazione controllata né ha realizzato più profitti, e ha iniziato ad abbandonare il suo percorso in incrementi nei successivi quindici anni. La CA&S abbandonò il collegamento con la C&EI nel 1943, interruppe le operazioni nel settembre 1946 e poco dopo fu completamente abbandonata.(1)

Comunit(modificare)

Al suo apice, Chicago, Attica e Southern servivano le seguenti comunità, da nord a sud:(2)

Galleria(modificare)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ Elmer G., Sulzer (1970). Ferrovie fantasma dell’Indiana. Indianapolis: Jones e Co.
  2. ^ Rietsch, Pam. “Addendum alla mappa dell’Indiana 1895”. Il nuovo Atlante del mondo 11 x 14 (1895). Rand McNally. Estratto 2008-11-13.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto