Fisiologia della digestione

Papilla gustativa

Gusto: cos’è, sistema sensoriale.

Il sistema gustativo o senso del gusto è il sistema sensoriale che è responsabile della percezione del gusto (sapore). Il gusto è la percezione prodotta o stimolata quando una sostanza nella bocca reagisce chimicamente con le cellule recettoriali del gusto situate sulle papille gustative nella cavità orale , principalmente sulla lingua . Il gusto, insieme all’olfatto e alla fine del nervo trigemino (che registra la consistenza, il dolore e la temperatura), determina i sapori delcibo e altre sostanze. Gli esseri umani hanno i …

Gusto: cos’è, sistema sensoriale. Leggi altro »

Illustrazione dell'uomo che soffre di vento

Flatulenza: cos’è, definita nella letteratura medica.

La flatulenza è definita nella letteratura medica come “flatus espulso attraverso l’ an ” o la “qualità o stato di essere flatulento”, che è definito a sua volta come “marcato o influenzato da gas generati nell’intestino o nello stomaco; probabile causare flatulenza digestiva”. La radice di queste parole è dal latino flatus – “un vento che soffia, un vento che soffia”. Flatus è …

Flatulenza: cos’è, definita nella letteratura medica. Leggi altro »

Disbiosi: cos’è, caratterizzata da un’interruzione.

La disbiosi (chiamata anche disbatteriosi ) è caratterizzata da un’interruzione dell’omeostasi del microbiota causata da uno squilibrio nella microflora, cambiamenti nella loro composizione funzionale e attività metaboliche, o uno spostamento nella loro distribuzione locale. È un termine per uno squilibrio microbico o un disadattamento all’interno o all’interno del corpo, come un microbiota alterato . Ad esempio, una parte del microbiota umano , come la flora cutanea , intestinale o vaginale , può …

Disbiosi: cos’è, caratterizzata da un’interruzione. Leggi altro »

Bile (materiale giallo) in una biopsia epatica colorata con ematossilina-eosina in una condizione chiamata colestasi (impostazione della stasi biliare).

Bile: cos’è, fluido di colore da verde scuro a.

La bile (dal latino bilis ), o gall , è un fluido di colore da verde scuro a marrone giallastro prodotto dal fegato della maggior parte dei vertebrati che aiuta la digestione dei lipidi nell’intestino tenue . Nell’uomo, la bile viene prodotta continuamente dal fegato (bile epatica) e immagazzinata e concentrata nella cistifellea . Dopo aver mangiato, questa bile immagazzinata viene scaricata nel duodeno . La composizione della bile epatica è (97-98)% acqua, 0,7% sali biliari , 0,2% bilirubina , …

Bile: cos’è, fluido di colore da verde scuro a. Leggi altro »