Concetti filosofici

Perché c’è qualcosa: cos’è, domanda sulla ragione dell’esistenza 

” Perché c’è qualcosa? ” (o ” perché c’è qualcosa piuttosto che niente? “) è una domanda sulla ragione dell’esistenza di base che è stata sollevata o commentata da una serie di filosofi e fisici, tra cui Gottfried Wilhelm Leibniz , Ludwig Wittgenstein , e Martin Heidegger , l’ultimo dei quali la definì “la questione fondamentale della metafisica “. Questa domanda è stata scritta dai filosofi almeno dall’antico Parmenide (c. 515 aC) …

Perché c’è qualcosa: cos’è, domanda sulla ragione dell’esistenza  Leggi altro »

Universalismo: cos’è, applicabilità universale

L’universalismo è il concetto filosofico e teologico secondo cui alcune idee hanno un’applicazione o applicabilità universale. La credenza in una verità fondamentale è un altro importante principio dell’universalismo. La verità vivente è vista come più vasta dei confini o delle interpretazioni nazionali, culturali o religiose di quell’unica verità. Come afferma il Rig Veda , “La verità è una; i saggi la chiamano …

Universalismo: cos’è, applicabilità universale Leggi altro »

Esperimento mentale: cos’è, pensare attraverso le sue conseguenze

Un esperimento mentale è una ipotetica in cui un’ipotesi, teoria, o principio è esposto allo scopo di pensare attraverso le sue conseguenze. Johann Witt-Hansen stabilì che Hans Christian Ørsted fu il primo a usare il termine tedesco Gedankenexperiment (letteralmente esperimento mentale) intorno al 1812. Ørsted fu anche il primo a usare il termine equivalente Gedankenversuch nel 1820. Il gatto di Schrödinger (1935) presenta un gatto che si trova in …

Esperimento mentale: cos’è, pensare attraverso le sue conseguenze Leggi altro »

Dire la verità al potere: cos’è, tattica politica non violenta

Dire la verità al potere è una tattica politica non violenta, impiegata daidissidenti contro la saggezza ricevuta o la propaganda dei governi che potrebbero opprimere, autoritari o ideocratici . La frase ha avuto origine con un opuscolo, Speak Truth to Power: a Quaker Search for an Alternative to Violence , pubblicato dall’American Friends Service Committee nel 1955. Speak Truth To Power è anche il titolo di un’iniziativa globale sui diritti umani sotto gli auspici …

Dire la verità al potere: cos’è, tattica politica non violenta Leggi altro »

La strada rossa: cos’è, moderno concetto 

La strada rossa è un moderno concetto in lingua inglese del giusto percorso di vita, ispirato da alcune delle credenze che si trovano in una varietà di insegnamenti spirituali dei nativi americani. Il termine è usato principalmente nelle comunità panindiane e New Age , e raramente tra le popolazioni indigene tradizionali, che hanno termini nelle loro lingue per i loro modi spirituali. Gli insegnamenti spirituali dei nativi americani …

La strada rossa: cos’è, moderno concetto  Leggi altro »

Agente razionale: cos’è, persona o un’entità

Un agente razionale o essere razionale è una persona o un’entità che mira sempre a compiere azioni ottimali sulla base di determinate premesse e informazioni. Un agente razionale può essere qualsiasi cosa che prende decisioni, in genere una persona , un’azienda , una macchina o un software . Il concetto di agenti razionali può essere trovato in varie discipline come l’intelligenza artificiale , la scienza cognitiva , la teoria delle decisioni , l’economia , l’ etica , la teoria dei giochi e …

Agente razionale: cos’è, persona o un’entità Leggi altro »

Spacco prometeico: cos’è, relazioni tra uomo e tecnologia

Il divario prometeico ( tedesco : prometheische Gefälle ) è un concetto riguardante le relazioni tra uomo e tecnologia e una crescente “a sincronizzazione” tra di loro. Nelle formulazioni popolari, il divario si riferisce a un’incapacità o incapacità delle facoltà umane di immaginare gli effetti delle tecnologie che gli esseri umani producono, in particolare gli effetti negativi. Il concetto è nato con il filosofo Günther Anders negli …

Spacco prometeico: cos’è, relazioni tra uomo e tecnologia Leggi altro »

Argomento in lingua privata: cos’è, linguaggio comprensibile

L’argomento del linguaggio privato sostiene che un linguaggio comprensibile solo da un singolo individuo è incoerente, ed è stato introdotto da Ludwig Wittgenstein nel suo lavoro successivo, specialmente nelle Ricerche filosofiche. L’argomento è stato centrale nella discussione filosofica nella seconda metà del XX secolo. Nelle Investigations , Wittgenstein non presenta i suoi argomenti in modo succinto e lineare; invece, descrivi usi particolari del …

Argomento in lingua privata: cos’è, linguaggio comprensibile Leggi altro »

Analisi filosofica: cos’è, una qualsiasi delle varie tecniche

L’analisi filosofica è una qualsiasi delle varie tecniche , utilizzate dai filosofi nella tradizione analitica , per “abbattere” (cioè analizzare) le questioni filosofiche. Probabilmente la più importante di queste tecniche è l’analisi dei concetti (nota come analisi concettuale ). Metodo di analisi Mentre l’analisi è caratteristica della tradizione analitica in filosofia , ciò che deve essere analizzato (l’analysandum ) varia spesso. Nei loro articoli, i filosofi possono concentrarsi su aree diverse. Si potrebbero …

Analisi filosofica: cos’è, una qualsiasi delle varie tecniche Leggi altro »

Effetto panoramica: cos’è, spostamento cognitivo

L’effetto panoramica è uno spostamento cognitivo segnalato da alcuni astronauti mentre osservavano la Terra dallo spazio. I ricercatori hanno caratterizzato l’effetto come “uno stato di suggestione con qualità auto-trascendenti , precipitato da uno stimolo visivo particolarmente sorprendente”. Gli aspetti comuni più importanti dell’esperienza personale della Terra dallo spazio sono l’apprezzamento e la percezione della bellezza, emozioni inaspettate e persino travolgenti e un maggiore senso di connessione …

Effetto panoramica: cos’è, spostamento cognitivo Leggi altro »