Canto: cos’è, atto di creare suoni musicali con la voce

Cantare è l’atto di creare suonimusicali con la voce. Una persona la cui professione è il canto è chiamata cantanteartista o cantante (nel jazz e/o nella musica popolare).

Parti delle corde vocali
Parti delle corde vocali

I cantanti eseguono musica ( arie, recitativi, canzoni, ecc.) che può essere cantata con o senza accompagnamento di strumenti musicali.

Il canto viene spesso eseguito in un insieme di musicisti, come un coro.

I cantanti possono esibirsi come solisti o accompagnati da qualsiasi cosa, da un singolo strumento (come nelle canzoni d’arte o in alcuni stili jazz) fino a un’orchestra sinfonica o una big band.

Diversi stili di canto includono musica colta come l’opera e l’opera cinese , musica indiana, musica greca, musica giapponese e stili di musica religiosa come gospel,

stili di musica tradizionale, world music, jazz, blues, ghazal e stili di musica popolare come il pop, rock e musica dance elettronica.

Il canto può essere formale o informale, arrangiato o improvvisato.

Può essere svolto come forma di devozione religiosa, come hobby, come fonte di piacere, conforto, come parte di un rituale, durantel’educazione musicale o come professione.

L’eccellenza nel canto richiede tempo, dedizione, istruzione epratica regolare. Se la pratica viene eseguita regolarmente, i suoni possono diventare più chiari e più forti.

I cantanti professionisti di solito costruiscono la lorocarriera attorno a ungenere musicale specifico , comela classica oil rock, sebbene ci siano cantanti con successo crossover (cantando in più di un genere).

I cantanti professionisti di solito seguonocorsi di formazione vocale forniti da insegnanti di canto ovocale dell’allenatore nel corso della loro carriera.

Voci

Nel suo aspetto fisico, il canto ha una tecnica ben definita che dipende dall’uso dei polmoni, che fungono da riserva d’aria oda mantice; sullalaringe, che funge dacanna ovibratore;

sulpetto, cavità della testa e scheletro, che hanno la funzione diamplificatore, come il tubo in unostrumento a fiato; e sullalingua, che insieme alpalato,

ai denti ealle labbra articolano e impongonoconsonanti evocale al suono amplificato.

Sebbene questi quattro meccanismi funzionino in modo indipendente, sono tuttavia coordinati nella realizzazione di unatecnica vocale e fatti interagire tra loro.

Durante la respirazione passiva, l’aria viene inspirata con ildiaframma mentre l’espirazione avviene senza alcuno sforzo.

L’espirazione può essere aiutata dai muscoliaddominali,intercostali interni e dalla pelvi inferiore. L’inalazione è aiutata dall’uso dei muscoliintercostali esterni ,scaleni esternocleidomastoideo.

L’altezza viene alterata con lecorde vocali. Con le labbra chiuse, questo si chiamacanticchiare.

Il suono della voce cantata di ogni individuo è del tutto unico non solo per la forma e la dimensione effettiva dellecorde vocali di un individuo, ma anche per la dimensione e la forma del resto del corpo di quella persona.

Gli esseri umani hanno corde vocali che possono allentarsi, contrarsi o modificare il loro spessore e sulle quali il respiro può essere trasferito a pressioni variabili.

La forma del torace edel collo, la posizione dellalingua e la tensione di muscoli altrimenti non correlati possono essere alterati.

Ognuna di queste azioni comporta un cambiamentonell’altezza, nel volume (volume),nel timbro o nel tono del suono prodotto.

Il suono risuona anche in diverse parti del corpo e le dimensioni e la struttura ossea di un individuo possono influenzare il suono prodotto da un individuo.

I cantanti possono anche imparare a proiettare il suono in determinati modi in modo che risuoni meglio nel loro tratto vocale.

Questo è noto comerisonanza vocale. Un’altra grande influenza sul suono e sulla produzione vocale è la funzione della laringe che le persone possono manipolare in modi diversi per produrre suoni diversi.

Questi diversi tipi di funzione laringea sono descritti come diversi tipi diregistri vocali.

Il metodo principale per i cantanti per ottenere questo risultato è attraverso l’uso dellaformatore del cantante;

che ha dimostrato di adattarsi particolarmente bene alla parte più sensibile della gamma di frequenzedell’orecchio.

È stato anche dimostrato che una voce più potente può essere ottenuta con una mucosa delle corde vocali più grassa e fluida.

Quanto più flessibile è la mucosa, tanto più efficiente è il trasferimento di energia dal flusso d’aria alle corde vocali.

Continua a leggere su wiki it

Continua a leggere su wiki en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto