Cäğfär Taríxı – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Traduzione fabbricata in lingua russa di materiale storico tartaro del Volga

IL Cäğfär Taríxı (Cirillico tartaro: ̖егъфер тарихы, pronunciato (ʑæɣˈfærtʌrɯɪˈxɯ); russo: Джагфар Тарихы, in inglese in generale Djagfar Tarikhy, tramite la traslitterazione russa del nome tartaro del Volga; Lingua tartara per Storia di Cäğfär) è una traduzione parziale in lingua russa di un presunto XVII secolo Tartaro del Volga raccolta di materiale storico antico sul Bulgari, Cazari, Magiari e altro Nomadi eurasiatici. La maggior parte degli studiosi considera l’opera come una fabbricazione,(1)(2)(3) mentre altri considerano l’opera autentica – una fonte antica unica che contiene molte informazioni completamente sconosciute sulla storia dei popoli dell’Europa orientale dal I millennio d.C. al XVI secolo(4)(citazione necessaria)

Storia(modificare)

Secondo il suo editore, Fargat Nurutdinov, il Cäğfär Taríxı è stato scritto nella sua forma attuale in Bashkortostandi Baxşi İman, segretario di Cäğfär, il leader di un tartaro movimento di liberazione che presumibilmente fioriva lì in quel momento. Nurutdinov afferma che l’originale, scritto in “bulgaro turco” (qui equiparato a la lingua dei tartari del Volga), nel Scrittura arabafu tradotto in russo alla fine degli anni ’30 da suo zio IM-K.-Nigmatullin, che lo fece per salvarlo da un NKVD campagna di confisca e distruzione di vecchi documenti bulgari scritti nel Scrittura araba. Il manoscritto contenente il testo bulgaro è stato distrutto dagli agenti dell’NKVD. Lo stesso Nigmatullin venne ucciso seconda guerra mondiale, e la traduzione fu preservata da sua madre, che alla fine la passò al nipote, Nurutdinov, nel 1976. Riuscì a copiare parti della traduzione, ma la traduzione originale e alcune copie furono rubate dalla casa di campagna di suo padre nel anni ’80 da parte di autori sconosciuti. Alla fine Nurutdinov pubblicò il testo rimanente.(citazione necessaria)

Contenuti(modificare)

Il testo fa riferimento a numerosi personaggi ed eventi storici non attestati in altre fonti; ad esempio, fa riferimento alla metà del VII secolo Cazaro governanti nominati Khalga e Kabanche non compaiono nel conto di al-Tabarinel Lettera di Schechernel Corrispondenza cazarao qualsiasi altro documento esistente. Associa anche i bulgari a ciò a cui Nurutdinov interpreta come riferimento Troia, Sumero E America.(5)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto