Burnelli CB-16 -Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

IL Burnelli CB-16noto anche come Uppercu-Burnelli CB-300era un aereo passeggeri progettato dalla società americana Burnelli nel 1928. Fu il primo aereo bimotore ad avere carrello di atterraggio retrattile.(2) Ne è stato costruito solo uno.

Design e sviluppo(modificare)

Il CB-16 fu costruito e finanziato da Paul W. Chapman, presidente della Sky Lines Inc. nel 1928, in seguito al successo del BurnelliRB-2.

Il CB-16 era un bimotore ala alta monoplano, costruito in metallo. L’ala leggermente affusolata era rinforzata dalla fusoliera inferiore da coppie di montanti paralleli. La fusoliera era lunga 11 m (36 piedi) e larga esternamente 3,7 m (12 piedi), con un profilo alare sezione trasversale. Come il precedente RB-1 e RB-2, i motori gemelli erano incorporati all’interno del bordo d’attacco della fusoliera anche se, a differenza di loro, il resto di questa superficie era in gran parte pieno di radiatori. Per ridurre l’imbardata dopo un guasto al motore, il motore da 500 CV (370 kW) è raffreddato ad acqua Il conquistatore di Curtiss i motori in linea erano montati con leggero punta fuori. Le dimensioni interne della cabina, che poteva ospitare 12-20 passeggeri, erano di 5,49 m (18 piedi) per 3,45 m (11 piedi 4 pollici), con un’altezza di 1,71 m (5 piedi 6 pollici). Ciò ha fornito sia posti a sedere che spazio lounge. Nella parte posteriore della cabina c’erano una piccola cucina e i servizi igienici. I piloti sedevano in cabine di pilotaggio aperte poste sul bordo d’attacco dell’ala.(1)(3)

I primi modelli di corpi sollevabili Burnelli avevano fusoliere a pianta rettangolare, con il impennaggio direttamente attaccato, ma la fusoliera del CB-16 si rastremò e l’unità di coda fu montata oltre il bordo d’uscita del corpo sollevabile su una coppia di pannelli sottili che si estendevano dai suoi lati. La modifica è stata motivata dalle difficoltà di controllo del beccheggio e dell’imbardata incontrate con la disposizione precedente. I pannelli si estendevano verso l’alto in una coppia di alette e timoni bilanciati portando un set alto piano di coda con tre equilibrati ascensori, i timoni che lavorano tra di loro. Le ruote singole del carrello retrattile, ancora nuovo, erano montate su montanti a V incernierati alla fusoliera esterna inferiore, che si ritiravano verso l’interno.(1)

L’aereo completato è stato spedito a Newark, New Jersey. Nel gennaio 1929 Leigh Wade pilotò l’aereo su un volo di prova di 40 minuti.(1) Successivamente sono stati condotti ulteriori test presso Campo Curtiss A Isola Lunga E Campo di Bolling In Washington. Nel 1929, durante un test, il CB-16 entrò in stallo e si schiantò al decollo, anche se i due piloti sopravvissero.(2)

Specifiche(modificare)

Burnelli CB-16 disegno in 3 viste da Aero Digest febbraio 1929

Dati da Volo1929(1)

Caratteristiche generali

  • Equipaggio: 2
  • Capacità: 2 piloti, fino a 20 passeggeri
  • Lunghezza: 47 piedi 0 pollici (14,33 m)
  • Apertura alare: 90 piedi 0 pollici (27,43 m)
  • Superficie alare: 1.018 piedi quadrati (94,6 m2)
  • Peso vuoto: 8.700 libbre (3.946 kg)
  • Peso lordo: 11.700 libbre (5.307 kg)
  • Capacità carburante: 1.000 galloni USA (834 Imp gal, 3.790 L)
  • Centrale elettrica:Il conquistatore di Curtiss Motore a pistoni V-12, 500 CV (370 kW) ciascuno
  • Eliche: 2 pale

Prestazione

  • Velocità massima: 145 mph (233 chilometri all’ora, 126 nodi)
  • Velocità di crociera: 115 mph (185 chilometri all’ora, 100 nodi)
  • Velocità di stallo: 52 mph (84 chilometri all’ora, 45 nodi)
  • Allineare: 800 miglia (1.300 km, 700 nmi) (2)
  • Soffitto di servizio: 16.500 piedi (5.000 m)
  • Velocità di salita: 940 piedi/min (4,8 m/s)
  1. ^ UN B C D e Volo1929_03_07
  2. ^ UN B C D AeroFiles
  3. ^ Volo1929_03_28

Riferimenti(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto