Big N’ Tasty – Wikipedia

[ad_1]
Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Il Big N’ Tasty, conosciuto in Italia con il nome Big Tasty, è un panino imbottito venduto dalla catena di fast food McDonald’s in diversi paesi.

Venne ideato per competere con il Whopper di Burger King[1].
La particolarità di questo prodotto, oltre al fatto di avere dimensioni maggiori rispetto agli altri panini proposti, è la sua discontinuità relativamente alla presenza nel menù standard dei ristoranti McDonalds. Spesso infatti, nonostante sia tra i prodotti più popolari della proposta McDonalds, esce dal menù per qualche periodo per poi essere reintrodotto periodicamente, con eccezione della Svizzera nella quale il panino è costante nel menù.

Esiste anche la versione Big Tasty Bacon. Questa variante non è disponibile negli Stati Uniti, ma solamente a livello internazionale.

Stati Uniti[modifica | modifica wikitesto]

Il Big N’ Tasty fu l’ultimo di una serie di hamburger pensato per rivaleggiare con il Whopper della catena di fast-food rivale Burger King.[1] Venne introdotto negli Stati Uniti nel 1997 in California,[2][3][4] e a livello nazionale nel 2000.

Mercato internazionale[modifica | modifica wikitesto]

All’estero il Big N’ Tasty venne dapprima testato in Svezia durante l’estate del 2003. In Gran Bretagna, il lancio ebbe luogo nel dicembre 2003 con lo slogan pubblicitario “Sorry Yanks, this one’s for us”. Da lì in poi il prodotto si diffuse anche in altri paesi europei, Italia compresa dove apparve con il nome Big Tasty, e in Asia.

  1. ^ a b AP Newswire, McDonald’s hoping new burger a Whopper stopper, su chronicle.augusta.com, The Augusta Chronicle, 2 luglio 1997. URL consultato il 23 ottobre 2007 (archiviato dall’url originale il 30 ottobre 2007).
  2. ^ Burger King Taking on Big Mac, su spcnetwork.com, Meat Industry News Service, 28 agosto 1997. URL consultato il 26 maggio 2008.

    «”In fact, it’s even been dubbed as a potential ‘Whopper Stopper’,” restaurant consultant Dennis Lombardi of Technomic said of McDonald’s “Big ‘n Tasty,” which is being tested in California.»

  3. ^ McDonald’s Is Testing Another Big Burger, su query.nytimes.com, New York Times, 29 dicembre 1997. URL consultato il 29 maggio 2008.

    «The company introduced the Big Xtra, a 4.5-ounce beef patty on a large sesame-seed bun, Friday in southeastern Pennsylvania, southern New Jersey, and Kent and New Castle counties of Delaware.»

  4. ^ Arthur Lubow, Steal This Burger, su query.nytimes.com, New York Times, 19 aprile 1998. URL consultato il 29 maggio 2008.

    «At the end of last year, McDonald’s began regional tests of a new lettuce-and-tomato burger, the McDonald’s Big Xtra or MBX.»


[ad_2]
Source link

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: