BB Gandanghari – Wikipedia


Attrice e modella filippina (nata nel 1967)

Binibini Gandanghari (illuminato.‘”Miss Beautiful King”‘; precedentemente Rustom Padilla;(2) Pronuncia tagalog: (padɪʎa); 4 settembre 1967), comunemente noto come BB Gandanghariè un Filippino-americano(1) attoremodella, intrattenitrice, comica e regista.

È la sorella maggiore dell’attore e attuale senatore Robin Padilla e fratello minore di Royette e Rommel Padilla, tutti attori. Gandanghari ha avuto successo nei film filippini all’inizio degli anni ’90 (come “Rustom Padilla”), prima di prendersi una pausa nel 2001. È tornata alla ribalta nel 2006 quando si è unita al Pinoy Grande Fratello Celebrity Edition dove lei venne fuori dopo 44 giorni.

Nel 2009, è uscita come trans. Nel 2016, il suo nome registrato e il suo sesso sono stati modificati per ordine del Corte superiore della contea di Orange.(3)

Sfondo(modificare)

Gandanghari è entrato nel mondo dello spettacolo come idolo del matinée e più tardi come un stella d’azione. È stata anche la presentatrice del franchise filippino Ruota della fortuna SU ABC5. Dopo il suo periodo di hosting, Gandanghari ha lasciato il Filippine e ha studiato regia cinematografica al stati Uniti. Gandanghari è apparso nell’adattamento cinematografico del fumetto Zsazsa Zaturnnah (il suo primo ruolo cinematografico da uomo gay) nei panni della proprietaria di un salone gay Ada (Adrian), l’alter ego di Zsazsa Zaturnnah. È apparsa nella serie televisiva La Vendetta SU GM7 e il Cuori feliciapparso successivamente su ABS-CBN teleserie, Eva Fonda.

Nel 2009, Gandanghari ha ospitato i National Kidlat Awards sull’isola turistica di Boracay In Malese, Aklan. È apparsa di nuovo in SRO Cinema Serie: Rowena Joy. Nel settembre 2017, Gandanghari ha firmato con The Brogan Agency negli Stati Uniti.(4) Il 9 agosto 2019 ha fatto il suo debutto televisivo negli Stati Uniti Netflix serie INCANDESCENZAdove ha interpretato un’indovino di nome Patricia nell’ottavo episodio della terza stagione della serie.(5)

Vita privata(modificare)

Binibini Gandanghari è nato a Rustom Cariño Padilla Roy Padilla Sr. e Lolita Eva (nata Carino). Ha sette fratelli: tre fratelli e quattro sorelle.(2) Prima della sua transizione pubblica di genere, Padilla si è sposata Carmina Villarroel nel 1994; ma Villarroel ha poi presentato istanza annullamento dopo diversi anni, che è stata concessa nel giugno 2002.(6)

Gandanghari divenne uno dei 14 coinquilini Pinoy Grande Fratello: edizione Celebrity. Il 2 marzo 2006 si è dichiarata gay nello show.(7) Il giorno 45 della competizione, Gandanghari ha deciso di lasciare volontariamente la casa.

Nel gennaio 2009, Gandanghari è uscito come transe ha scelto di sottoporsi intervento chirurgico per la conferma del genere.(8)(9) Suo fratello, star d’azione e senatore Robin Padilla, in un primo momento ha detto di accettare pienamente la decisione, ma in seguito ha ritrattato le sue precedenti dichiarazioni e ha ammesso di essere ancora scioccato e di non essere in buoni rapporti con lei. La loro madre e tutti gli altri fratelli di Gandanghari si riferiscono ancora a lei con lei nome morto.(10)

Gandanghari ha dichiarato che il suo nome completo deriva da filippino parole Bb. (abbreviazione di Binibiniun equivalente onorifico di “Mancare“) e Gandanghari, a baule delle parole ganda (bellezza) e hari (re), aggiungendo che il “Sib.” si riferisce al suo motto “‘Sii’ tutto ciò che puoi’ essere'”.(11)(12)

Gandanghari ha conseguito una laurea in economia presso Università di Saint Louis, Baguio e ha studiato cinema presso UCLA nel 2010.(citazione necessaria)

Nel 2017, Gandanghari avrebbe ottenuto un impiego come autista per Uber negli Stati Uniti.(13)

Nel 2022, ha annunciato il Instagram che è diventata una Cittadino statunitense.(1) Il suo nome è riconosciuto anche sul suo passaporto americano.(14)

Filmografia(modificare)

Televisione(modificare)

Film(modificare)

  • Onyong Majikero (1991)
  • Magnong Rehas (1992)
  • Narito ang Puso Ko (1992)
  • Adesso a Kailanman (1992)
  • Hanggang Saan Hanggang Kailan (1993)
  • Quando ottieni il cappello di Puso (1993)
  • Gagay: Prinsesa ng Brownout (1993)
  • Va bene (1993)
  • Kadenang Bulaklak (1994)
  • Pacchetto marmocchi (1994)
  • Hindi Magbabago (1994)
  • Mistah (1994)
  • Darna di Marte Ravelo! Ang Pagbabalik (1994)
  • Marami Ka Pang Kakaining Bigas (1994)
  • Sana Dalawa ang Puso Ko (1995)
  • La storia di Jessica Alfaro (1995)
  • Maruja (1996)
  • Bilang Na ang Araw Mo (1996)
  • Paano Kung Wala Ka Na (1997)
  • Abuso: caso n. 6433 (1997)
  • Walang Katapusang Init (1998)
  • Ganito Na Akong Magmahal (1998)
  • Maggio Isang Pamilya (1999)
  • Ako’y Ibigin Mo… Lalaking Matapang (1999)
  • Bilib Ako Sa’yo (1999)
  • Ganito Ako Magmahal (1999)
  • Yamashita: Il tesoro della tigre (2001)
  • Zsa Zsa Zaturnnah, ze Moveeh (2006)
  • Cuori felici (2007)

Riferimenti(modificare)

  1. ^ UN B C ‘Ufficialmente americano’: BB Gandanghari ottiene la cittadinanza americana”. Rappler. 5 maggio 2022. Estratto 5 maggio, 2022.
  2. ^ UN B bio. Robinpadilla.net. Estratto il 17 agosto 2012.
  3. ^ “BB Gandanghari dice addio a Rustom Padilla”. Notizie sull’ABS-CBN. Estratto 6 febbraio 2020.
  4. ^ “BB Gandanghari firma con un’agenzia di talenti con sede negli Stati Uniti”. CNN Filippine. 14 settembre 2017 Archiviato da l’originale il 13 agosto 2019. Estratto 14 agosto 2019.
  5. ^ “BB Gandanghari appare nello show Netflix ‘Glow’. CNN Filippine. 12 agosto 2019. Estratto 14 agosto 2019.
  6. ^ Carmina, Zoren è disponibile a lavorare con Rustom. Gmanews.tv (31 gennaio 2007). Estratto il 17-08-2012.
  7. ^ “Rustom ritrova la strada di casa”. Giornale asiatico in linea. 11 ottobre 2007. Estratto 9 novembre 2007.
  8. ^ “Il gruppo sostiene il piano di cambio di sesso segnalato da Bebe Gandanghari”. ABC-CBN. 21 aprile 2010. Estratto 20 marzo 2018.
  9. ^ Trasformazioni del mondo dello spettacolo 2: Apparire migliori e mutamenti di genere. Pep.ph (16 giugno 2008). Estratto il 17-08-2012.
  10. ^ Robin Padilla e i suoi fratelli ancora in “stato di shock” per BB Gandanghari; chiama ancora BB “Rustom”. Pep.ph. Estratto il 17 agosto 2012.
  11. ^ Salanga, Elyas Isabelo L. (18 gennaio 2009). Rustom Padilla ora è Bebe Gandanghari (archiviato) PEP.Ph
  12. ^ Franco, Berni (19 gennaio 2009). “Addio Rustom Padilla, ciao Bebe Gandanghari” (in tagalog). ABS-CBN.com. Archiviato da l’originale il 23 febbraio 2009. Estratto 19 gennaio 2009.
  13. ^ Rapporto informativo (7 dicembre 2017). “BB Gandanghari è ora autista Uber negli Stati Uniti”. Il tempo filippino. Estratto 6 febbraio 2020.
  14. ^ Gabinete, Jojo (24 dicembre 2022). “BB Gandanghari, tutti i passanti per Gabi ng Parangal ng MMFF 2022”. PEP.ph (in filippino). Portale di intrattenimento filippino, Inc. Estratto 25 dicembre, 2022.
  15. ^ “BB Gandanghari appare nello show Netflix ‘Glow’. Corporazione ABS-CBN. 13 agosto 2019. Estratto 14 agosto 2019.

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto