Base RAAF Woomera – Wikipedia


Base aerea della Royal Australian Air Force nell’Australia meridionale

Base RAAF Woomera (WMA), è stato proclamato dal Capo Direttivo dell’Aeronautica Militare nel gennaio 2015. RAAF Base Woomera e RAAF Woomera Test Range (WTR) sono le due formazioni che compongono il Complesso della gamma RAAF Woomera (WRC). La base RAAF Woomera è composta da due settori, il “settore base nord” che è un’area ad accesso limitato e comprende Camp Rapier. l’ingresso al Woomera Test Range e il Campo d’aviazione RAAF Woomera (IATA: UMR, ICAO: YPWR). Il “settore base sud” è accessibile al pubblico e comprende essenzialmente quella parte della base RAAF Woomera a lungo denominata Villaggio Woomera. Woomera Village è spesso citata come una “città remota”. Non è una “città”, ma piuttosto una “base aperta” della RAAF. Il “villaggio” in precedenza ha sempre funzionato come struttura di guarnigione del governo australiano e delle forze di difesa fino a quando non è stato completamente incorporato nella base RAAF Woomera nel 2015.

Operazioni(modificare)

La base RAAF Woomera è operativa Aeronautica reale australiana (RAAF) base aerea militare situato all’interno dei 122.188 chilometri quadrati (47.177 miglia quadrate) Complesso della gamma RAAF Woomerasituato a circa 3 miglia nautiche (5,6 km; 3,5 miglia) a nord(1) della zona “villaggio” della base, in sud dell’Australia, Australia. Istituita ufficialmente come base aerea a partire da gennaio 2015, la base RAAF Woomera comprende la Woomera aeroporto, hangar e aree tecniche, nonché il Woomera Village.(2)(3)

La gestione delle operazioni e delle capacità dell’intero complesso del Woomera Range è affidata al comandante dell’Air Warfare Center (CDR AWC), situato presso la base RAAF di Edimburgo (Edimburgo, Australia meridionale). La gestione operativa della formazione RAAF Base Woomera è di responsabilità congiunta di Squadrone n. 20 (20SQN) e il Defense Estate and Infracture Group (E&IG), supportati da un appaltatore della difesa (a marzo 2020 Ampio spettro(4)). Il ruolo della base è quello di fornire supporto operativo e di guarnigione alle attività di difesa all’interno della WRC. La formazione RAAF Woomera Test Range del Complesso della gamma Womera è gestito dall’Air Force Ranges Directorate (AFRD) dell’AWC. L’Air Force Test Ranges Squadron (AFTR SQN), ha sede presso la RAAF Edimburgo, ma mantiene anche un distaccamento permanente con sede presso la base RAAF Woomera. Il ruolo di AFTR SQN è il funzionamento quotidiano e la gestione dei poligoni all’interno del WRC.

La base RAAF Woomera si trova a circa 450 km (280 miglia) a nord di Base RAAF Edimburgo vicino Adelaide). Il Woomera Range Complex (WRC) viene utilizzato come campo di prova specializzato per i sistemi di difesa a supporto della difesa dell’Australia. L’Aeronautica Militare, il Dipartimento della Difesa e alcune agenzie governative statali e federali (istruzione, polizia, ecc.) mantengono nella base un certo numero di personale a tempo pieno per supportare le attività di difesa presso la WRC. La proclamazione del poligono del 2015 afferma che il poligono può essere utilizzato solo per attività legate alla difesa e che l’accesso della difesa e l’uso del WRC saranno gestiti tramite il quartier generale, Air Warfare Center presso la base RAAF di Edimburgo. Le richieste di accesso non difensivo e di utilizzo (ad esempio minerario) della Woomera Prohibited Area (WPA), che è essenzialmente l’area terrestre che delinea il Woomera Range Complex, sono gestite tramite il “Woomera Prohibited Area Coordination Office” (WPACO ) a Canberra. Nota: i requisiti di accesso aeronautico per l’aerodromo RAAF Woomera possono essere trovati nel supplemento on-route Australia (ERSA). La voce relativa a Woomera afferma che l’approvazione dell’atterraggio è coordinata tramite il posto di comando della base aerea 20SQN (20SQN ABCP), ma che agli aerei civili normalmente non viene concesso il permesso di utilizzare l’aeroporto a meno che tale utilizzo non sia correlato alle attività di difesa a Woomera.

RAAF Woomera è in grado di operare tutti gli attuali tipi di aeromobili utilizzati dalla Forza di difesa australiana (ADF), incluso C-17A Globemaster e tutti i tipi di jet veloci. L’aerodromo può essere dotato di un sistema di cavi di arresto quando necessario per portarlo ai normali standard operativi RAAF Calabrone F/A-18 operazioni. L’aeroporto è anche in grado di gestire tipi di aeromobili più grandi come il Galassia C-5 E Boeing 747. Grandi movimenti di aerei si verificano spesso a Woomera a supporto delle attività di test e valutazione dell’ADF sul complesso.

Storico(modificare)

La linea centrale dell’aerodromo è stata rilevata da Len Beadell all’inizio del 1947.(5) UN RAF Dakota fu il primo aereo ad utilizzare il campo, poiché atterrò a Woomera il 19 giugno 1947. Portò Generale Evetts e un gruppo di scienziati britannici per ispezionare l’aeroporto che è stato recentemente completato.(5): 101 Nel corso del 2015, tutti i piazzali di parcheggio degli aerei dell’aerodromo Woomera (4), le vie di rullaggio e la pista principale sono stati tutti ristrutturati con un aggiornamento da 40 milioni di dollari. Nel 2016, tramite gara pubblica, è stata effettuata una significativa ristrutturazione dell’Hangar 1, e nel 2018 è stato ristrutturato il terminal dei movimenti aerei e costruita una nuova struttura di stoccaggio sicuro. È stata costruita una nuova strada di collegamento tra l’area del magazzino (a ovest dell’aerodromo) e l’estremità settentrionale della pista principale. La costruzione di una nuova struttura con cancello di controllo di sicurezza è stata completata negli ultimi mesi del 2018, a circa 1 km a nord del villaggio di Woomera, all’ingresso del settore base nord della base RAAF Woomera.

La prima torre di controllo del Woomera Test Range proveniva originariamente da Base RAAF Uranquinty, Nuovo Galles del Sud. La torre è stata smontata da N. 2 Squadrone di costruzione dell’aerodromo alla fine degli anni Quaranta e spedito a Woomera, dove fu ricostruito e riaperto all’inizio degli anni Cinquanta a Evetts Field. La torre di controllo principale dell’aerodromo di Woomera fu costruita nel 1953 ed è ancora attiva. Nel 2016 il Dipartimento della Difesa ha annunciato l’intenzione di sostituire la cabina di controllo e di aggiornare tutte le comunicazioni, i servizi elettrici, meccanici e idraulici dell’edificio al fine di conformarsi ai requisiti del codice edilizio.(6)

Campo Evetts(modificare)

Campo Evetts (AU09)(7) è un aeroporto satellite situato a 40 chilometri (25 miglia) a nord-ovest della base RAAF Woomera all’interno del RAAF Woomera Range Complex. Il 15 maggio 1951 l’aeroporto di Koolymilka fu ufficialmente chiamato Evetts Field in onore del tenente generale John Fullerton Evettsche guidò il partito inglese che scelse il sito di Woomera per lo stabilimento anglo-australiano di armi a lungo raggio, e lo consegnò al Dipartimento di approvvigionamento.(8) Evetts Field è ora solo semi-operativo, utilizzato principalmente come pista di emergenza per il Flying Doctor e per le operazioni RAAF. È dotato di due piste, ciascuna lunga 2.028 metri (6.654 piedi). Evetts Field è stato utilizzato per il lancio del Jindivik drone bersaglio dal 31 ottobre 1950 al giugno 1975.(9) L’aerodromo fu praticamente abbandonato negli anni ’70, con la torre di controllo e altri edifici venduti e rimossi(Quando?). Le due piste sono ora in pessime condizioni.

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto