Associazione evangelistica Billy Graham – Wikipedia

[ad_1]

Organizzazione di sensibilizzazione cristiana

Il Associazione evangelistica Billy Graham (BGEA) è un’organizzazione senza scopo di lucro cristiano organizzazione di sensibilizzazione che promuove la multimedialità evangelizzazioneconduce crociate evangelistichee si impegna risposta al disastro. Il BGEA gestisce il Billy Graham Training Center a Asheville, Carolina del Norde il Biblioteca Billy Graham in Charlotte, Carolina del Nord.[citation needed]

Storia[edit]

L’organizzazione è stata fondata nel 1950 da Billy Graham in Minneapolis, Minnesota; in seguito si è trasferito a Charlotte, Carolina del Nord.[1]

L’organizzazione trasmette il L’ora della decisione programma radiofonico da più di sessant’anni.[2] Nell’agosto 2018, sei mesi dopo la morte di Graham, il BGEA ha lanciato Billy Graham Channel Sirius XM per trasmettere i sermoni di Graham.[3]

Franklin Graham funge da presidente e amministratore delegato.[4] Diverse volte all’anno, lui e suo figlio, Will Grahampredica a crociate evangelistiche[5] modellato su quelli che Billy Graham era noto per tenere.[citation needed]

Il ministero dell’evangelizzazione su Internet del BGEA, Search for Jesus, è stato lanciato nel 2011.[6] L’iniziativa ha lo scopo di condividere il Vangelo cristiano con persone di tutto il mondo attraverso siti Web in più lingue. Più di 50 milioni di persone hanno visitato i siti Web dal 2011, secondo il BGEA.[7]

L’organizzazione produce uno speciale televisivo[8] ogni mese, che viene trasmesso dalle stazioni televisive degli Stati Uniti[9] e pubblicato online. L’organizzazione pubblica anche Decisione rivista mensile.[citation needed]

La BGEA ha avviato un progetto di evangelizzazione internazionale nel 2002 chiamato My Hope, in cui i cristiani invitano amici, vicini e parenti nelle loro case per guardare una trasmissione televisiva nazionale con Billy o Franklin Graham, tradotta nella loro lingua. BGEA afferma che il progetto ha visto più di 9,8 milioni di persone “prendere decisioni per Cristo”.[10]

Anche Billy Graham e il suo ministero furono determinanti nella fondazione Rivista Cristianesimo Oggiil Comitato di Losanna per l’evangelizzazione mondiale e la Internet Evangelism Coalition.[11]

La sede di Charlotte di BGEA è la sede del Biblioteca Billy Grahamche è stato formalmente dedicato il 31 maggio 2007 agli ex presidenti degli Stati Uniti Jimmy Carter, George HW Bushe Bill Clinton in attesa. Ex presidenti degli Stati Uniti George W. Bush, Bill Clintone Donald Trump ha visitato la Biblioteca Billy Graham per rendere omaggio dopo la morte di Billy Graham.[12]

Controversia[edit]

Il gruppo sostiene terapia di conversione gay.[13]

Guarda anche[edit]

Riferimenti[edit]

  1. ^ Randall Herbert Balmer, Enciclopedia dell’evangelicalismo: edizione rivista e ampliata, Baylor University Press, USA, 2004, pag. 80
  2. ^ “Rev. Billy Graham: la sua vita a cifre, anni e milioni”. WFMY. Recuperato 11 dicembre 2018.
  3. ^ ‘The Billy Graham Channel’ diventerà permanente su SiriusXM Channel 460″. Telegiornale standard. Recuperato 11 dicembre 2018.
  4. ^ “Franklin Graham”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  5. ^ “Di”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  6. ^ “5 milioni di decisioni per Cristo: il ministero online di BGEA raggiunge una pietra miliare”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  7. ^ “Il ministero online celebra 10 milioni di decisioni indicate per Cristo”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  8. ^ “Classici televisivi Billy Graham”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  9. ^ “Annunci in onda”. Associazione evangelistica Billy Graham. Recuperato 11 dicembre 2018.
  10. ^ BGEA: I nostri ministeri: Ministeri internazionali: World TV Project Archiviato 2 febbraio 2008, presso il Macchina del ritorno
  11. ^ “The Internet Evangelism Coalition and Online Evangelism – Lausanne World Pulse Archives”. Recuperato 11 dicembre 2018.
  12. ^ “Quali presidenti degli Stati Uniti partecipano al funerale di Billy Graham?”. I tempi dei cittadini. Recuperato 11 dicembre 2018.
  13. ^ “L’effusione del dolore per l’evangelista Billy Graham è inquietante”. L’indipendente. 22 febbraio 2018. Recuperato 27 febbraio 2018.

link esterno[edit]


[ad_2]
Source link

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: