Armi biologiche‎, cosa sono: agente microbiologico…

Le Armi biologiche‎


Arma biologica

Un’arma biologica è un agente microbiologico nocivo, o una tossina da esso prodotta, utilizzato mediante uno strumento di offesa al fine di diffondere la contaminazione e il contagio in territori e popolazioni nemiche, rientrando pertanto tra le armi di distruzione di massa. Le armi biologiche si distinguono dalle armi chimiche perché sono composte da micro-organismi già presenti in natura e non sintetizzati in laboratorio. Si parla di guerra tossicologica per indicare l’uso militare delle armi biologiche.

Operazione Drop Kick

La Operazione Drop Kick era un progetto militare segreto condotto tra l’aprile e il novembre 1956 dal U.S. Army Chemical Corps per sperimentare e valutare la possibilità di impiegare insetti per trasmettere in qualche modo agenti di guerra batteriologica e guerra entomologica.

Antrace

L’antrace, detta anche “carbonchio” è un’infezione acuta causata dal batterio Bacillus anthracis.

Brucellosi

La brucellosi è una malattia infettiva provocata dai batteri del genere Brucella. La brucellosi ha molti sinonimi, derivati dalle regioni geografiche in cui la malattia è più diffusa: febbre maltesefebbre melitensefebbre mediterraneafebbre di Ciprofebbre di Gibilterra; o dal carattere discontinuo della febbre: febbre ondulantetifo intermittente.

Clostridium botulinum

Il Clostridium botulinum è un batterio Gram+, sporigeno, lungo 4-6 μm, con uno sporangio a clostridio che deforma il germe, della famiglia delle Clostridiaceae, compreso nel genere a cui appartengono anche Clostridium perfringens e Clostridium tetani. È un batterio molto mobile e la tossina che secerne causa il botulismo, una grave intossicazione alimentare.

Febbre Q

La febbre Q è una zoonosi acuta causata dalla Coxiella burnetii, un batterio intracellulare obbligato che colpisce animali domestici e da allevamento ed occasionalmente l’uomo.

IDLH

IDLH, è definito dal NIOSH come la massima concentrazione di sostanza tossica a cui può essere esposta per 30′ una persona in buona salute, senza subire effetti irreversibili sulla propria salute o senza che gli effetti dell’esposizione non impediscano la fuga.

Istituto di ricerca medica sulle malattie infettive dell’esercito degli Stati Uniti

L’istituto di ricerca medica sulle malattie infettive dell’esercito degli Stati Uniti è il principale centro americano per la ricerca sulle contromisure da adottare in caso di guerra biologica. Si trova a Fort Detrick, un’istallazione medico-militare nello stato del Maryland. Appartiene alla U.S. Army Medical Command (USAMEDCOM) ed è sotto il controllo della U.S. Army.

Livello di biosicurezza

Un livello di biosicurezza è un insieme di precauzioni di biocontenimento richieste per l’isolamento di agenti biologici pericolosi in un ambiente chiuso. Il livello di contenimento varia dal più basso livello di biosicurezza 1 fino al più alto livello 4 (BSL-4). La definizione dei livelli è stata messa a punto negli Stati Uniti d’America dal Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Nell’Unione europea gli stessi livelli sono definiti in una direttiva.

Malattia di Lyme

La malattia di Lyme o borreliosi è una patologia di origine batterica.

Marburg marburgvirus

Marburg marburgvirus è una specie di virus appartenente alla famiglia Filoviridae, unica rappresentante del genere Marburgvirus, responsabile di una febbre emorragica ad elevata mortalità denominata febbre emorragica di Marburg.

Neuroborreliosi

Per neuroborreliosi si intende l’estensione al sistema nervoso centrale della malattia infettiva causata da batteri a forma di spirocheta appartenenti al genere Borrelia, come la Borrelia burgdorferi, la Borrelia recurrentis, ed altre specie del genere borrelia.

Shigella

Shigella è un genere di batteri della famiglia delle Enterobacteriaceae Gram-negativo, anaerobio facoltativo, immobile, ossidasi-negativo, asporigeno e correlato con Escherichia coli. Il genere è stato così chiamato in base al suo scopritore, Kiyoshi Shiga, che lo definì nel 1898.

Shigella dysenteriae

La Shigella dysenteriae è un enterobatterio gram negativo asporigeno, anaerobio facoltativo, invasivo. Tale batterio è in grado diprodurre una potente esotossina detta tossina di Shiga necrotizzante sulle mucose intestinali.

Tifo murino

Il tifo murino, o tifo endemico, è una forma di tifo esantematico trasmesso dalle pulci dei ratti.

Tularemia

La tularemia, detta anche febbre dei conigli, è una patologia trasmessa all’uomo da roditori e lagomorfi attraverso la puntura di parassiti quali zanzare e zecche, inalazione o ingestione ed è dovuta al batterio Francisella tularensis.

Unità 100

L’Unità 100 fu un’unità militare terrestre dell’esercito imperiale giapponese attiva dal 1936 al 1945 in Manciuria e nella Cina nordorientale, principalmente nel villaggio di Mokotan, a sud della città cinese di Changchun, parte del governo fantoccio di Manchukuo.

Unità 731

L’Unità 731 era un’unità segreta di ricerca e sviluppo di armi chimico-biologiche dell’Esercito imperiale giapponese, attiva durante gli anni della Seconda guerra sino-giapponese (1936-1945). Era stabilita dal 1936 nella città di Pingfan, distretto di Harbin, in Manciuria e aveva sedi attive in Cina e nel sud-est asiatico.

Virus del vaiolo

Il virus del vaiolo era l’agente responsabile del vaiolo umano, ormai scomparso in natura; era una specie di virus a DNA della famiglia dei Poxviridae, sottofamiglia Chordopoxvirinae, genere Orthopoxvirus.


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: