Antipasti‎: cosa sono, tutto sull’argomento

Indice dei contenuti

Antipasto

L’antipasto è una portata consumata all’inizio del pasto e che precede i primi piatti. Corrisponde grosso modo all’hors d’œuvre o entrée francesi.

Si tratta di una preparazione veloce proposta per placare il senso di fame in attesa delle portate principali e quindi probabilisticamente ridurre le porzioni delle stesse.

Caratteristiche

Si distinguono in antipasti freddi e caldi, semplici (cioè costituiti da un solo ingrediente di base) e composti (cioè costituiti da più preparazioni assortite). L’antipasto è servito in piccole quantità poiché il suo compito è quello di stuzzicare l’appetito in attesa delle portate principali.

L’antipasto può essere a base di pesce, verdura, carne o salumi, questi ultimi spesso presenti nell’antipasto all’italiana. Può trattarsi quindi di semplici stuzzichini, tartine, insalate ma anche di preparazioni più complesse.

Stoviglie

Gli antipasti vengono serviti su piatti da portata o in contenitori specifici:

  • Antipastiera, vassoio dotato di scomparti o vaschette;
  • Tagliere, in legno usato per i salumi;
  • Raviera, piatto ovale di forma molto allungata.

Antipasti regionali

  • Antipasto toscano
  • Antipasti piemontesi
  • Antipasti siciliani
  • Antipasti bresciani

Abbinamenti consigliati

Vini leggeri e dal sapore delicato, si possono preferire vini leggermente più strutturati in caso di antipasto a base di salumi. Alcuni esempi:

  • Alta Langa spumante rosato;
  • Monferrato Chiaretto (o Ciaret).
  • Lugana
  • Chiaretto del Garda

Acciughe sotto sale

Le acciughe sotto sale sono acciughe conservate con il sale fino a due o tre anni in contenitori di vetro

Acquasale

L’acquasale, nota anche come acquasala, è un piatto tipico del sud Italia, diffuso particolarmente in Campania, Basilicata e Puglia

Affettato

Con il nome di affettato s’indica una pietanza costituita da salumi misti.

Ajoblanco

Ajoblanco, tradotto letteralmente in italiano come “aglio bianco”, è una zuppa fredda molto famosa nella cucina andalusa, principalmente nelle città di Granada, Jaén, Cordoba, Malaga e Almeria) e nella regione di Extremadura È fatta da pane, mandorle schiacciate, aglio, olio d’oliva e acqua. La si consuma accompagnandola con uva o fette di melone.

Alici marinate

Le alici marinate sono un piatto tipico della Campania e della Puglia, molto diffuso nel Cilento, e più in generale tipico delle zone che costeggiano il mare; riconosciute dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali come prodotto agroalimentare tradizionale pugliese e riportate nell’elenco della ventesima revi

Allo Tiki

L’Allo Tiki è un comune antipasto o snack indiano. Si tratta di una sorta di polpetta di patate miste a spezie, fritta per immersione.

Amuse-bouche

L’amuse-bouche è una pietanza consumata all’inizio del pasto, prima degli antipasti .

Andouille

L’andouille è il nome generico sotto il quale vengono indicate elaborazioni di salumeria diverse, anche fortemente differenziate, che riflettono tradizioni locali anche molto antiche, inegualmente codificate dal Code des usages de la charcuterie, redatto come riferimento per gli

Anelli di cipolla

Gli anelli di cipolla sono un tipo di antipasto o di contorno diffuso comunemente negli Stati Uniti d’America, in Canada, Regno Unito, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica e in alcune parti dell’Asia e dell’Europa continentale. Consistono generalmente di un “anello” di cipolla tagliato trasversalmente

Anju (gastronomia)

Anju è un termine coreano che indica un alimento consumato con bevande alcoliche.

Crostini neri toscani

crostini neri toscani sono una ricetta popolare tipica di tutta la Toscana usata quasi esclusivamente per l’antipasto. Consiste in una preparazione a metà tra un ragù e un paté a base di fegatini di pollo, acciughe e capperi. La preparazione può variare nelle varie province della

Arvoltolo

L’Arvoltolo è una pizzetta fritta tipica del territorio perugino, diffusa in due varianti: dolce e salata. Ha origini molto antiche; infatti, era presente nella cucina contadina umbra sin dal XVII secolo e veniva consumata nelle giornate di festa, come colazione o merenda. Nell’area dell’orvietano gli arvoltoli prendono il nome di tortucce. Sono chiamati anche “poltricce”‘ o “frittelle” o “fregnacce”, secondo

Aspic

L’aspic è un piatto basato sull’incorporazione di vari ingredienti in gelatina.

Baccalà mantecato

Il baccalà mantecato è un’emulsione cremosa tipica della cucina veneziana, preparata con stoccafisso e olio. Tale piatto è tradizionalmente servito sui cicheti dei bacari della città di Venezia.

Barbagiuai

Barbagiuai è il nome in lingua ligure dato ai ravioli fritti e ripieni di zucca e formaggio, nell’entroterra ventimigliese, specialmente nella val Nervia. Ma l’origine la più probabile di questa ricetta sarebbe la città di Castellar, vicino a Mentone.

Batarö

Il batarö è un prodotto alimentare tipico della provincia italiana di Piacenza.

Bath Oliver

Il Bath Oliver è un biscotto, simile ad un cracker, a base di farina, burro, lievito e latte; viene spesso abbinato ad alcuni formaggi. Fu inventato intorno al 1750 da un dottore, William Oliver di Bath, che diede il suo nome al prodotto culinario.

Beguni

Il Beguni è uno snack bengalese a base di melanzane, principalmente delle varietà locali aubergine o brinjal, affettate e fritte. La variante europea viene chiamata aubergine fritters o frittelle di melanzane.

Bindae-tteok

bindae-tteok, anche riportati con la grafia bindaetteok, sono un tipo di buchimgae originario della provincia di Pyongan. Per la preparazione dei bindae-tteok vengono messi in ammollo i fagioli mungo che, successivamente, vengono nuovamente ammollati per molte ore. L’impasto così ottenuto viene mescolato a una miscela grezza di germogli mungo, e fritto

Biscotti salati all’anice

Biscotti salati all’anice sono un prodotto alimentare tipico del Monte Amiata, in particolare dei comuni di Abbadia San Salvatore, Piancastagnaio, Arcidosso, Roccalbegna. Nonostante il nome, sono dei prodotti salati simili ai taralli meridionali, aromatizzati con i semi di anice, con una tipica forma a 8 intrecciato e una peculiare tecnica di cottura che li rendono

Bombay mix

Il chiwda, noto in occidente come Bombay mix, è uno snack indiano. Il nome anglosassone viene dalla vecchia denominazione della città indiana di Mumbay. Più che di una singola ricetta si tratta di una famiglia di prodotti simili tra loro.

Bonda (gastronomia)

La Bonda è un tipico snack indiano servito come antipasto. Viene preparata friggendo in immersione le patate dopo averle infarinate con la farina di ceci.

Boquerones en vinagre

boquerones en vinagre sono un antipasto tipico della Spagna composto da acciughe fresche, marinate in aceto o in una miscela di aceto e olio d’oliva e condite con aglio e prezzemolo.

Bottarga

La bottarga è un alimento costituito dall’ovario del pesce, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti tradizionali. Viene ricavata dalle uova del muggine, la più classica, o di tonno. I due prodotti differiscono sia nel colore sia nel gusto.

Brezel

Il brezel è un tipo di pane molto popolare tra le popolazioni di origine teutonica, quindi diffuso soprattutto in Germania.

Broa

Il broa è un tradizionale tipo di pane di farina di mais, mescolata con quella di altri cereali come grano o segale. Originario del Portogallo e della Galizia, è diffuso anche in altre aree geografiche.

Brodo chiarificato

Il brodo chiarificato, anche conosciuto con il termine francese consommé, è un antipasto tipico della cucina francese.

Bruschetta

La bruschetta è un piatto rustico, originatosi dalla necessità di conservare il pane da parte dei contadini, oggi considerato un antipasto.

Buffalo wings

Le Buffalo wings sono un antipasto statunitense originario della città di Buffalo.

Canapè (cucina)

Un canapè è un piccolo antipasto poggiato o spalmato su fettine di pane senza crosta che solitamente vengono prima spalmate di burro ed anche preventivamente grigliate. È solitamente preparato con cura e di aspetto molto decorativo, separato in fette e mangiabile spesso in un solo morso.

Caponèt

Il caponèt è un involtino di verza ripieno di carne, piatto tipico della cucina piemontese. Detti involtini sono anche noti come pèss-còj, parola composta che si traduce dal piemontese come “pesci-cavolo”.

Caprese (gastronomia)

La caprese è un’insalata che si consuma come piatto unico oppure secondo piatto, abitualmente nella stagione estiva. Tradizionalmente rientra nei piatti della cucina napoletana ed il nome di questo fresco piatto deriva dall’isola di Capri, anche se probabilmente il piatto stesso non è originario dell’isola.

Carciofi alla giudia

carciofi alla giudía sono un tipico piatto della cucina giudaico-romanesca. La ricetta originale consiste, fondamentalmente, in una frittura di carciofi.

Carne cruda all’albese

La carne cruda all’albese o albese, è un tradizionale antipasto tipico delle Langhe ma diffuso in tutto il Piemonte.

Carne fumada della Val di Cembra

La carne fumada della Val di Cembra è un salume tipico del Trentino, ed in particolare della Val di Cembra. È tutelato come prodotto agroalimentare tradizionale, unitamente alla carne salmistrada della Val di Cembra.

Carne fumada di Siror

La carne fumada di Siror è un salume tipico del Trentino, ed in particolare di Siror. È tutelato come prodotto agroalimentare tradizionale.

Carne salada del Trentino

La carne salada è un salume caratteristico della provincia di Trento, generalmente preparato con tagli di manzo, lingua di vitellone o coscia di cavallo.

Carne salmistrada della Val di Cembra

La carne salmistrada della Val di Cembra è un salume tipico del Trentino, ed in particolare della Val di Cembra. È tutelato come prodotto agroalimentare tradizionale, unitamente alla carne fumada della Val di Cembra.

Carpaccio (gastronomia)

Il carpaccio è un piatto freddo a base di sottili fettine di carne cruda di manzo servite con una salsa definita “universale” a base di maionese e altri ingredienti. La ricetta venne inventata da Giuseppe Cipriani, proprietario dell’Harry’s Bar di Venezia.

Ceviche

Il cevichecebicheseviche o sebiche è una ricetta a base di pesce o/e frutti di mare crudi e marinati nel limone, unita ad alcune spezie come il peperoncino e il coriandolo, tipiche della gastronomia di alcuni paesi dell’America Latina che si affacciano sull’oceano Pacifico quali: Colombia, Cile, Perù, Ecuador, Panama, Messico, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica e Guatemala.

Chả giò

chả giò sono degli involtini fritti di carne di maiale tritata tipici della cucina vietnamita. Vengono chiamati così nel Vietnam del Sud, mentre nel Vietnam del Nord sono chiamati nem rán o semplicemente nem.

Chaat (gastronomia)

Il chaat è un antipasto e spuntino indiano originario dell’Uttar Pradesh anche diffuso in Pakistan, Nepal e Bangladesh.

Chawanmushi

Il chawanmushi è un piatto della cucina giapponese che utilizza nella sua preparazione i semi dell’albero Ginkgo biloba.

Chicken 65

Il Chicken 65 è un piatto piccante a base di carne di pollo fritto per immersione, molto popolare nell’India meridionale, dove viene consumato come antipasto. Il particolare sapore del piatto è dovuto all’utilizzo di spezie come lo zenzero, pepe di Caienna, polvere di senape e aceto.

Chikuwa

Il chikuwa , è un prodotto alimentare tipico della cucina giapponese, di forma tubolare, a base di surimi, sale, zucchero, amido, glutammato monosodico e albume. Il tutto viene mescolato e avvolto intorno ad un bastone di bambù, poi viene cotto a vapore o alla griglia. Il termine chikuwa deriva dalla forma che assume quando la pietanza viene affettata.

Chilaquiles

Le chilaquiles sono un antipasto messicano spesso consumato a colazione o durante il brunch.

Chole bhature

Il Chole bhature è un piatto della regione del Punjab, tra India e Pakistan. Chole bhature è tra i primi dieci cibi di strada dell’India e popolare tra i turisti.

Ciappe

Le ciappe sono un tipo di pane caratteristico della cucina ligure. Sono sottili sfogliatine di pasta, il cui aspetto ricorda quello della piadina romagnola, anche se di solito di forma più stretta e allungata. Vengono consumate prevalentemente come antipasto, accompagnate da salumi, formaggi, o insalate.

Cicciarello

Cicciarello è il nome con cui è conosciuto in lingua ligure il cicerello e, per estensione, il piatto tradizionale a base di questo pesce.

Cicciolata

La cicciolata è un salume cotto prodotto nel territorio di Parma a base di carne suina. È riconosciuta nella stessa categoria dei ciccioli, come prodotto agroalimentare tradizionale dell’Emilia Romagna.

Cistorra

La cistorra è un tipo di insaccato di origine basco-navarra e aragonese elaborato con carne macinata fresca di maiale, anche se può essere un miscuglio di carni di maiale e di manzo, e che contiene tra un 70% e 80% di grasso dipendendo dalla categoria, oltre a aglio, sale e paprica; quest’ultima le conferisce un colore rosso caratteristico, ci possono essere anche erbe aromatiche. Si

Cocktail di gamberi

Il cocktail di gamberi o cocktail di gamberetti è un antipasto a base di gamberi o gamberetti in salsa rosa serviti all’interno di un bicchiere, da cui il nome cocktail. Piatto molto popolare negli Stati Uniti e nel Regno Unito tra gli anni ’60 e la fine degli anni ’80, in Italia il cocktail di gamberi è associato soprattutto a quest’ultimo d

Coxinha

La coxinha è un antipasto molto popolare in Brasile e Portogallo che nella forma ricorda gli arancini siciliani. Il termine “coxinha“, che in portoghese significa “coscina “, indica la forma dell’antipasto. L’idea di realizzare delle finte cosce di pollo nasce perché il piccolo erede al trono della

Cozza di Scardovari

La cozza di Scardovari è una denominazione riservata al mitilo appartenente alla specie Mytilus galloprovincialis allevata nella Sacca di Scardovari, ubicata nel comune di Porto Tolle, in provincia di Rovigo.

Cozza tarantina

La cozza tarantina, detta anche cozza gnure, ovvero “cozza nera” in dialetto tarantino, è il mitilo allevato nella zona di Taranto, in particolar modo nel mar Piccolo, dove la mitilicoltura è praticata da secoli.

Cracker

Un cracker o salatino è un biscotto salato asciutto, sottile e croccante derivato dalla galletta militare propria dell’alimentazione degli antichi marinai.

Crocchette di baccalà

Le crocchette di baccalà, in portoghese bolinho de bacalhau e pastéis de bacalhau, sono un piatto della cucina portoghese a base di pesce. In molte parti del paese, le crocchette di baccalà contengono anche formaggio di pecora della Serra da Estrela che contribuisce a insaporire il piatto.

Crostini

crostini sono un antipasto italiano.

Crudités

Le Crudités sono tradizionali antipasti francesi a base di verdure crude tagliate o intere che sono tipicamente immerse in una vinaigrette o altra salsa d’accompagnamento. Esempi di crudité sono bastoncini di sedano, bastoncini di carota, bastoncini di cetriolo, fettine di peperone, broccoli, cavolfiori, finocchi e punte di asparagi. Una preparazione simile è il pinzimonio.

Crumpet

Il crumpet è una piccola focaccina alla piastra a base di una pastella non zuccherata di acqua o latte, farina e lievito, consumata nel Regno Unito, nella Repubblica d’Irlanda, in Canada, Nuova Zelanda e Australia.

Cullen skink

Il cullen skink è una densa zuppa scozzese a base di eglefino affumicato, patate e cipolle e porro (facoltativo)

Deep-fried butter

Il deep-fried butter è uno spuntino statunitense. Si prepara dapprima impanando o impastellando uno gnocco di burro che viene successivamente immerso nell’olio bollente. Il deep-fried butter è oggi tipico di alcune fiere di stato degli USA, come la State Fair of Texas di Dallas, e la Iowa State Fair di Des Moines.

Edamame

Edamame sono fagioli di soia acerbi, usati nella gastronomia di Cina e Giappone.

Fila (gastronomia)

fila sono un tipo di involtino tipico della cucina egiziana.

Fit-fit

Il fit-fit è un piatto della cucina eritrea ed etiope che viene principalmente servito a colazione.

Focaccia genovese

La focaccia genovese è una specialità tipica della cucina ligure: alta all’incirca un centimetro, di colore dorato/ambrato e con alveoli ben marcati, si distingue perché prima dell’ultima lievitazione viene spennellata con un’emulsione composta da olio extravergine d’oliva, acqua e sale grosso.

Foie gras

Il foie gras è definito dalla legge francese come “fegato di anatra o di oca fatta ingrassare tramite alimentazione forzata (gavage)”.

Frico

Il frico è un piatto a base di formaggio di varie stagionature, patate e cipolla, considerato la preparazione culinaria più tipica del Friuli, più precisamente della Carnia, e della cucina friulana. È riconosciuto tra i prodotti agroalimentari tradizionali friulani e giuliani. È diffuso anche nella

Fritos

Fritos è un marchio di proprietà della Frito-Lay, una sussidiaria della PepsiCo, che produce snack di farina di mais, tipo tortilla fritte.

Frittata con la mentuccia

Piatto tradizionale marchigiano legato alla cucina povera, la frittata con la mentuccia era considerata la pietanza che non doveva mai mancare nella prima colazione della mattina di Pasqua.

Frittella di mais

Le frittelle di mais sono frittelle fatte con mais. Originarie della cucina dei nativi americani, sono un dolce tradizionale e uno snack salato negli Stati Uniti meridionali, così come in Indonesia dove sono conosciute come perkedel jagung o bakwan jagung.

Frittelle di lattuga

Le frittelle di lattuga o frisceu sono un piatto tipico della Liguria, consistono in frittelle salate costituite da listarelle di lattuga molto corti e sottili messe a friggere con la pastella del rosso d’uovo.

Frittelle di patate

Le frittelle di patate sono frittelle che si preparano immergendo in olio bollente un impasto di patate schiacciate, farina, e uova o altri leganti. Esistono innumerevoli tipi di frittelle di patate in tutto il mondo: quando sono salate, possono contenere la carne, le verdure o delle erbe, mentre, quando sono dolci, possono essere preparate usando le patate americane ed essere insaporite

Frittura di paranza

La frittura di paranza è una frittura di pesce di piccolo taglio diffusa in molte zone d’Italia.

Galantina

La galantina è un secondo piatto a base di carni bianche.

Gamberi all’aglio

gamberi all’aglio sono un piatto tradizionale spagnolo spesso serviti come tapas.

Gattafin

gattafin (o gattafuin sono un piatto tradizionale della cucina ligure, tipico di Levanto. Si tratta di grossi ravioli fritti ripieni di verdura.

Gefilte fish

Il gefilte fish è un antipasto della cucina ebraica aschenazita.

Giardiniera (cucina)

La giardiniera, anche detta giardiniera campagnola e antipasto piemontese, è un composto di ortaggi spezzettati, lessati in acqua ed aceto e utilizzati come contorno, guarnitura o componente di altri piatti.

Gołąbki

Il Gołąbki, (in Polacco è un involtino di cavolo molto comune nella cucina polacca, costituito da foglie di cavolo leggermente bollite e avvolte attorno a carne di maiale o di manzo macinata, cipolla tritata, riso o orzo, il tutto cotto in una casseruola.

Grenier médocain

Il grenier médocain è un prodotto francese di salumeria specifica che si gusta freddo. Il Code des usages de la charcuterie, de la salaison et des conserves de viande ne dà questa definizione (2016):

Hákarl

Lo hákarl, noto anche come kæstur hákarl, è un cibo tipico della cucina islandese.

Hollandse nieuwe

Nei Paesi Bassi, le Hollandse nieuwe sono le prime aringhe della stagione ad essere pronte per il consumo. Vengono mangiate senza l’aggiunta di niente, tenute con due dita dalla coda oppure, con l’aggiunta di cipolle, come imbottitura di un panino (broodje).

Insalata capricciosa

L’insalata capricciosa, o capricciosa, è un antipasto italiano.

Insalata di arance

L’Insalata di arance è un piatto tipico della cucina spagnola e di quella siciliana; consiste in un’insalata con le arance come ingrediente principale. Di solito si serve all’inizio oppure alla fine di un pasto.

Insalata di nervetti

L’insalata di nervetti è un antipasto tipico della cucina milanese.

Insalata di patate

L’insalata di patate è un tipico piatto della cucina tedesca.

Insalata di trippa

L’insalata di trippa è un antipasto italiano tradizionale della Toscana.

Insalata russa

L’insalata russa è la più nota delle insalate composte di verdure cotte o miste di cotte e crude; è servita come antipasto o come contorno. È costituita da verdure lessate e patate tagliate a dadini, il tutto condito con salsa maionese; ne esistono numerose varianti, a seconda delle tradizioni locali e familiari, in cui si prevede l’aggiunta di ulteriori ingredienti. A dispetto del nome, è di origine assai controversa ed è diffusa in numerosi paesi del mondo.

Insalata Waldorf

L’insalata Waldorf è un antipasto statunitense. Si tratta di un’insalata a base di noci, mele fresche, sedano e uva conditi con maionese e tipicamente servita su un letto di foglie di lattuga.

Involtino

L’involtino è una pietanza, presente nella tradizione gastronomica di vari paesi.

Involtino estate

Gli involtini estate sono un piatto della cucina vietnamita che consiste di maiale, gamberi, erbe, vermicelli di riso e altri ingredienti avvolti in carta di riso. Sono serviti a temperatura ambiente, e non sono fritti come gli involtini primavera cinesi. Sono inoltre solitamente accompagnati da una salsa a base di zucchero di canna, aceto di riso e peperoncino. Si trovano alla 30ª posizione

Involtino primavera

Gli involtini primavera sono un piatto tipico della cucina cinese, servito come antipasto e, in quei paesi dove è regolarmente consumato, fritto o fresco a scelta. Oltre che nella cucina cinese, gli involtini primavera si consumano nelle cucine asiatiche di Vietnam, Indonesia e Cambogia.

Jachnun

Il jachnun, in alternativa è jihnun, è un piatto tradizionale della cucina ebraica yemenita, importata in Israele. Gli ebrei yemeniti usano generalmente mangiarlo la colazione dello Shabbat mattina ed oggigiorno è largamente diffuso in Israele.

Jeon (gastronomia)

Il jeon è un piatto coreano. Consiste in frittelle, solitamente consumate durante le giornate piovose, che si presentano in molte varianti diverse. Fra i jeon più comuni vi sono quelli a base di cipolle (pajeon), di fagioli mungo, carne (bindae-tteok) e patate (gamja-jeon). Esistono inoltre alcune tipologie dolci di jeon, come quelle a base di fiori commestibili (hwajeon).

Kamaboko

Il kamaboko è un tipo di cibo giapponese ottenuto dalla lavorazione del pesce.

Kandil simidi

Il Kandil simidi è una variante salata del prodotto da forno turco simit la quale viene consumata durante la festa religiosa del Kandil. È a forma di anello e ricoperto di semi di sesamo o di cumino nero i quali in turco sono chiamati çörekotu, e talvolta è aromatizzato con mahlep. Durante le cinque notti del Kandil, queste ciambelle sono cotte e offerte a vicini e parenti.

Karasumi

Il karasumi è un ingrediente tipico della cucina giapponese, ottenuto salando e asciugando alla luce del sole uova di muggine.

Kartoffelkäse

Il Kartoffelkäse o Erdäpfelkäse è un piatto tipico dell’area bavarese ed austriaca. È particolarmente diffuso in Bassa Baviera, Austria Interiore e Austria occidentale.

Kasuzuke

Il kasuzuke è una pietanza tipica della cucina giapponese, fatta a base di tsukemono (sottaceti).

Kibbeling

Il kibbeling è uno piatto della cucina olandese composto da bocconcini di pesce affettato che vengono immersi in una pastella e poi fritti. La parola kibbeling indicava in origine gli scarti della pesca del merluzzo (in olandese kabeljauw, una componente importante del cibo popolare olandese nel diciannovesimo secolo.

Kısır

Il Kısır è un piatto tradizionale appartenente alla cucina levantina e alla cucina turca che consiste in una insalata fatta con bulgur, prezzemolo e pasta di pomodoro.

Lavash

Il lavash è una sottile piada morbida a base di farina, acqua e sale. Essa rappresenta il pane più comune in Armenia e in Artsakh, ma è anche consumato in Iran, in Turchia, in Georgia e in Azerbaigian ed è anche diffusa in tutto il Medio Oriente. Esiste anche una versione americana di questo pane.

Lo mai gai

Il Lo mai gai, o Nuo mi ji in cinese, è un piatto tipico della cucina cantonese e cinese del sud, dove viene servito come dim sum durante l’ora del tè. Il nome è da tradursi letteralmente come riso glutinoso al vapore con pollo avvolto in foglie di loto.

Lumpia

Il Lumpia è un piatto di origini cinesi molto simile agli involtini primavera consumato nelle cucine filippina e indonesiana. Il termine lumpia deriva dal dialetto hokkien lunpia. La ricetta, sia nella versione fresca sia nella versione fritta, fu importata in tutto il sud-est asiatico dagli emigranti cinesi provenienti dalla provincia del Fujian e divenne popolare

Mantou

Il Mantou, spesso chiamato anche pane/panino cinese al vapore, è un tipo di focaccia al vapore originaria della Cina. Viene spesso mangiato come piatto base nelle regioni settentrionali della Cina, dove si coltiva il grano al posto del riso.

Margottini alla bergamasca

margottini alla bergamasca sono un antipasto o secondo piatto tipico della cucina bergamasca.

Melanzane a barchetta

Le melanzane a barchetta sono un piatto tipico della cucina campana.

Melba toast

Il Melba toast è un pane tostato secco, croccante e affettato, spesso servito con zuppa e insalata o condito con formaggio fuso o paté.

Melitzanosalata

La melitzanosalata è un piatto tipico della cucina greca e cipriota. Fa parte dei meze, antipasti diffusi in tutta l’area orientale del Mediterraneo, spesso serviti su piattini.

Merdocchio

Il merdocchio è una preparazione culinaria tipica della Maremma, prodotta con il cibo ingurgitato dalle beccacce e da loro parzialmente digerito.

Meze

La meze è una selezione di antipasti, che nella cucina levantina, nella cucina turca e nella cucina greca sono serviti all’inizio del pasto, prima delle portate principali.

Mfarakeh

Mfarakeh, scritto anche mofarakah o mufaraqah noto anche come Batata Wa Bayd è un piatto arabo a base di patate, uova, burro chiarificato, cumino in polvere, sale e pepe, oltre a foglie di coriandolo tritate per guarnire. È un piatto unico e si mangia generalmente accompagnato con pita e tè arabo.

Midye dolma

Midye dolma o midye dolması è un piatto appartenente alla cucina turca. Il midye dolma consiste in cozze ripiene con “iç pilavı” un tipo di pilav fatto con riso, uvetta, pinoli e diverse spezie. Insieme ad altri piatti a base di pollo e cozze, nella cucina turca questo piatto è classificato come antipasto o meze. Oltre ad essere una variante del dolma, è anche considerato un cibo di strada.

Migas (gastronomia)

Le migas, o migajas, sono un piatto della cucina spagnola e portoghese avente come ingrediente principale del pane raffermo.

Misto quente

Il misto quente è un panino farcito con formaggio e prosciutto tipico del Brasile

Mozzarella in carrozza

La mozzarella in carrozza è un antipasto tipico della cucina campana.

Nachos

nachos sono uno spuntino croccante e piccante originario del Messico e tipico della cucina tex mex. Le origini della pietanza rimandano a Piedras Negras, vicino al confine con il Texas, dove fu inventata da Ignacio Anaya, detto Nacho, nel 1943.

Nuvole di drago

Le nuvole di drago sono un popolare antipasto del Sudest asiatico a base di sfogliatine fritte realizzate con farina di tapioca e frutti di mare misti che servono a conferire loro gusti diversi. Quelle ai gamberi sono le più note, vengono chiamate krupuk udang in Indonesiano, prawn crackers in inglese britannico, shrimp chips o shrimp crackers in

Œufs en meurette

Œufs en meurette sono un piatto tradizionale della cucina borgognona, a base di uova in camicia e salsa al vino rosso.

Olive ascolane

Le olive all’ascolana sono un piatto tipico marchigiano, originario della città di Ascoli Piceno, oggi diffuse in tutto il territorio italiano, come anche al di fuori dei confini nazionali. Vengono generalmente servite assieme ad altri prodotti fritti come antipasto, anche se tradizionalmente vengono considerate un secondo piatto, essendo una delle

Pa amb tomàquet

Pa amb tomàquet, tradotto letteralmente in italiano come “pane con pomodoro”, chiamato Spanish toast o fetta spagnola in inglese, è una semplice e tipica ricetta di Aragona, Catalogna, Valencia e Maiorca, dove riceve il nome di pa amb oli o pamboli. È un piatto simile alla bruschetta. È considerato il piatto più noto della cucina catalana.

Pakora

La Pakora è un antipasto fritto ricoperto di pastella che ha origine nell’Asia meridionale.

Pamonha

La Pamonha è una pietanza tipica del Brasile. Si presenta come un fagotto di granoturco bollito con latte, talvolta di cocco, avvolto in foglie di mais. Può essere condita con formaggio.

Pane all’aglio

Il pane all’aglio, anche chiamato pane tostato all’aglio è un antipasto statunitense della cucina italoamericana.

Pane e sale (gastronomia)

Pane e sale è una combinazione di pane e sale, caratteristica per la loro conservazione e utilizzo nella vita di tutti i giorni e nei rituali. È una pietanza che viene offerta agli ospiti prima di un pranzo in segno di benvenuto.

Panipuri

Panipuri o Phuchka, chiamato anche Gol gappa, è un tipo di merenda originaria del subcontinente indiano.

Pastacresciute

Le pastacresciute o paste cresciute, dette anche frittellepettole o zeppole di pasta cresciuta, sono un prodotto tipico napoletano di friggitoria.

Pastel (cucina)

Pastel è il nome dato a differenti piatti tipici di paesi ispanici o di origine portoghese.

Pastrami

Il pastrami è una popolare specialità gastronomica della cucina rumena di solito a base di manzo, ma anche di maiale o di montone. Altre varianti sono prodotte in Turchia e Israele.

Patatas bravas

Le patatas bravas, dette anche patatas a la brava o papas bravas sono un piatto originario della Spagna.

Patatnik

Il patatnik o patetnik è un piatto di patate bulgaro caratteristico dei monti Rodopi nel centro-sud del paese. Il patatnik è composto da patate grattugiate, cipolle, sale e un tipo di menta molto delicata chiamata Gyosum in bulgaro, il tutto mescolato e cotto a fuoco lento. Alcuni ristoranti aggiungono il sirene o uova, ma questo non è previsto nella ricetta tradizionale.

Pâté

Il pâté, francesismo, adattato come patè, e detto a volte anche pasticcio, è un impasto di carne o pesce tritati e grassi alimentari ridotti al mortaio, in un composto di pasta spalmabile. Il pâté classico francese si chiama foie gras; ne è stata limitata la vendita. Esistono anche patè a base di

Peperonata

La peperonata è una pietanza a base di peperoni tagliati a fette sottili e stufati in padella con aglio, cipolla e salsa di pom

Peperoncini ripieni

peperoncini ripieni o peperoncini piccanti ripieni sono una conserva italiana tradizionale della Calabria e del Piemonte. Essi sono un prodotto agroalimentare tradizionale della Calabria, e sono maggiormente diffusi nelle regioni dell’Italia meridionale.

Peperoni sotto vinaccia

peperoni sotto vinaccia sono un antipasto a base di peperoni crudi conservati sotto le vinacce, tipico della cucina piemontese.

Pesce finto

Il pesce finto è un antipasto tradizionale italiano spesso consumato in estate. Tale piatto, una mousse di tonno, patate e capperi, prende il nome dalla forma che gli viene data.

Peschette al tartufo

Le peschette al tartufo, note anche come peschiole al tartufo, sono una specialità abruzzese, toscana, marchigiana e campana.

Pettole

Le pettole, italianizzazione dell’albanese petullat diffusi nei centri arbëreshë del Sud Italia, sono pallottole di pasta lievitata molto morbida fritte nell’olio bollente, tipiche delle regioni Puglia, Calabria, Campania e Basilicata, così come unicamente nel comunità albanesi di Sicilia. La loro origine va a collegarsi all’ondata emigratoria dal XV secolo di esuli dell’Albania che si insediarono

Picada (Argentina)

Le picadas argentine sono una riuscita sintesi della fine del XIX secolo tra l’antipasto italiano e le tapas spagnole.

Piccelatiegli

Gli piccelatiegli.JPG

piccelatiegli o susci sono una pietanza salata natalizia tipica del Basso Lazio, dei comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano. Il nome susci viene dal termine dialettale susciare, che significa soffiare: si consumano, infatti bollenti e si soffia per freddarli.

Sono una pietanza di origine povera; il fatto che contengano elementi “di pregio” come delle spezie è da mettere in relazione alla loro funzione natalizia.

La pasta è a base di farina, sale e lievito come per la preparazione della pizza, ma viene utilizzato, in sostituzione dell’acqua, succo d’arancia o vino bianco (ad esempio moscato). All’impasto vengono aggiunte spezie da dosare in base al proprio gusto che danno la “personalità” del piatto: cannella, chiodi di garofano.

La pasta viene impastata fino a diventare omogenea. Viene suddivisa in piccole porzioni che vengono distese schiacciandole delicatamente e facendole roteare sul piano di lavoro fino a diventare dei cilindri irregolari di circa un centimetro e mezzo di diametro e di lunghezza venticinque centimetri circa.

Questi cilindri vengono immersi completamente nell’olio bollente, tipicamente extravergine d’oliva. Nel calarli nella pentola, tenendoli da una estremità, si impone loro la forma che dovranno assumere: a spirale, a S ecc.

Quando sono ben dorati in superficie vanno estratti dal tegame e posti su materiale assorbente se si vuole eliminare l’olio. Si mangiano appena la loro temperatura arriva a livelli accettabili, da cui appunto il nome “susci”.

Appartengono alla stessa famiglia dei Churros spagnoli (che invece sono dolci) e in generale degli stuzzichini fritti popolari, comuni in tutta Europa.

Pigs in a blanket

pigs in a blanket sono finger food statunitensi composti da un wurstel, di manzo o maiale, avvolti in un involucro di pasta sfoglia.

Pincho

Pincho, o pintxo, è un termine usato nel centro-nord della Spagna, per la precisione nei Paesi Baschi, in Navarra e in Castiglia e León, per identificare uno stuzzichino che accompagna l’aperitivo. I pinchos sono accomunabili alle tapas spagnole e del tutto simili ai cicheti veneziani.

Pinzimonio

Con pinzimonio si indica propriamente una salsa a crudo fatta con olio d’oliva, sale e pepe e facoltativamente aceto, in cui si possono intingere ortaggi crudi, Una preparazione proposta come antipasto oppure contorno, come l’insalata e similmente alle crudités.

Pisang goreng

Il pisang goreng è un piatto tipico della cucina indonesiana o malese a base di banane fritte, che viene solitamente servito come antipasto o come snack pomeridiano.

Pizza chiena

La pizza chiena è una torta salata rustica, diffusa in Campania, Basilicata e Ciociaria.

Poke (gastronomia statunitense)

Il poke è un piatto hawaiano a base di riso e pesce crudo marinato, servito come antipasto o come portata principale. È uno dei piatti principali della cucina hawaiana.

Pollo tandoori

Il pollo tandoori è un popolare piatto della cucina indiana a base di pollo arrosto, yogurt e spezie, consumato in varie parti dell’Asia meridionale come antipasto.

Polpette di pesce

Le polpette di pesce sono palline di pesce fritte o bollite diffuse in tutto il mondo. Solitamente, le polpette di pesce sono a base di pesce in poltiglia o surimi, e legate con il sale, la farina di tapioca, il mais, o la fecola di patate.

Pomodori ripieni

pomodori ripieni sono un antipasto e contorno tradizionale di vari Paesi mediterranei, del Medio Oriente, e del Sud America.

Pork pie (gastronomia)

La pork pie è una torta salata a base di carne di maiale e da servire a temperatura ambiente tipica della cucina inglese.

Qubbah

La qubbah, o qubahkubbekibbeh, è una preparazione tipica del Medio Oriente che consiste in una pallina di impasto di bulgur o semolino, ripiena di carne, aromatizzata con erbe, che può essere servita cruda, lessa o fritta.

Quesadilla

Una quesadilla è un antipasto messicano o uno spuntino. In particolare, secondo il Diccionario de la lengua española, la Quesadilla mexicana è una tortilla di mais ripiena di formaggio o di altri ingredienti che si consuma calda.

Queso flameado

Il queso flameado anche conosciuto come queso fundido o choriqueso, è un antipasto messicano cucinato flambé e a base di formaggio fuso e chorizo fresco piccante.

Rakfisk

Il rakfisk, anche conosciuto come rakefiskrakafisk o surfisk, è un piatto norvegese a base di pesce.

Raspadüra

La raspadüra è un modo di servire il formaggio grana presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare coltello da una forma di Granone Lodigiano oppure da un formaggio “giovane” della famiglia del formaggio grana, cioè stagionato dai quattro ai sei mesi.

Saganaki

Il saganàki è una preparazione gastronomica a base di formaggio saltato in padella, tipica della cucina greca. Il nome deriva dalla tecnica stessa di preparazione, che si fa utilizzando una padella leggermente concava particolare, con due manici laterali, che in Turchia è chiamata sahan. In pratica, consiste nel friggere il formaggio, che di solito è graviera o κefalotiri, anche se sono

Salată de vinete

La salată de vinete è un piatto tipico della cucina romena. È un antipasto a base di polpa di melanzane condita con olio, succo di limone e senape.

Salsiccia lucana

La salsiccia lucana è un piatto tipico della regione Basilicata in Italia. Era già cucinata da schiave lucane nell’Antica Roma come testimoniano Cicerone e Varrone.

Samosa

Il samosa è un popolare antipasto e snack costituito da pasta fritta o al forno con un ripieno salato e speziato. Può assumere forme diverse, triangolari, a cono, a mezzaluna, a seconda della regione di provenienza.

Sangeli

Il sangeli è un tipico piatto siciliano che viene prodotto utilizzando il budello del maiale, riempito di sangue dell’animale, cotto nelle tradizionali quarari (“pentoloni”).

Sannakji

Il sannakji o sannakji hoe è un tipico piatto coreano, facente parte della categoria degli hoe, piatti di pesce crudo. Nello specifico, il piatto è costituito da nakji ancora vivi, tagliati in piccoli pezzi e serviti immediatamente, di solito conditi con sesamo e olio di sesamo. All’arrivo in tavola, i nakji sono in genere ancora in grado di dimenarsi. Possono anche essere serviti ancora interi.

Sarde in saor

Le sarde in saor sono un antipasto a base di sarde fritte, condite con cipolle in agrodolce, pinoli e uvetta, tipico della cucina veneziana.

Sarma (gastronomia)

Il sarma è un tipo di dolma diffuso in Medio Oriente, nel Caucaso del Sud, nei Balcani, e nell’Asia centrale. Il sarma è composto da involtini di foglie di vite, cavolo, cavolo riccio, lapazio, o bietola cotti che racchiudono un ripieno di cereali e carne macinata, o entrambi.

Sausage roll

Il sausage roll è uno spuntino inglese prevalentemente diffuso nelle nazioni del Commonwealth. Si tratta di una salsiccia rivestita da strati di pasta sfoglia che può essere glassata con uova o latte prima di essere cotta. I sausage roll possono essere consumati sia caldi che freddi e, a differenza dei pigs in a blanket americani, non contengono pancetta.

Sauté di cozze e vongole

Il sauté di cozze e vongole è un piatto tipico di frutti di mare della cucina costiera italiana. Si tratta di un particolare sauté preparato con molluschi.

Scaldatelle

Le scaldatelle o gli scaldatelli sono dei taralli bolliti, realizzati con farina di grano, uova, olio extravergine di oliva, sale e semi di finocchio. Prodotto estremamente diffuso in tutto il meridione, soprattutto nelle zone tradizionalmente cerealicole. La denominazione maschile è tipica della zona del Gargano: sono chiamati scaldatelli nel Manfredoniano e Cerignolano, e scav

Sciatt

Gli sciatt sono un piatto tipico della Valtellina.

Scotch woodcock

Lo scotch woodcock è un piatto britannico composto da uova strapazzate servite su pane tostato con acciughe o pasta d’acciughe Gentleman’s Relish e talvolta guarnito con erbe tritate e pepe nero. Viene spesso servito come antipasto ma può anche essere consumato come spuntino.

Senbei

Il senbei , è un prodotto tipico della cucina giapponese, si tratta di una specie di cracker composto da riso glutinoso. Sono disponibili in varie forme, dimensioni e sapori, solitamente salato ma si ritrovano anche tipi dolci.

Sformato

Lo sformato, talvolta detto anche flan, è una preparazione alimentare tipica italiana che può essere usata come antipasto o come piatto principale, ossia pietanza vera e propria.

Simit

Il simit (turco) è una pasta lievitata a forma di ciambella con semi di sesamo sulla crosta.

Slider (gastronomia)

Slider è un termine usato nella gastronomia statunitense per riferirsi a piccoli hamburger o sandwich serviti durante gli aperitivi o come antipasto. Solitamente misurano circa 5 centimetri di diametro e sono preparati usando i panini per hamburger.

Smacafam

Lo smacafam è un piatto tipico della cucina trentina legato al carnevale.

Sòma d’aj

La soma d’aj è una ricetta tipica piemontese, costituita da una fetta di pane sfregata di aglio e cosparsa d’olio d’oliva.

Spanakopita

Lo spanakopita o spanakopitta è una torta salata tradizionale della cucina greca.

Stuzzichino

Lo stuzzichino è un piccolo antipasto, generalmente salato, che può essere consumato anche con l’aperitivo, come pre-antipasto al ristorante, o come parte di merende. Gli stuzzichini vengono serviti nei bar come accompagnamento degli aperitivi o consumati in casa come antipasto.

Subric

subric, o subrich, sono frittelle di patate tipiche della cucina piemontese e francese, che possono fungere da antipasto, contorno o dolce.

Supplì

Il supplì è una pietanza rustica tipica della cucina romana. Si tratta di una sorta di polpetta di forma allungata cilindrica, preparata con riso bollito in acqua salata, condito con sugo di carne e pecorino romano, lavorato con uova crude, arrotolato con all’interno una striscia di mozzarella, passato nel pane grattugiato e fritto in olio bollente ed infine lasciato raffreddare. La prima

Surimi

Con il termine surimi si indica un prodotto composto essenzialmente da polpa di merluzzo e carboidrati confezionato solitamente in cilindretti colorati arancioni e bianchi formati da vari strati di sfoglia di polpa di pesce arrotolata e tenuta insieme da addensanti di tipo alimentare.

Surströmming

Il surströmming è un piatto tipico della cucina svedese, preparato per fermentazione dell’aringa del Baltico. Il prodotto viene normalmente venduto in barattoli, che spesso si gonfiano e deformano durante lo stoccaggio, per via della fermentazione ininterrotta. Quando la latta viene aperta, l’odore che sprigiona è talmente forte e nauseante che questo piatto viene

Tabbouleh

Il tabbouleh o tabulè è una pietanza araba del Vicino Oriente, appartenente alla cucina levantina. Consiste in un’insalata a base di prezzemolo, con bulgur, cipollotti e menta tritati fini e con pomodoro e cetrioli a tocchettini, il tutto condito con succo di limone e olio di oliva. Durante il pasto è normalmente servito all’inizio nell’ambito delle Meze. Alcune varianti usano la semola di grano.

Talo (gastronomia)

Il talo è un piatto tipico del Paese Basco, Navarra e Paese Basco francese simile all’arepa della Colombia e del Venezuela o alla tortilla di mais grande del Messico. La pasta si elabora con farina di mais e acqua, e si lavora sull’asse. Si può anche aggiungere farina di frumento e sale.

Tapas

Con il termine spagnolo tapa si indica un’ampia varietà di preparazioni alimentari tipiche della cucina spagnola, salate e anche dolci, consumate come aperitivi o antipasti. Le tapas spagnole sono preparate con ingredienti legati alla produzione alimentare mediterranea.

Tapenade

La tapenade è un piatto provenzale composto da purea di olive finemente tritate, capperi, acciughe sotto sale, aglio e olio d’oliva.

Taquito

taquito, anche conosciuti come taco doradorollato taco, o flauta nella variante più grande sono un antipasto messicano appartenente alla cucina Tex-Mex considerati un ibrido fra i taco e i burrito messicani.

Taramosalata

La taramosalata è un piatto tipico della cucina greca, rumena, turca, bulgara e israeliana e fa parte dei mezze, antipasti diffusi in tutta l’area meridionale del Mediterraneo, spesso serviti su piattini.

Tartrà

La tartrà è un budino salato, specialità della cucina povera piemontese, a base di uova, cipolla, latte e aromi, tipica della cucina di campagna.

Testa in cassetta

La testa in cassetta è un prodotto tipico del Piemonte, della Liguria, della Toscana e della Sardegna; nel Lazio, in Umbria e nelle Marche essa viene prodotta e consumata col nome di coppa.

Tiropita

La tiropita è una torta tradizionale della cucina greca.

Toast di gamberi

Il toast di gamberi è un piatto cinese composto da fette di pane in cassetta spalmate di pasta di gamberetti. L’alimento appartiene alle cucine dim sum, e fusion.

Tonno di coniglio

Il tonno di coniglio, più raramente coniglio in composta, è un antipasto tradizionale delle Langhe e del Monferrato, in Piemonte.

Torrezno

Un torrezno è una striscia di pancetta fritta o saltata in padella o tostata in una griglia tipico della cucina spagnola della regione di Castiglia e León. Normalmente i torreznos rimangono croccanti e dorati sul lato della pelle, ciò che li rende appetibili ai consumatori. Si mangiano solitamente come tapas o come contorno. Attualmente sono considerati patrimonio gastronómico

Torta di patate (Piacentino)

La torta di patate è un piatto tipico della cucina piacentina, originario della zona appenninica.

Trippa di Moncalieri

La trippa di Moncalieri è un insaccato riconosciuto come PAT del Piemonte. Viene prodotta in Piemonte, in particolare a Moncalieri.

Tzatziki

Lo tzatziki, o cacık, è un tipo di antipasto, zuppa o salsa a base di yogurt diffuso nei Balcani meridionali e nel medio oriente.

Uova alla scozzese

Le uova alla scozzese sono un piatto inglese, spesso consumato come antipasto. Consistono in uova sode di gallina o di quaglia che, dopo essere state avvolte con carne tritata di maiale, vengono successivamente rivestite di pangrattato prima di venire cotte o fritte.

Uova di merluzzo

Le uova di merluzzo sono le uova di merluzzo d’Alaska. Le uova di merluzzo d’Alaska marinate sono un ingrediente tipico della cucina coreana e giapponese.

Uova in salamoia

Le uova in salamoia sono uova che, dopo essere state bollite, vengono conservate nell’aceto o in salamoia. La soluzione in cui sono immerse può contenere anche spezie o altri ingredienti. Vengono spesso consumate nei pub inglesi e statunitensi e vengono consumate come piatto principale, antipasto, spuntino o

Uova ripiene

Le uova ripiene, anche note come uova alla diavola e uova alla russa, sono un antipasto diffuso a livello mondiale.

Vada (gastronomia)

La vada è un tipo di frittella tradizionale indiana che, a seconda dei casi, contengono legumi, sago, e/o patate. Per la loro preparazione, possono essere usati altri ingredienti per migliorare il gusto e il valore nutrizionale del piatto fra cui verdure, erbe e aromi.

Vol-au-vent

vol-au-vent sono piccoli canestrini formati da dei dischetti di pasta sfoglia sovrapposti, aperti in alto e vuoti all’interno, che si possono riempire sia con verdure, crema di formaggio o funghi, gamberetti, carne tritata o fegatini, sia con ripieno dolce. I vol-au-vent sono sicuramente fra i più famosi

White pudding

Il white pudding o mealy pudding è un pudding a base di carne tradizionale della Scozia e dell’Irlanda.

Yusheng

Lo Yusheng, conosciuto anche con i nomi di Yee sang o Yuu sahng, è un’insalata di pesce crudo tipica della cucina della città di Chaozhou, nel Guangdong. Solitamente è composto da strisce di pesce crudo, mischiate con verdure tagliate e varie salse e condimenti. Il termine yusheng significa letteralmente “pesce crudo”, tuttavia il nome

Zakuska

Il termine russo zakuska (закуска) designa un assortimento di piatti e antipasti caldi o freddi serviti prima dei pasti accompagnati da vodka, brandy o cognac.

Zongzi

Lo zongzi, o più semplicemente zong, è un cibo tradizionale della cucina cinese, la cui pasta composta di riso glutinoso viene riempita con ripieni di diverso genere e poi avvolta in foglie di bambù o di giunchi. Il piatto risultante viene cotto al vapore oppure bollito. In altre parti dell’Asia orientale tale piatto assume altri nomi: in Giappone diventa chimaki, in Laos, Thailandia e Cambogia nom


Tratto da Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Antipasti

https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Categoria:Antipasti&pagefrom=Uova+ripiene#mw-pages

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: