Anatomia comparata: cos’è, tutto sull’argomento..

Anatomia comparata

L’Anatomia comparata è una disciplina di sintesi appartenente alla biologia, fondamentale per lo studio della medicina veterinaria. Essa opera mediante la “comparazione” fra le strutture anatomiche dei diversi gruppi di vertebrati e si pone l’obiettivo di individuare ed analizzare le cause della loro forma, della loro organizzazione strutturale e dei loro adatt

Ano

L’ano, o apertura anale, negli animali che ne sono provvisti, detti proctodeati è lo sbocco secondario verso l’esterno dell’apparato digerente, opposto alla bocca attraverso il quale vengono espulse le feci durante la defecazione, ove la bocca non ne assolva le funzioni, come negli

Apparato circolatorio

L’apparato circolatoriocardiovascolare o cardiocircolatorio è l’insieme degli organi deputati al trasporto di fluidi diversi – come il sangue e, in un’accezione più generale, la linfa – che hanno il compito primario di apportare alle cellule dell’organismo gli elementi

Apparato circolatorio degli insetti

L’apparato circolatorio degli Insetti è un sistema circolatorio di tipo aperto, composto da una parte vascolare e da un sistema continuo di cavità corporee che costituisce, nel complesso, il lacunoma o emocele.

Apparato digerente

L’apparato digerente di ogni essere vivente ha il compito di introdurre, di digerire ed assorbire i principi nutritivi contenuti negli alimenti, eliminando i residui non utilizzabili per il metabolismo, sotto forma di feci.

Apparato respiratorio

L’apparato respiratorio è una struttura anatomica adatta alla respirazione, presente sia nelle piante che negli animali.

Apparato tegumentario

L’apparato tegumentario svolge le funzioni di rivestimento, secrezione, termoregolazione, attività sensoriale e protezione dell’organismo. Nei vertebrati è costituito dalla pelle e dagli annessi cutanei.

Cavità palleale

La cavità palleale è uno spazio interno dei molluschi che si trova tra il pallio e la conchiglia.

Colonna vertebrale

La colonna vertebrale è il principale sostegno del corpo umano e dei vertebrati. La colonna vertebrale è composta da 33 o raramente da 34 vertebre ed è suddivisa in 5 regioni distinte.

Garretto

Il garretto è la parte dell’arto posteriore dei quadrupedi che corrisponde all’articolazione fra tibia e tarso.

Grande circolazione

Si intende per grande circolazione, quella parte dell’apparato circolatorio che ha il compito di inviare il sangue a tutti i tessuti.

Mammella

La mammella è un organo ghiandolare che nelle femmine di mammifero secerne il latte dopo il parto di uno o più neonati.

Molare tribosfenico

La forma del molare a tre cuspidi, che è considerata una delle caratteristiche più importanti dei mammiferi, è detta tribosfenica. Questa forma del molare ha due caratteristiche importanti: il trigonide, l’estremità tagliente, ed il talonide, che frantuma. Con l’eccezione del mammifero giurassico Shuotherium, il talonide è situato dietro il trigonide.

Omologia (biologia)

Si dicono omologhi tra loro organi di specie diverse derivanti dalla stessa porzione dell’embrione.

Organi analoghi

Si dicono organi analoghi quegli organi di specie diverse che hanno la stessa funzione, ma diversa origine embrionale ed evolutiva. Un piccolo esempio di organi analoghi sono le ali di un uccello e di un insetto. Esse hanno la stessa funzione, ma origine embrionale completamente diversa. Si differenziano dagli organi omologhi, che hanno invece stessa origine, ma possono avere funzioni diverse. L’analogia tra organi con diversa origine può portare a fenomeni di convergenza evolutiva.

Organo vomeronasale

L’organo vomeronasale (VNO), o Organo del Jacobson, è un organo di senso olfattorio ausiliario che si trova in molti animali. Fu scoperto da Frederik Ruysch e successivamente da Ludwig Jacobson nel 1813. È l’organo coinvolto nel fenomeno del flehmen nei mammiferi.

Osso penico

Il baculum è un osso che si trova nel pene di molti mammiferi placentati. È assente nell’uomo, ma è presente in altri primati, come il gorilla e lo scimpanzé. L’osso è situato nell’uretra maschile e favorisce il rapporto sessuale mantenendo la rigidità durante la penetrazione. L’omologo femminile nei…

Pedicelli ambulacrali

pedicelli ambulacrali sono dei prolungamenti che si diramano da un sistema di canali ripieni d’acqua, chiamato sistema vascolare acquifero, esclusivo degli echinodermi. I pedicelli hanno la forma di piccoli tubi dotati di ventosa, e vengono utilizzate da stelle, ricci e cetrioli di mare per la deambulazione sui fon

Pseudoceloma

Lo pseudoceloma è una cavità, posta tra il canale alimentare e la parete del corpo, presente in alcuni gruppi di animali triploblastici, a simmetria bilaterale e proctodeati. Questa divisione tassonomica presenta punti oscuri, divisioni controverse ed è considerata obsoleta.

Regola di Allen

La regola di Allen è una regola biologica postulata da Joel Asaph Allen nel 1877. Essa afferma che gli animali a sangue caldo, o omeotermi, provenienti da climi freddi generalmente possiedono estremità più corte dei loro corrispettivi provenienti da climi più caldi.

Rete mirabile

La rete mirabile è una rete di capillari sanguigni interposta tra due tronchi arteriosi o tra due tronchi venosi. La rete dipende dal flusso sanguigno controcorrente e scambia calore, ioni e gas tra le pareti dei vasi sanguigni. In questo modo si mantiene un gradiente di temperatura o di concentrazione dei gas o dei soluti tra i flussi sanguigni arteriosi e venosi.

Scaglia

In zoologia la scaglia è una piccola lamella rigida che origina dalla pelle di alcuni animali a scopo protettivo. È tipica dei pesci e si differenzia da quella dei rettili detta più propriamente squama. Le scaglie sono abbastanza comuni e si sono evolute diverse volte con varie strutture e funzioni. Nei lepidotteri ricoprono le ali c

Sistema portale

Nella circolazione sistemica le arterie si dividono fino nei capillari, che poi si riuniscono nelle vene, che raggiungono il cuore. Quando invece le vene provenienti da un letto capillare si suddividono una seconda volta, in altri capillari, si può parlare di sistema portale, dal latino vena portae.

Solco intermammario

Il solco intermammario, o canale intermammario, o seno propriamente detto, o chiamato anche in modo informale se rivolto al genere femminile décolleté, è un particolare anatomico dei mammiferi che consiste nello spazio o canale che separa le mammelle localizzato nella…

Squama

Le squame sono ispessimenti cornei cutanei, presenti nei rettili dove coprono la maggior parte della superficie corporea e, solo in piccole aree, negli uccelli ed in alcuni mammiferi.

Vasa vasorum

vasa vasorum è una rete di piccoli vasi sanguigni che forniscono le pareti dei grandi vasi sanguigni, come le arterie elastiche (aorta) e le grandi vene.

Vestigia (biologia)

Sono considerate vestigia quegli elementi di un organismo che in esso persistono, ma che hanno perso del tutto la funzionalità che invece avevano in un antenato o nell’embrione.


Tratto da Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Anatomia_comparata

https://en.wikipedia.org/wiki/Category:Comparative_anatomy

https://es.wikipedia.org/wiki/Categor%C3%ADa:Anatom%C3%ADa_comparada

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: