Aiuto al-Qarni – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Attivista, autore, studioso

Shaykh Dott. Aaidh ibn Abdullah al-Qarni (Arabo: عائض بن عبد الله القرنيanche scritto al-Qarnee E ‘Āʼiḍ Quranīnato il 1° gennaio 1959), è a saudita islamico musulmano studioso, autore e attivista.(1)(2)

Al-Qarni è meglio conosciuto per il suo libro di auto-aiuto La Tahzan (Don’t Be Sad), rivolto sia ai musulmani che ai non musulmani. (3)(4)

Al-Quarni è negli Stati Uniti non volare nella lista e nel 2012 e nel 2015 gli è stato impedito l’ingresso per partecipare a una convention a Chicago.(5)

Condoglianze per la morte del figlio di Salman al-Ouda e sua moglie sono stati forniti su Twitter da Aid al-Qarni.(6)

Collezioni di libri e poesie(modificare)

  • أسعد امرأة في العالم (Puoi essere la donna più felice del mondo (uno scrigno di ricordi)) (7)
  • “La Tahzan (Non essere triste)”(8)
  • Taj Al Mada’ih (Poesia di Al Qarni) (9)
  • L’Alah Al Allh (10)
  • Mamlakat Al Bayan(11)
  • Masareh Al Ushaq (12)
  • Mojtama Al Muthol (13)
  • Muhamad Kanak tara (14)
  • سلعة الله غالية (15)
  • Qisat Al Tamooh (16)
  • Siyat Al Qoloob (17)
  • Taj Al Madaeh (18)
  • Tohaf Nabawiya (19)
  • Torjuman Al Sunnah (20)
  • على مائدة القرآن (21)
  • Wa Jaat Sakarat Al Mawet (22)
  • Walaken Konoo Rabaniyin (23)

In TV e nei media(modificare)

Tentato omicidio(modificare)

Il 1° marzo 2016, Al-Qarni è stato ferito a colpi di arma da fuoco in un tentativo di omicidio Città di Zamboanga nel Filippinedove ha tenuto una conferenza presso un auditorium del Università statale di Mindanao occidentale.(24) È stato colpito da un uomo che indossava un’uniforme scolastica della facoltà di ingegneria dell’istituzione mentre il religioso lasciava l’auditorium dopo la conferenza.(25)(26)

L’uomo armato è stato ucciso a colpi di arma da fuoco e le autorità hanno recuperato la patente di guida di uno studente e un documento d’identità del governo locale che identificava l’uomo come un filippino di 21 anni del posto. La polizia non esclude la possibilità che gli oggetti recuperati siano stati falsificati e l’università non ha potuto confermare immediatamente se l’uomo sia uno studente iscritto all’istituto.(25)

JM Berger del Programma sull’estremismo della George Washington University sospetta che il tentato omicidio abbia collegamenti con il gruppo militante, Stato islamico poiché Al-Qarni era indicato come obiettivo di assassinio nella rivista del gruppo Dabiq.(27)(28) Successivamente è stato confermato che l’uomo armato era un musulmano sunnita.(29)

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto