AgustaWestland CH-149 Cormorano – Wikipedia

[ad_1]

Elicottero di ricerca e salvataggio

Il AgustaWestland CH-149 Cormorano è il Forze canadesi designazione per il AgustaWestland AW101 (ex EH101), un elicottero utilizzato per soccorso aereo-marittimo in Canada. Sviluppato come una joint venture tra Aerei della Westland nel UK e Agusta in Italia (ora unito come Leonardo), il CH-149 è un ascensore medio elicottero per applicazioni militari.

Design e sviluppo[edit]

Nel 1977 gli inglesi Ministero della Difesa ha emesso un requisito per un guerra antisommergibile (ASW) elicottero in sostituzione del Marina Reale‘S Re del Mare di Westland. Westland ha risposto con il design WG.34 che è stato approvato per lo sviluppo. Intanto il Marina Militare (Marina italiana) stava anche cercando un sostituto per i suoi Sea Kings costruiti da Agusta, portando Agusta a discussioni con Westland sulla possibilità di uno sviluppo congiunto. Ciò culminò con la finalizzazione della joint venture nel novembre 1979 e la costituzione di una nuova società chiamata EH Industries per gestire il progetto l’anno successivo – EH è l’abbreviazione di Elicottero Elicottero, le parole italiane e inglesi per “elicottero”. Con il progredire degli studi di progettazione, EH è venuta a conoscenza di un mercato più ampio per un velivolo con le stesse capacità richieste dalle marine britannica e italiana, portando a un design più generalizzato che poteva essere personalizzato. Dopo un lungo sviluppo, il primo prototipo ha volato il 9 ottobre 1987.

Seguendo la guida del Regno Unito e dell’Italia, il governo canadese ha emesso un ordine da 4,4 miliardi di dollari canadesi nel 1987 per 48 (poi 42) EH101 per sostituire Forze canadesi‘S Sikorsky CH-124 Sea Kings e Boeing Vertol CH-113 Labrador. Questi dovevano essere assemblati in Canada sotto le denominazioni CH-148 Petrel (33 originariamente, ridotto a 28) e CH-149 Chimo (15) nella guerra antisommergibile e soccorso aereo-marittimo rispettivamente i ruoli. Il programma di sostituzione è stato cancellato, tuttavia, dopo a cambio di governo nel 1993portando al pagamento di 157,8 milioni di dollari in sanzioni di cancellazione.[1]

Nel 1998, il governo canadese annunciò che i CH-113 sarebbero stati ora sostituiti da una nuova variante di ricerca e salvataggio ridotta dell’EH101, con la designazione CH-149 Cormorano. A differenza del contratto Petrel/Chimo, questi 15 velivoli dovevano essere costruiti interamente in Europa. I primi due aerei arrivarono in Canada nel settembre 2001 ed entrarono in servizio l’anno successivo.

Quando è diventato evidente che i Sea Kings avevano bisogno di una sostituzione immediata, l’EH101 faceva di nuovo parte di una competizione canadese (Progetto Elicottero Marittimo), contro una variante del Sikorsky H-92, per un prezzo totale di 5 miliardi di dollari canadesi. La voce Sikorsky ha vinto il concorso il 23 luglio 2004, con i primi sei consegnati giugno 2015.[2]

Storia operativa[edit]

Un cormorano CH-149 atterra a Vancouver

Il primo volo operativo CH-149 si è verificato nel 2002 quando un cormorano del 442 squadrone ha eseguito un evacuazione medica da una nave mercantile a 200 km (110 nmi) al largo Stretto di Ecate. Una dimostrazione ancora più drammatica delle capacità di Cormorano si è verificata nel gennaio 2003 quando a 103 Squadrone CH-149 ha volato con successo una missione di salvataggio di andata e ritorno di 1.200 km sulla nave portacontainer finlandese MS Camilla spento Terranova. Due soste di rifornimento al Piattaforma petrolifera Hibernia erano richiesti.

Il 25 ottobre 2006, una squadra di ricerca e soccorso del 442 Squadron a Comox, BC, ha condotto un salvataggio dal lato di una scogliera in un box canyon con il CH-149 Cormorant che il capitano delle forze armate canadesi Sean Morris ha descritto come “praticamente il peggiore situazione in cui sono stato in tutta la mia vita”. Il capitano Morris e i suoi colleghi hanno ricevuto il riconoscimento internazionale per il salvataggio come primo vincitore canadese del il principe Filippo Premio Helicopter Rescue assegnato dalla Guild of Air Pilots and Air Navigators nel Regno Unito [3]

Nell’agosto 2010, la flotta delle forze armate canadesi di 14 CH-149 Cormorani ha superato 40.000 ore operative. La flotta aveva una velocità di volo più elevata rispetto a qualsiasi altra flotta AW101 e il Cormorant 901, attualmente di stanza presso la Canadian Forces Base Comox con il 442 Squadron, ha il maggior numero di ore di cellula su qualsiasi AW101 in qualsiasi parte del mondo. La flotta mondiale di 190 elicotteri AW101 ha raggiunto oltre 200.000 ore di volo in Canada, Regno Unito, Italia, Danimarca, Portogallo e Giappone.[4]

Nel giugno 2011, diversi ex USN VH-71anch’essi basati sull’AW101, sono stati acquistati dal Canada per essere utilizzati come pezzi di ricambio per la flotta CH-149.[5] Secondo quanto riferito, nel 2013, il Canada stava studiando se fino a quattro dei VH-71 potessero essere certificati per l’uso operativo.[6]

Nel 2017, il governo liberale ha annunciato il finanziamento per l’aggiornamento di mezza età della flotta, che sarà guidato dal “Team Cormorant”, un team composto da Leonardo Elicotteri, IMP Aerospazio e DifesaCAE, GE Canada e Collins Aerospace.[7] Stimati in circa 1,5 miliardi di dollari canadesi, i programmi offriranno una flotta comune con i più recenti sistemi avionici e di missione, radar e sensori avanzati, sistemi di monitoraggio e miglioramento della vista, nonché una nuova potenza di 3.000 cavalli (2.200 kW) GE CT7-8E motore.[8] Il 10 maggio 2017, un rapporto del Comitato permanente per la sicurezza e la difesa nazionale del Senato ha raccomandato al governo di portare avanti una proposta per espandere la flotta dei cormorani aggiornando i 14 aeromobili CH-149 e convertendo sette cellule VH-71 attualmente in deposito in la stessa capacità operativa. Ciò amplierebbe la flotta Cormorant a 21 aeromobili e li manterrebbe operativi fino al 2040. [9] Questa raccomandazione non è stata adottata dal governo liberale e invece, nell’agosto 2019, il governo ha annunciato che sarebbero stati acquistati “almeno” due elicotteri Cormorant aggiuntivi mentre gli altri 14 sarebbero stati modernizzati. [10] Apparentemente questo avrebbe potuto consentire ad alcuni elicotteri Cormorani di essere basati CFB Trenton nel Canada centrale, oltre ad altre basi sulla costa orientale e occidentale. Tuttavia, entro il 2021 è stato riferito che l’intera acquisizione era stata sospesa, almeno temporaneamente, in quanto “inaccessibile”.[11]

Operatori[edit]

Canada

Incidenti e incidenti notevoli[edit]

  • Al suo ingresso in servizio, l’AW101 ha riscontrato problemi di rottura del mozzo del rotore di coda; compreso un britannico Merlino l’arresto anomalo del 30 marzo 2004 è stato causato da questo problema.[16] Il CH-149 Cormorant è stato messo a terra ed è stato messo più volte in uno stato di volo limitato a causa di crepe nel mozzo; tutti i 15 aeromobili nell’inventario canadese hanno mostrato crepe di vario grado poco dopo l’entrata in servizio nel 2004.[17] Una successiva riprogettazione è stata emessa nel 2005; dei sei velivoli su cui erano installati i nuovi hub, tre hanno mostrato crepe un mese dopo.[18] Sull’AW101 è stato adottato un nuovo Articulated Tail Rotor (ATR) con cuscinetti elastomerici, basato su un design collaudato utilizzato sull’elicottero medio-twin AW139. L’ATR è ora un’edizione standard sui nuovi AW101 ed è offerto per il retrofit su flotte esistenti.
  • Il 13 luglio 2006, un CH-149 del 413 Transport and Rescue Squadron si è schiantato nelle acque di Baia di Chedabucto al largo di Canso, nuova Scozia mentre si vola in una fitta nebbia durante un’esercitazione di ricerca e salvataggio con a Ausiliario della guardia costiera canadese nave. Tre membri del personale delle forze armate canadesi sono stati uccisi e altri quattro sono rimasti feriti. Un guasto meccanico è stato formalmente escluso come causa dell’incidente.[19] L’11 marzo 2008, la direzione della sicurezza del volo per le forze armate canadesi ha annunciato che la causa era l’errore del pilota e che i funzionari delle forze armate canadesi erano consapevoli della mancanza di formazione ricevuta dai piloti. Rapporti preliminari indicano che i piloti non erano a conoscenza del corretto uso dell’autopilota, portando a a volo controllato nel terreno.[20]
  • Un cormorano si è schiantato il 10 marzo 2022 durante un’esercitazione a 9 ala in Gander, Terranova.[21] Il boom di coda si è rotto e l’elicottero è atterrato su un fianco. Tutti e sei i membri dell’equipaggio sono stati portati in ospedale, quattro sono stati rilasciati molto rapidamente mentre gli altri due sono rimasti in cura.[21]

Specifiche (CH-149)[edit]

Caratteristiche generali

  • Equipaggio: 5 (comandante aereo, primo ufficiale, ingegnere di volo, 2 tecnici SAR)
  • Capacità: ** 15 truppe sedute o
    • 20 truppe permanenti o
    • 2 barelle con medici
  • Lunghezza: 22,81 m (74 piedi 10 pollici)
  • Altezza: 6,65 m (21 piedi 10 pollici)
  • Peso vuoto: 10.500 kg (23.149 libbre)
  • Peso massimo al decollo: 14.600 kg (32.187 libbre)
  • Centrale elettrica: 3 × General Electric T700/T6A1[22] turboalbero, 1.600 kW (2.100 CV) ciascuno
  • Diametro rotore principale: 18,59 m (61 piedi 0 pollici)
  • Area del rotore principale: 278,0 m2 (2.992 piedi quadrati)

Prestazione

  • Non superare mai la velocità: 280 km/h (170 mph, 150 nodi)
  • Gamma: 1.389 km (863 mi, 750 nmi)
  • Massimale di servizio: 3.000 m (10.000 piedi)
  • Tasso di salita: 10,2 m/s (2.010 piedi/min)
  • Carico alare: 53,8 kg/mq2 (11,0 libbre/piedi quadrati)
  • Potenza/massa: 0,459 kW/kg (0,279 cv/lb)

Guarda anche[edit]

Sviluppo correlato

Velivoli di ruolo, configurazione ed epoca comparabili

Elenchi correlati

Riferimenti[edit]

link esterno[edit]


[ad_2]
Source link

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: